Motori e Terme – Scende in pista il benessere

 | 

Motori e Terme – Scende in pista il benessere


Tempo stimato di lettura: 6 minuti

Quante volte la/il tua/o compagna/o vorrebbe portarti alle terme mentre tu avresti voglia solo di scendere in pista e dare sfogo alla tua passione per le 2 e 4 ruote?
Dopo averti presentato gli autodromi e i musei/collezioni della #MotorValley oggi vi proponiamo quelli che hanno località termali nel raggio di 30 km.
Ti basterà scegliere tra mitici autodromi e musei dedicati alle 2 e 4 ruote di marche conosciute in tutto il mondo: siamo o non siamo la MotorValley italiana?
Siamo certi che da oggi non vedrai l’ora di andare alle terme, quelle dove scende in pista il benessere 😉


Motori e Terme in Emilia

Autodromo Riccardo Paletti – Varano de’ Melegari (PR)

All’autodromo parmense proverai l’ebbrezza di scendere in pista sia con i Kart (c’è una pista dedicata) che sulle 2 e 4 ruote (sessioni di prove libere disponibili su prenotazione).
Un’occasione per sentirsi novelli Zanardi o Rossi, che qui hanno fatto i loro primi giri.
Ricorda inoltre che il Centro Internazionale di Guida Sicura Dorado organizza periodicamente corsi con Alfa Romeo e Maserati.

Autodromo di Modena

Per provare anche tu la sensazione di girare sul circuito dove fino ai primi anni ‘70 la Ferrari collaudava le sue auto da competizione basta prenotare una data del calendario online.
Non dimenticare infine la possibilità di noleggiare auto sportive (Gran Turismo, vettura racing o da rally) da provare insieme a piloti professionisti.

Museo Enzo Ferrari – Modena

Qui è racchiusa la storia del fondatore della Ferrari sotto la sua inconfondibile forma a cofano giallo, al cui interno il visitatore si trova in uno spazio che richiama le forme di un motore di una vettura da corsa. Nei pressi anche l’Officina Meccanica Alfredo Ferrari, dove lavorava il padre di Enzo e che oggi è diventato il Museo dei Motori Ferrari. Da visitare non solo in occasione delle mostre tematiche che ospita.

Museo Ferrari – Maranello (MO)

Ovvero il sogno di ogni ferrarista, a 300 m dagli stabilimenti del Cavallino Rampante. In mostra non solo le più famose auto Ferrari, ma anche premi, fotografie, ricostruzioni ed altri oggetti storici della storia dell’automobilismo. Tra le attività extra, due simulatori di guida semi-professionali per provare l’emozione di guidare una monoposto di Formula 1 su alcuni dei circuiti più famosi e l’esclusivo tour panoramico in navetta all’interno della Pista di Fiorano e della fabbrica.

Pagani Automobili – San Cesario sul Panaro (MO)

Una visita che ti permetterà di constatare le caratteristiche principali delle supercar firmate Pagani: esclusività, design innovativo e cura maniacale del dettaglio.
Nello showroom, accanto alla fabbrica, potrai prenotare visite guidate sia dello showroom che all’interno dell’area produttiva per ammirare la linea di produzione delle fantastiche hyper-cars.

Se sceglierai di scendere in pista a Varano de’ Melegari non perdere l’occasione di sperimentare anche il Beauty DAY for man o il twin massaggio (base o cromatico) alle Terme di Salsomaggiore o il Percorso Acqua&Sale delle Terme Baistrocchi.

Non lontano dai tre musei modenesi potrai concederti un “pit-stop” di benessere alle Terme della Salvarola, che a marzo ogni anno organizza il Concours d’Elegance, scegliendo tra peccati di gola sulla pelle, vinoterapia e romantici rituali di coppia.

Infine, per scaricare al meglio l’adrenalina regalata dei bolidi Pagani, non c’è niente di meglio che dedicarsi qualche ora con un Elisir di bellezza per Lui o il pacchetto Lui & Lei alle Terme San Luca.

punta marina, ravenna, terme massaggio hot stone uomo

Motori e Terme a Bologna

Autodromo Enzo e Dino Ferrari – Imola (BO)

In attesa che il circuito torni nel grande circo della Formula 1 puoi scendere in pista in occasione degli eventi organizzati, come gli Open Days, giornate speciali in cui il circuito si apre ai pedoni ed ai mezzi meccanici non a motore. Per respirare l’aria dei paddock come i piloti invece non ti resta che prenotare una delle giornate di prove libere per auto e moto. Se ancora non l’hai già fatto, consigliata anche una visita al Museo Checco Costa.

Museo Ducati – Borgo Panigale (BO)

Il museo, ristrutturato nel 2016 in occasione del 90esimo anniversario del marchio, prevede tre diversi percorsi: la storia delle moto Ducati, la storia del racing con moto da corsa e trofei vinti e il racconto di fatti, persone ed innovazioni tecnologiche che hanno fatto la sua storia. Agli appassionati segnaliamo la possibilità di prenotare il Tour della Fabbrica, mentre ai ducatisti ricordiamo che sono davvero tanti gli appuntamenti a loro riservati (es: World Ducati Week)

Museo Ferruccio Lamborghini – Argelato (BO)

Ubicato negli spazi dell’ex-stabilimento Lamborghini Oleodinamica rappresenta uno spazio dedicato esclusivamente al ricordo dell’imprenditore geniale che è passato da costruire trattori alle veloci supercar di design. In mostra, oltre alle creazioni meccaniche, anche la ricostruzione del suo ufficio e una esposizione selezionata di foto della famiglia Lamborghini.

Museo Lamborghini – Sant’Agata Bolognese (BO)

Da sempre la Casa del Toro è sinonimo di tradizione artigianale italiana combinata all’innovazione e alla tecnologia. Due sezioni previste in questo museo: la prima dedicata ai modelli, dagli storici Miura e Countach  fino ai più recenti come Huracán e Aventador, l’altra dedicata a mostre a tema. Sappi però che, su prenotazione, puoi visitare le linee di assemblaggio delle vetture in produzione per vedere come vengono costruite le supersportive più desiderate di sempre.

Dopo aver sperimentato il brivido del circuito imolese prova anche il benessere delle terme circostanti: potrai rilassarti in un borgo emiliano di pianura, alle Terme di Castel S. Pietro, in collina, alle Terme dell’Agriturismo o in un borgo romagnolo alle Terme di Riolo.

Se invece la tua passione si chiama Ducati o Lamborghini potrai rilassarti nel bolognese con i Day Spa (mattiniero, pomeridiano o giornaliero) e i trattamenti alla birra termale delle Terme Felsinee e Terme S.Luca.

monterenzio, bologna, terme agriturismo coppia piscina

Terme dell’Agriturismo

Motori e Terme in Romagna

Museo della Vespa – Ravenna

E’ in un centro commerciale ravennate che scoprirai la storia di una delle icone su 2 ruote. Circa 150 pezzi, dalla prima 98 ai moderni PX del 2000 che sapranno catapultarti nelle atmosfere anni ’60-’70. In mostra anche una sezione di vespe “straniere” e una collezione di materiale cartaceo tra manifesti, foto, locandine, poster e libretti di uso e manutenzione.

Museo Francesco Baracca – Lugo (RA)

Dedicato al mito dell’aviazione, fu istituito solo 6 anni dopo la sua morte, ora è situato nella sua casa natale. Oltre al caccia della Prima Guerra Mondiale SPAD VII S 2489, sul cui fianco sinistro della fusoliera compare l’emblema personale del maggiore Baracca, il museo ospita cimeli, arredi e documenti: un patrimonio fruibile al pubblico con materiali mai esposti prima. La visita ti svelerà anche il legame tra l’asso romagnolo dell’aviazione e il mito emiliano chiamato Ferrari.

Collezione Guzzi Brunelli – Forlimpopoli (FC)

Una collezione che trasuda amicizia e passione, nata nel 1989 quando Elio Brunelli riceve in regalo una Moto Guzzi Falcone Turismo del 1953. Le Moto Guzzi perfettamente restaurate raccontano l’esperienza motoristica del popolo italico dalla fine degli anni ’30 a quella degli anni ’70: compagne di viaggi e vacanze, ma anche di spostamenti cittadini, senza dimenticare che furono in uso anche alle forze dell’ordine e all’esercito.

Museo Marco Simoncelli – Coriano (RN)

Per visitare il Museo Marco Simoncelli – La Storia del SIC dovrai addentrarti nell’entroterra riminese e raggiungere Coriano, paese natale del pilota Romagnolo. Ad aspettarti una galleria museo dedicato alle imprese e alle gesta del pilota, molto amato e prematuramente scomparso con moto, caschi, tute e tanto altro.
Se deciderai di visitarlo, ricorda che la domenica, all’imbrunire, l’istallazione artistica  “Ogni domenica” , per 58 secondi, riaccende la passione di Marco Simoncelli.

Misano World Circuit – Marco Simoncelli (RN)

Il perno di quella porzione di Emilia Romagna da tutti riconosciuta come The Riders’ Land può essere collaudato dal grande pubblico grazie alla Pista da Kart e la Flat Track, oltre che in occasione di prove libere (sempre su prenotazione).
Se fossi interessato sappi che periodicamente vi sono organizzati anche corsi di Guida Sicura.

Se la tua passione per i motori vola alto, sappi che non lontano da Lugo potrai rilassarti alle Terme di Riolo scegliendo tra una giornata di Splendore di-vino o un Long weekend pure wellness.

Se invece ami i favolosi anni ’60, dopo la sosta al museo della Vespa tuffati nel benessere termale marino delle Terme di Punta Marina e delle Terme di Cervia.

Per chi invece predilige le restaurate moto in mostra a Forlimpopoli c’è solo l’imbarazzo della scelta per un break di remise en forme: il rituale uomo, con proprietà detossinanti e rivitalizzanti alle Terme di Cervia,  il percorso magiche acque del Grand Hotel & SPA Terme di Castrocaro o le proposte Coppia diVina e Vite terapia alle Terme della Fratta.

Infine se hai deciso di visitare le strutture del riminese, il tuo benessere sarà on the beach a Riminiterme (tra le proposte il Savonage con sapone nero del Marocco e il massaggio seashell alle conchiglie) o vista mare alle Terme di Riccione con il pacchetto due cuori con massaggio di coppia o il massaggio aromatico rilassante.

ravenna, terme colazione in riva al mare

Terme di Punta Marina

 

Scendi in pista #InEmiliaRomagna ti aspetta un rombante benessere termale!

Autore:

Sangue siculo – abruzzese, nata e cresciuta a Firenze, emiliano romagnola di adozione. Montanara inside da sempre, da poco ha scoperto la sua passione anche per il mare…

Lascia un commento anche tu!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *