Enogastronomia e terme: weekend di benessere goloso

 | 

Enogastronomia e terme: weekend di benessere goloso


Tempo stimato di lettura: 5 minuti

Nella #FoodValley italiana la proposta di benessere diventa gustosa, grazie ai tanti prodotti DOP e IGP e ai Musei del Gusto.
La ricchezza del sottosuolo e la generosità di acque termali terapeutiche, rendono molto ampia l’offerta termale e non è da meno il ventaglio enogastronomico che possiamo vantare.
Oggi ti proponiamo le terme che distano al massimo una trentina di chilometri dai Musei del gusto dell’Emilia Romagna (link al termine del blogpost).
Enogastronomia e terme: prepara la valigia per un weekend di benessere goloso.

Enogastronomia e Terme – Salsomaggiore Terme

Alle Terme di Salsomaggiore per rendere più goloso la tua pausa di benessere potrai immergerti nella vasca aromoterapica per un DAY Spa o farti guidare alla scoperta (con degustazione) dei prodotti tipici.
Alle Terme Baistrocchi ritroverai il tuo equilibrio grazie al percorso Aqua&Sale che ti regalerà un’esperienza purificante grazie alla nebbia fredda aromatica e alla Stanza del Sale.

3 i Musei del Gusto nelle vicinanze: il Museo della Pasta, del Pomodoro e quello del Culatello.

Autunno alle terme con coccole golose baistrocchi benessere

Enogastronomia e Terme – Tabiano Terme

Per rendere più gustoso il tuo periodo di Otium le Terme di Tabiano offrono tanti trattamenti da provare tra cui il Salis – massaggio al sale,  il Balsaminus – aroma massaggio tradizionale e l’Aromae Cuna – culla aromatica con oli essenziali.

Nei dintorni, il Museo del Parmigiano, della Pasta e del Pomodoro, la Cantina Colli di Parma e il Museo di Arte Olearia.

Enogastronomia e Terme – Monticelli Terme

Alle Terme di Monticelli potrai decidere di concederti un po’ di relax scegliendo tra un un ritual scrub con sale marino o un hydramemory viso con estratti di miele e ibisco o un body strategist firming alle cellule fresche di zucca ed estratti di pomodoro, carciofo e barbabietola.

Terminato la sessione di benessere non resta che visitare i Musei del Gusto nei paraggi: se sei appassionato di salumi potrai scegliere tra il Museo del Prosciutto di Parma o del Salame di Felino. Se sei appassionato della cucina mediterranea la tua scelta cadrà sul Museo della Pasta e del Pomodoro, mentre se sei un aspirante sommelier non perdere  il Museo del Vino e il Museo Cantina Colli di Parma.

Enogastronomia e Terme – S. Andrea Bagni

Il relax che regalano le Terme di Sant’Andrea è un mix tra l’acqua termale e il verde della natura circostante (prati, boschi e zone fruttifere).

6 le soste golose nei dintorni: i musei del Parmigiano, del Prosciutto di Parma, del Salame di Felino, della Pasta e del Pomodoro oltre alla Cantina Colli di Parma.

Enogastronomia e Terme – Sassuolo

Alle Terme della Salvarola il benessere fa rima con gola: per scoprirlo ti basterà provare uno dei peccati di gola sulla pelle (trattamenti a base di  cioccolato, mela verde, frutti di bosco, panna, aceto balsamico di Modena, latte a  km zero e zucca), fare una seduta di Vinoterapia – Il Benessere di Bacco o i trattamenti alla ciliegia a km zero.

Per accontentare il palato invece doverosa la visita al Museo dell’Aceto Balsamico Tradizionale.

san valentino alle terme emilia romagna salvarola

Terme della Salvarola

Enogastronomia e Terme – Castel San Pietro Terme

Alle Terme di Castel San Pietro potrete addolcirvi il weekend grazie al peeling viso e corpo con miele castellano, altamente idratante e rigenerante.

Tre le soste golose a poca distanza: l’Enoteca Regionale, il Museo del Gelato e il Museo di frutticoltura.

Enogastronomia e Terme – Bologna

Giungendo all’ombra dell’antica Bononia potrai riservati coccole di benessere in ben 2 strutture.
Alle Terme Felsinee potrai scegliere tra un massaggio alla birra termale o agli oli termali profumati caldi mentre alle Terme San Luca tra il trattamento viso (o total  body ) anti-age alla birra termale o lo scrub al miele in bagno turco.

Nelle vicinanze il Museo della Patata, quello del Gelato e l’Istituito di Apicoltura.

Enogastronomia e Terme – Monterenzio

Oltre ai trattamenti alla birra termale (le Terme dell’Agriturismo fanno parte del circuito bolognese) potrai sperimentare il massaggio con olio ai minerali termali e miele, il bagnolatte alla birra termale o la Sauna con Aufguss, bagno turco e granita di neve.

Per la sosta golosa il Museo del Castagno e l’Istituto di apicoltura.

Enogastronomia e Terme – Lido delle Nazioni

Potrai concederti un Super Day alle Thermae Oasis. Completa l’esperienza di benessere regalandoti qualche coccola in più con la mask & wash cream al pompelmo-lavanda, limone o legno di rosa o un rituale alla frutta all’ananas o al te’ verde e bianco.

Il Museo del Gusto a due passi dal Parco del Delta del Po, non poteva che essere  il Museo dell’Anguilla – Manifattura dei Marinati di Comacchio.

Comacchio

Manifattura dei Marinati Ph. Francesco-1978

Enogastronomia e Terme – Brisighella

Nel grazioso borgo di Brisighella potrai beneficiare le proprietà terapeutiche delle acque termali, conosciute fin dall’antichità, sperimentando le terapie proposte (Acquaterapia, Ariaterapia, Terraterapia e Naturaterapia) dalle Terme di Brisighella.

Per completare l’esperienza di benessere con sapori e profumi ti basterà visitare il Museo dell’Olio e il Giardino delle Erbe.

Enogastronomia e Terme – Riolo Terme

Nella struttura liberty delle Terme di Riolo potrai regalarti un’esperienza di wellness globale approfittando di trattamenti come il peeling (al caffè e zucchero di canna o al miele biologico e crusca o ai semi di fico e polvere di foglie di vite) o l’impacco Antiossidante al Sangiovese.

Completa il tuo break con gustose visite al Museo del Castagno, all’Enoteca Regionale, al Museo di frutticoltura, al Giardino delle Erbe o il Museo dell’Olio.

Enogastronomia e Terme – Cervia

A Cervia, tra i borghi marinari emiliano romagnoli, il benessere viene dispensato in una struttura modernista del ‘900, tra la quiete del mare e l’ombra della pineta secolare. Tra i trattamenti proposti alle Terme di Cervia da provare il peeling al sale, rituale al fango termale, all’alga Dunaliella e alla salicornia.

Per l’aspetto gastronomico immancabile la visita al Museo del Sale e a Casa Artusi.

Casa Artusi | Pasta Fresca

Casa Artusi | Pasta Fresca

Enogastronomia e Terme – Ravenna

Potrai immergerti nel relax termale anche a pochi chilometri da Ravenna. Alle Terme di Punta Marina potrai ricaricarti in un ambiente tipicamente marino tra la storica pineta dantesca e la riva del mare: tra il benessere a base di acqua termale ti suggeriamo di provare il peeling corpo,  la linfopressoterapia e i percorsi speciale SPA.

Poco distante il Museo del Sale.

Enogastronomia e Terme – Castrocaro Terme e Terra del Sole

Grand Hotel & SPA – Terme di Castrocaro ovvero il benessere in uno degli esempi più significativi del déco italiano. Da provare i trattamenti relax allo Champagne e Petali di Rosa o Vaniglia & Avocado, il massaggio aromatico d’armonia o la Bio Sauna Aromatica.

Terminato il relax non vi resta che cimentarvi in cucina a Casa Artusi.

Enogastronomia e Terme – Bertinoro

Il Gran Hotel Terme della Fratta vi accoglierà nello storico palazzo razionalista per farvi provare i benefici effetti delle sue acque termali.
Per il tuo benessere potrai scegliere tra peeling corpo al caffè, vite terapia e l’antico rituale di purificazione della tradizione orientale Rasul. Nota a margine, il ristorante, prevede anche proposte vegetariane e vegane.

Soste golose consigliate: il Museo della patata, del Sale o Casa Artusi.

Enogastronomia e Terme – Rimini

L’area dedicata al benessere di Riminiterme offre numerosi trattamenti a base talassoterapica (effetto combinato di sole, iodio e acqua salata) e tante saporite proposte come la stanza del sale, lo scrub termale marino e il peeling corpo alla farina di ceci, polvere di curcuma e zenzero.

Per la sosta culinaria vi proponiamo di spostarvi nell’entroterra per una visita al Museo del Formaggio di Fossa a Sogliano al Rubicone.

Gastronomia e benessere

Formaggio di Fossa – Ph. WellnessValley.com

Enogastronomia e Terme – Musei del gusto

Autore:

Sangue siculo – abruzzese, nata e cresciuta a Firenze, emiliano romagnola di adozione. Montanara inside da sempre, da poco ha scoperto la sua passione anche per il mare…

Lascia un commento anche tu!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *