Andar per sagre #InEmiliaRomagna: è tempo di olio, tartufo e fossa

 | 

Andar per sagre #InEmiliaRomagna: è tempo di olio, tartufo e fossa


Tempo stimato di lettura: 2 minuti

A novembre le giornate si accorciano, la nebbia sale e tutto invita a non uscire di casa… ma è anche il momento giusto per andar, su per i colli colorati dei caldi colori d’autunno, per sagre di quei prodotti propri di questo periodo.
Ecco perché abbiamo deciso di segnalarti tutte le sagre in Emilia Romagna al profumo di olio, tartufo e formaggio di fossa…

Sagre in Emilia Romagna al profumo di formaggio di fossa

Secondo la leggenda, le origini del formaggio di fossa risalgono alla metà del 1400, periodo in cui  i contadini della zona per difendersi dai saccheggi, presero l’abitudine di nascondere le provviste nelle fosse scavate nella roccia arenaria.

Formaggio di Fossa di Mondaino ph Paritani arch. Prov. Rimini

Formaggio di Fossa, ph. Paritani – arch. Prov. Rimini

Fiera del Formaggio di Fossa – Talamello (RN)

17 e 18 novembre
Se deciderai di partecipare all’evento potrai osservare le fosse e rimanere stupito dal colore ambrato delle arenarie che per mesi hanno conservato quel “prezioso segreto” che Tonino Guerra  definì “ambra di Talamello”. Tanti i momenti di festa previsti, dall’aperitivo in musica alle miniguide degli studenti con tutto il paese in festa per questa sempre più importante manifestazione.

Fiera del Formaggio di Fossa – Sogliano al Rubicone (FC)

18 e 25 novembre e 2 dicembre
L’evento in cui gustare il formaggio con il sapore che va dal dolce al piccante o all’amarognolo a seconda del latte usato e delle fosse stesse è articolato in tre domeniche. A corollario anche tante mostre, spettacoli teatrali, convegni e stand di allevatori e coltivatori locali. Previsti anche momenti ricreativi, attività per bambini e spettacoli musicali.


Sagre in Emilia Romagna al profumo di olio

Anche l’Emilia Romagna ha una tradizione olearia secolare con prodotti di qualità come il Brisighello DOP.

brisighella, ravenna Olio d'oliva di Brisighella ph. Giorgio Salvatori

Olio d’oliva di Brisighella, ph. Giorgio Salvatori

Fiera dell’oliva e dei prodotti autunnali – Coriano (RN)

18 e 25 novembre
Una mostra mercato di prodotti agro-silvo-pastorali con degustazioni olearie e vinicole, stand gastronomici tipici. A completamento artigianato tipico, mostre sulla civiltà contadina romagnola, dibattiti e conferenze e musica e intrattenimento.

Sagra dell’ulivo e dell’olio – Brisighella (RA)

25 novembre
Giunto alla 59° edizione nasce per celebrare la coltivazione dell’ulivo, che in terra brisighellese risale a tempi antichissimi visto che già in epoca romana l’ulivo era conosciuto, apprezzato e valorizzato. Protagonista il ricercato olio extravergine, il “Brisighello”, olio con denominazione d’origine protetta D.O.P. e il raffinato “Nobil Drupa” che durante l’evento può essere acquistato, fresco di molitura.


Sagre in Emilia Romagna al profumo di tartufo

Bianco, nero o pregiato, sua maestà il tartufo può essere odorato e gustato come meglio preferisci!

Tartufo-nero-di-Fragno-(Pr)-Ph. A. Samaritani-Meridiana-Immagini

Tartufo nero di Fragno (PR), ph. A. Samaritani -Meridiana Immagini

Festival Internazionale del Tartufo Bianco Pregiato di Savigno e dei Colli Bolognesi – Savigno (BO)

10, 11 , 17 e 18 novembre
Nel weekend le storiche botteghe del Paese e le aziende agricole del territorio mettono in mostra i loro prodotti per richiamare i palati fini di tutt’Italia. Giunto alla 35° edizione il Festival offre una ristorazione di grande qualità che valorizza il re della tavola.

Fiera del Tartufo Nero di Fragno – Calestano (PR)

11 novembre
Nella cornice naturale della Val Baganza si festeggia il Tartufo nero parmense con mercatini, gare di abilità, animazione, visite alle tartufaie e soprattutto con tante possibilità di gustare il prezioso tubero.

Festa del Tartufo – Viano (RE) 

11 novembre
Potrai gustare ed acquistare tanti prodotti gastronomici a base di tartufo, parmigiano e aceto balsamico: ma anche assistere agli antichi mestieri artigianali nei pressi dell’antico mulino di Cadonega, in funzione per l’occasione.

Sagra del Tartufo Bianco – Cusercoli (FC) 

11 e 18 novembre
A novembre ogni anno il borgo medievale si trasforma con tante bancarelle dedicate al tartufo e altri prodotti tipici agroalimentari. Apice della manifestazione la premiazione del tartufaio detentore del tartufo più grosso.

Sagra di Sua Maestà il Tartufo – Brisighella (RA)

18 novembre
Il tartufo, pregiato tubero, il prodotto più ricercato della collina faentina, durante la sagra viene abbinato ai piatti tipici della nostra tradizione preparati da abili chef presso i ristoranti locali. In vendita il “bianco autunnale” che emana un profumo particolarmente intenso e il tartufo “nero”.

Autore:

Sangue siculo – abruzzese, nata e cresciuta a Firenze, emiliano romagnola di adozione. Montanara inside da sempre, da poco ha scoperto la sua passione anche per il mare…

Lascia un commento anche tu!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *