[ParlamiditER] Museo della Salumeria, autenticità emiliana
Parlami di tER

[ParlamiditER] Museo della Salumeria, autenticità emiliana

di /// Agosto 31, 2021 /// Tempo stimato di lettura: < 1 minuto

Parlami di tER

Interesse
Parlami di tER

SHARE

Parlami di tER

Interesse
Parlami di tER

SHARE

Il Museo della Salumeria Villani (MuSa), primo museo dedicato al salume in Italia, è un luogo unico nel suo genere alla scoperta dei sapori e dei saperi che da sempre colorano e profumano le nostre tavole.

Si trova nella terra dei motori e dello slow food – a Castelnuovo Rangone, Modena (a 8 km dal Museo Ferrari), presso la sede storica di Villani Salumi.
È uno spazio di divulgazione dell’arte salumiera dedicato ad una delle arti che, fin dall’epoca rinascimentale e delle corporazioni riunivano artigiani, conoscenze e manualità, ha marchiato la cultura gastronomica del Bel Paese.

Nelle sue sale il visitatore è guidato in un percorso del gusto multisensoriale e multimediale alla scoperta della tecnica che ha dato vita a un patrimonio gastronomico apprezzato in tutto il mondo.
Passando dall’angolo delle spezie e degli aromi – ingredienti essenziali che rendono i salumi emiliani così irresistibili – la guida multilingue prosegue con il racconto dell’arte del taglio, del territorio e dei mestieri.

  • MuSa, Prosciutti | Ph. Museo della Salumeria
  • MuSa, Spezie | Ph. Museo della Salumeria
  • MuSa | Ph. Museo della Salumeria


La parte multimediale dell’itinerario illustra il lavoro e la mano sapiente del salatore, le tecniche dell’insaccatore e del legatore, e il controllo maniacale dello stagionatore.
Tutto questo senza dimenticare il racconto della storia della salumeria, arricchita di aneddoti e curiosità, che rende il nostro territorio di Modena così affascinante.

E la degustazione finale di prosciutto crudo, prosciutto cotto, mortadella e salame, accompagnata di Lambrusco Grasparossa delle colline di Castelvetro, regalerà un’autentica esperienza emiliana!

Info: museodellasalumeria.it

Autore

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *