Mostre in Emilia 2021
Arte e Cultura

Mostre in Emilia 2021

di /// Agosto 31, 2021 /// Tempo stimato di lettura: 5 minuti

Arte e Cultura

Interesse
Arte e Cultura

SHARE

Arte e Cultura

Interesse
Arte e Cultura

SHARE

Nell’anno di Parma Capitale Italiana della Cultura 2020+21, ecco un elenco delle mostre e delle iniziative culturali da non perdere nell’area emiliana, tra Parma, Piacenza e Reggio Emilia.

Dalle antiche sculture alle installazioni multimediali, dalle moderne arti figurative ai grandi nomi della storia dell’arte, ecco tanti buoni motivi per programmare una visita in Emilia quest’anno.

Antelami a Parma

Il lavoro dell’uomo, il tempo della terra.

Dal 12 settembre 2020 | Battistero di Parma
A tu per tu con il grande maestro Benedetto Antelami per una fruizione più che mai ravvicinata delle statue dei Mesi e delle Stagioni, che scendono a terra dalla loro storica collocazione sul loggiato interno del Battistero, per mostrarsi ai visitatori come mai prima.

Duomo di Parma

Cattedrale e Battistero di Parma | Ph. © acri.it

Opere che non solo racchiudono un alto valore simbolico e religioso, ma testimoniano anche una profonda riflessione antropologica ed esprimono un rapporto di pieno equilibrio tra uomo e ambiente, tra natura e cultura.

INFO

Ligabue e Vitaloni a Parma

Dare voce alla Natura

Dal 17 settembre 2020 al 30 maggio 2021 | Palazzo Tarasconi, Parma
Un viaggio immersivo nella poetica di Ligabue attraverso un confronto tra la sua pittura e le sculture di Vitaloni, una mostra che scava in profondità nell’essenza animale e istintiva di un essere umano.

Vittorio Sgarbi accompagna i visitatori attraverso le maestose sale sotterranee di Palazzo Tarasconi alla ricerca della particolare empatia verso il mondo animale che Antonio Ligabue ha in comune con Michele Vitaloni, i quali esaminano entrambi la natura stessa dell’umanità narrando le loro meraviglie.

INFO

Umberto Eco e il Labirinto di Franco Maria Ricci

Labirinti, storia di un segno

Da 17 aprile al 26 settembre 2021 | Labirinto della Masone, Fontanellato (PR)
Il Labirinto di Franco Maria Ricci si trasforma in un Metalabirinto: come Virgilio fece da guida a Dante, così ombre nobili e sapienti, legate alla storia di Ricci – non solo Umberto Eco ma anche Jorge Luis Borges – accompagnano i visitatori con transiti multimediali di parole e pensieri.

Fontanellato (PR), Labirinto della Masone, ph labirintodifrancomariaricci.it

Labirinto della Masone, Fontanellato (PR) | Ph. labirintodifrancomariaricci.it

Nella prima sala, dedicata proprio a Eco, la voce e i testi del grande scrittore, guidano il pubblico in un labirinto dalle pareti riflettenti: un dedalo di specchi animato da visioni che invitano a rileggere la storia del labirinto e i suoi significati simbolici e psicologici.
Nella seconda sala compare poi la Storia dei labirinti del mondo: numerose le opere che appaiono in una sorprendente proiezione a 360°.
Nella terza e ultima sala sono infine in esposizione alcuni prestiti importanti da musei internazionali e volumi antichi illustrati con labirinti, per toccare con mano l’idea del labirinto e di come questo simbolo abbia partecipato alla Storia del mondo.

INFO

Opera! a Parma

Parma e l’Opera

Dal 19 settembre 2021 al 13 gennaio 2022 | Palazzo del Governatore
Un viaggio per comprendere l’identità della vita sociale e culturale della nostra Storia nazionale attraverso Parma e il suo rapporto con l’Opera.

Palazzo del Governatore, Parma | Ph. Sergio Spolti

Palazzo del Governatore, Parma | Ph. Sergio Spolti

Grazie a fotografie, carteggi, documenti multimediali, registrazioni storiche, articoli di giornale, bozzetti, figurini e costumi, viene superato l’approccio più tradizionale e storicistico e – in linea con la riflessione del Festival Verdi – viene riportato il pensiero prepotentemente sul presente.

INFO

Klimt a Piacenza

“Ritratto di Signora”

Dal 28 novembre 2020 | Galleria d’Arte Moderna Ricci Oddi, Piacenza
Il “Ritratto di Signora” di Gustav Klimt è tornato ufficialmente alla Galleria d’Arte Moderna Ricci Oddi di Piacenza, dopo essere stato trafugato oltre 20 anni fa, nel 1997.
La ri-esposizione nel Salone d’Onore, realizzata con un progetto ad hoc, è stata svelata nel corso di una presentazione in diretta streaming sul canale YouTube della Galleria.

Ritratto di signora, Gustav-Klimt © Ricci Oddi

Ritratto di signora, Gustav Klimt | Ph. Galleria Ricci Oddi

Il ritorno in Galleria del quadro è la prima tappa di “Progetto Klimt. Piacenza 2020-2022” ideato e promosso dalla Galleria in collaborazione con il Comune di Piacenza.
La seconda tappa “Klimt e i maestri segreti della Ricci Oddi” sarà inaugurata il 28 marzo 2021.

INFO

Musei Civici di Piacenza

Nuova sezione dedicata all’epoca Romana

Primavera 2021 | Musei Civici di Piacenza
I Musei Civici di Palazzo Farnese inaugurano uno spazio dedicato agli oltre mille reperti di epoca romana – molti dei quali mai mostrati prima – che illustrano la storia millenaria di Piacenza.

Palazzo Farnese (Piacenza)

Palazzo Farnese, Piacenza) | Ph. Davide de Paoli

Questo nuovo allestimento è volto a migliorare la fruizione del ricco patrimonio di oggetti che raccontano la storia della città dalla sua fondazione nel 218 a.C., raccontandone l’impianto urbanistico e viario, gli edifici, la vita quotidiana e i culti.
Il percorso, arricchito da dispositivi multimediali, ricostruzioni di ambienti e “reperti parlanti”, termina con il racconto della crisi dell’impero romano, tramite opere risalenti alla cultura longobarda.

INFO

Raffaello a Piacenza

Visita virtuale alla Madonna Sistina

Primavera 2021 | Complesso Monastico di San Sisto, Piacenza
La Madonna Sistina, il celebre capolavoro di Raffaello, torna virtualmente nel complesso monastico di San Sisto a Piacenza, il luogo che lo ha custodito fino al 1754.
In quell’anno l’opera, realizzata apposta per il monastero, venne ceduta al Grande Elettore Augusto III di Sassonia e da quel momento si trova nella galleria reale dei dipinti di Dresda.

Madonna Sistina, Raffaello

Madonna Sistina, Raffaello

I visitatori possono ora ammirare il dipinto raffaellesco in un’esposizione multimediale che conduce alla scoperta del monastero benedettino e del suo patrimonio artistico, grazie a videoproiezioni, filmati e ricostruzioni virtuali.

INFO

Fotografia Europea a Reggio Emilia

Sulla Terra e sulla Luna / fate largo ai sognatori

Maggio 2021 | Varie sedi a Reggio Emilia
In programma per la prossima primavera la nuova edizione di Fotografia Europea, il festival internazionale dedicato alla fotografia contemporanea.
Il tema, tratto da un celebre verso di Gianni Rodari, sarà “Sulla Terra e sulla Luna / fate largo ai sognatori”, un invito a immaginare il futuro in questo difficile momento di incertezza e a volgere lo sguardo a nuove prospettive.

reggio emilia, reggio emilia WLM2015, chiostri_di_san_pietro, ph. caba2011

Chiostri di San Pietro, Reggio Emilia | Ph. Caba2011

Fotografia Europea, organizzato da Palazzo Magnani e dal Comune di Reggio Emilia, si svolge dal 2006 nei Chiostri di San Pietro e in altri luoghi della città tra grandi mostre, incontri, conferenze, performance e spettacoli site-specific.
In contemporanea l’appuntamento è anche con Giovane Fotografia Europea, il progetto dedicato alla scoperta dei migliori talenti emergenti, con la mostra collettiva Recostruction nei Chiostri di San Domenico.

INFO

Palazzo dei Musei a Reggio Emilia

Nuova sezione espositiva

Primavera 2021 | Palazzo dei Musei Reggio Emilia

Uno degli eventi di punta della città emiliana per la primavera è l’inaugurazione di una nuova sezione del Palazzo dei Musei: il primo piano – precedentemente occupato in parte dalle collezioni di Preistoria e Protostoria e in parte dalla Galleria Fontanesi – ora vedrà un allestimento innovativo, capace di raccontare il territorio con un linguaggio accattivante e contemporaneo.

Un nuovo passo avanti nel percorso di ristrutturazione dell’edificio, iniziato nel 2014 con il recupero di uno spazio inutilizzato, ora Temporary Museum, sede di eventi espositivi.
I nuovi allestimenti del Palazzo dei Musei vogliono riproporre in maniera rinnovata le collezioni archeologiche ed artistiche, attraverso un grande racconto del territorio, della città e delle persone che la abitano.

INFO

Reggionarra a Reggio Emilia

L’arte del narrare

Primavera 2021 | Reggio Emilia
Come ogni anno Reggio Emilia diventa per un weekend la “città delle storie”, grazie a narratori professionisti, compagnie teatrali e genitori in qualità di racconta storie. Nella città nota per l’attenzione ai bambini e alle attività educative, torna il progetto culturale dedicato all’arte del narrare.
Segue, a inizio giugno, il festival Internazionale Kids ricrea dal vivo la formula della rivista omonima, che ogni mese pubblica in italiano il meglio della stampa straniera destinata a lettori tra i sette e i tredici anni. Un festival ideato per spiegare ai più piccoli i grandi temi d’attualità, attraverso attività, incontri e presentazioni di libri per ragazzi.

INFO

Autore

Visit Emilia

Destinazione Turistica Emilia
www.visitemilia.com

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *