Menu
Menu

Febbraio 2020 – Mostre in Emilia Romagna

 | 

Febbraio 2020 – Mostre in Emilia Romagna


Tempo stimato di lettura: 2 minuti

E’ tempo di mantenere fede ai buoni propositi dell’anno!
Per te che ti sei ripromesso di dedicarti più tempo seguendo le tue passioni è giunta l’ora di battere il tuo personale record di mostre visitate di tutti i tempi ecco una selezione di mostre da visitare a febbraio.

Per comodità te le segnaleremo sulla base di tre criteri:

  • quelle che terminano nel mese affinché anche gli esordienti non perdano l’occasione di visitare la mostra del momento;
  • quelle che iniziano nel mese per permettere ai veterani di essere i primi a recensire le esposizioni;
  • quelle consigliate per un’esperienza immersiva, per andare oltre alle apparenze e per conoscere civiltà lontane

Se non ti sembrano abbastanza ti basterà controllare il calendario completo (in continuo aggiornamento) delle mostre che si terranno in regione nel 2020 per trovarne altre giuste per te!


Mostre #InEmiliaRomagna che terminano a febbraio

Fino al 2 febbraio

Bagnacavallo (RA) – ALBRECHT DÜRER.
Il privilegio dell’inquietudine
: una mostra che valorizza Albrecht Dürer, “padre nobile” del pensiero grafico che saputo innalzare il disegno e l’incisione ad espressione artistica pienamente libera e autonoma dalla pittura.

Fino al 16 febbraio

Bologna – IL FREGIO DEI CARRACCI. Opera a confronto: a 400 anni dalla morte di Ludovico Carracci, la mostra fa dialogare il fregio pittorico carraccesco con 31 opere d’arte moderna e contemporanea per un confronto trasversale tra le epoche e gli stili, alla ricerca di affinità tematiche o formali tra le opere.

Fino al 18 febbraio

Modena – CAPOLAVORI SENZA TEMPO: dove si colloca Ferrari nella storia del design? Sicuramente tra le cose straordinarie. Perché una cosa è certa: Ars longa, vita brevis.

Fino al 29 febbraio

Parma – I RICOSTRUTTORI. La Parma del boom: un omaggio ai grandi capitani d’industria di Parma protagonisti, 70 anni fa, del miracolo economico

Mostre #InEmiliaRomagna che iniziano a febbraio

Dal 1° febbraio

Piacenza – LA RIVOLUZIONE SIAMO NOI. Collezionismo italiano contemporaneo: oltre 150 opere, tra dipinti, sculture, fotografie, video e installazioni di autori quali Piero Manzoni, Maurizio Cattelan, Marina Abramović, Tomás Saraceno, Andy Warhol, Bill Viola, Dan Flavin, che indagano trasversalmente movimenti, stili e tendenze della contemporaneità.

Parma – ARTE E SCIENZA. Dall’Alchimia di Parmigianino a Duchamp e oltre: l’esposizione mette in luce questo rapporto arte-scienza dall’alchimia di Parmigianino agli artisti del Novecento partendo da Duchamp.

Dall’8 febbraio

Reggio Emilia – RAFFAELLO E L’INCISIONE EUROPEA DAL CINQUECENTO ALL’OTTOCENTO: in occasione del V centenario della morte dell’artista urbinate  una mostra che analizza il dialogo che le diverse culture artistiche tra Cinquecento e Ottocento hanno intessuto con l’arte di Raffaello.

Ferrara – TRA SIMBOLISMO E FUTURISMO. Gaetano Previati: nel centenario della sua morte la città natale rende omaggio alla figura guida del divisionismo italiano che fu anche un esempio per i giovani futuristi, con più di sessanta opere, accostando olii, pastelli e disegni.

Dal 15 febbraio

Forlì (FC) – ULISSE. L’arte e il mito: Ulisse e il suo mito dominano da tremila anni la cultura:  una grande storia che gli artisti hanno raccontato in meravigliose opere, un grande viaggio dell’arte attraverso capolavori di ogni tempo.

3 mostre per...

Per un’esperienza immersiva

Parma – VAN GOGH MULTIMEDIA&FRIEND

Per andare oltre alle apparenze

Bologna – UNIFORM INTO THE WORK/OUT OF THE WORK

Per conoscere civiltà lontane

Bologna – ETRUSCHI. Viaggio nelle terre dei Rasna

Tags:

-

Autore:

Sangue siculo – abruzzese, nata e cresciuta a Firenze, emiliano romagnola di adozione. Montanara inside da sempre, da poco ha scoperto la sua passione anche per il mare…

Lascia un commento anche tu!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *