Menu
Menu

Settembre – Le mostre in Emilia Romagna

 | 

Settembre – Le mostre in Emilia Romagna


Tempo stimato di lettura: 2 minuti

Rientrati dalle ferie la voglia di evasione è tanta e per placarla bisogna trovare qualcosa da fare per svagarsi: che ne dici di visitare una delle mostre in Emilia Romagna?
Potrai scegliere tra l’arte classica – rinascimento e archeologia – e la moderna – novecento e metafisica – con approfondimenti anche sull’arte africana e sacra, su quella ai tempi delle prime pubblicità o la fotografia internazionale di McCurry e Nori.

Dopo la pausa estiva concediti l’occasione di visitare una delle tante mostre che in Emilia Romagna terminano ed iniziano a settembre e di quelle consigliate per conoscere meglio un mito, la pittura sacra e la metafisica.

Per decidere la meta del tuo prossimo break dai un’occhiata anche al calendario completo (in continuo aggiornamento) delle mostre che si terranno in regione nel 2019 per trovarne altre giuste per te!


Mostre #InEmiliaRomagna che terminano a settembre

Fino al 1 settembre

Riccione (RN) – CLAUDE NORI. Un’estate con te: 70 fotografie del fotografo francese, tra stampe a colori, scatti in bianco e nero e immagini in Super 8,  dedicate all’estate italiana anni ’80 con un omaggio speciale a Luigi Ghirri.

Fino all’8 settembre

Bologna – EX AFRICA: il valore dell’arte africana raccontando storie d’arte, di identità, di potere, di sacralità, di incontri e dialoghi.

Bologna – JULIAN CHARRIÈRE. All We Ever Wanted Was Everything and Everywhere: una serie di lavori, tra video, fotografie ed installazioni, che toccano la storia della scienza, lo sviluppo della cultura dei media, il romanticismo dell’esposizione e la crisi ecologica contemporanea del giovane artista Charrière.

Riccione (RN) – Photosynthesis experience: importanti opere del Novecento italiano di Alberto Burri, Mario Schifano, Virgilio Guidi e Mattia Moreni che dialogano in maniera inedita con le fotografie di Enrico De Luigi per un’esposizione che è un cantiere fiorito.

Fino al 15 settembre

Ferrara – IL RINASCIMENTO PARLA EBRAICO: le nostre radici attraverso un percorso che esplora il rapporto tra gli ebrei e uno dei periodi cruciali dell’identità italiana.

Fino al 22 settembre

Bologna – ANTHROPOCENE: mostra multimediale che documenta l’impronta umana sulla terra attraverso le straordinarie fotografie di Edward Burtynsky e i filmati di Jennifer Baichwal e Nicholas de Pencier.

Mostre #InEmiliaRomagna che iniziano a settembre

Dal 7 settembre

Mamiano di Traversetolo (PR) – CAROSELLO. Pubblicità e Televisione: una mostra per seguire l’evoluzione della storia della grafica pubblicitaria e del manifesto con grandi designer come Armando Testa, Erberto Carboni, Raymond Savignac, Giancarlo Iliprandi, Pino Tovaglia, affiancandola a un nuovo media – la televisione – che con Carosello mosse i primi passi nel mondo della pubblicità.

Dal 13 settembre

Modena – LEGGERE. Steve McCurry: 70 immagini del fotografo statunitense, dedicate alla passione universale per la lettura, che ritraggono persone, còlte in ogni angolo del mondo, nell’intimo atto di leggere.

Dal 20 settembre

Bologna – CHAGALL. Sogno e magia: 160 opere del grande artista russo – tra dipinti, disegni, acquerelli e incisioni – che raccontano, attraverso il filo conduttore della sensibilità poetica e magica, l’originalissima lingua poetica di Marc Chagall.

Dal 21 settembre

Forlì (FC) – CIBO. Steve McCurry: tanti gli scatti dedicati al cibo del fotografo internazionale che fanno riflettere su come un elemento così necessario all’esistenza sia presente nel mondo in modi così diversi.

3 mostre per conoscere meglio…

… un mito

Comacchio (FE) – TROIA, LA FINE DELLA CITTÀ, LA NASCITA DI UN MITO

… la pittura sacra

Ferrara – L’ARTE PER l’ARTE. DIPINGERE GLI AFFETTI. La pittura sacra a Ferrara tra Cinque e Settecento

… la metafisica

Pieve di Cento (BO) – DE CHIRICO OLTRE IL QUADRO. Manichini e miti nella scultura metafisica 

Tags:

-

Autore:

Sangue siculo – abruzzese, nata e cresciuta a Firenze, emiliano romagnola di adozione. Montanara inside da sempre, da poco ha scoperto la sua passione anche per il mare…

Lascia un commento anche tu!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *