Giornata Verde: Emozioni Slow #inEmiliaRomagna

 | 

Giornata Verde: Emozioni Slow #inEmiliaRomagna


Tempo stimato di lettura: 4 minuti

Ogni anno il 2 giugno in Emilia Romagna abbiamo un appuntamento fisso con la natura: è la Giornata Verde dell’Emilia Romagna, una festa da trascorrere immersi nel verde, ricca di attività, eventi ed esperienze per tutti i gusti.

Ma anche quest’anno, il 2 giugno è solo l’inizio di un lungo calendario di iniziative che ci accompagneranno fino a settembre, dandoci la possibilità di vivere una Giornata Verde ogni giorno, tra la natura dei parchi naturali e i giardini segreti nei castelli dell’Emilia Romagna.

Escursioni a piedi, in bici o in ebike, iniziative per trascorrere una giornata tra sentieri panoramici, boschi e manieri, fino al tramonto, con gli aperitivi sulle terrazze dei castelli, e alle notti stellate: queste sono solo alcune delle Emozioni Slow, da vivere a ritmo lento, in Emilia-Romagna.

Giornata Verde

Una Giornata Verde è fatta di 5 “ingredienti”:

EMOZIONI SLOW – qualche ora lontano dai ritmi stressanti e dalle numerose cose da fare della vita quotidiana
CONTATTO CON LA NATURA – esperienze semplici e originali da vivere all’aria aperta
TRADIZIONE & BENESSERE – incontri sul proprio cammino di persone e dei luoghi  autentici
SAPORI GENUINI – cibi sani, attenti ai ritmi della natura e alla salvaguardia delle tradizioni
SOSTENIBILITÀ AMBIENTALE – tutela del territorio e di tutti gli esseri viventi che lo abitano

Se anche voi condividete questi valori e siete pronti a sposare questo modo di fare turismo, allora la Giornata Verde è proprio quello che fa per voi!

Scopri sul sito ufficiale
tutte le prossime iniziative in programma!

Troverai tante idee per trascorrere del tempo di qualità, assieme alla famiglia e agli amici, avvolti dall’aria fresca e pulita dell’Appennino o tra ai panorami unici creati dal fiume Po, per ammirare da vicino la flora e la fauna che abitano il territorio fin da tempi lontani, o scoprendo da nuovi punti i vista gli antichi castelli della regione, per concedersi anche una meritata pausa gastronomica tra i sapori genuini dell’Emilia-Romagna.

Ecco qualche esempio per i due prossimi weekend, 2-6 giugno e 10-13 giugno:

Il rosa di fenicotteri e poesie d’amore, il rosso dei calici di vino

A Codigoro (FE), il 2 giugno, un’escursione a piedi guidata, con possibilità di osservare fenicotteri e trampolieri dall’Oasi di Canneviè-Porticino, alla foce del Po di Volano, e salita alla Torre della Finanza con vista panoramica sul Delta del Po.

Il 4 giugno a Castrocaro Terme e Terra del Sole (FC) passeggiata tra i suggestivi calanchi di argilla e alla Torre di Oriolo, fra alberi con appese poesie d’amore.

Fino al 6 giugno con Brisighella Medievale in Bici si pedala per visitare la città fortificata di Terra del Sole.

Il 2 giugno “Percorsi di-Versi. Esperienze slow nella terra di Giovanni Pascoli” (FC): un percorso in bici per riscoprire San Mauro Pascoli e i luoghi del cuore del poeta fino a Villa Torlonia con un meritato ristoro.

L’11 giugno a Comacchio (RA) una passeggiata fra la pineta e la Pialassa della Baiona con birdwatching dei fenicotteri rosa.

Il 5 giugno parte da Pennabilli (RN) “Il sentiero dell’infanzia del mondo”, camminando in valle Orsaia e nei luoghi amati dal poeta Tonino Guerra.

Altri suggestivi itinerari sono in programma nel Parco del Delta del Po nei luoghi ben descritti da Dante nella Divina Commedia: dal Bosco della Mesola, all’Abbazia di Pomposa.

All’Oasi di Campotto (Fe) escursione guidata a bordo dell’eco-shuttle negli angoli più suggestivi delle Valli di Argenta, in un paradiso di acqua dolce, alle luci del tramonto.

Il 2 giugno, “Musica a Pietra Pazza”, trekking con accompagnamento musicale durante il pranzo a Bagno di Romagna.

Sempre a Bagno di Romagna, presso il Rifugio Trappisa di sotto, il 5 giugno weekend dedicato all’astronomia e all’osservazione della volta celeste.

Il 27 giugno, happy hour con le tartarughe, si può assistere al pasto serale di alcune delle ospiti speciali in cura presso il centro Cestha (Centro Sperimentale per la Tutela degli Habitat), un ente di ricerca senza scopo di lucro che ha come missione la protezione ambientale, nel complesso dell’antico Mercato del Pesce di Marina di Ravenna.

Comacchio (FE), Fenicotteri in volo, ph. Valentina Tomasi, archivio VisitComacchio, CC_BY_NC_SA 3.0

Comacchio (FE), Fenicotteri in volo | Ph. Valentina Tomasi, archivio VisitComacchio

Il verde della natura

A Bagno di Romagna (FC) dal 4 al 13 giugno trekking e e-bike, esperienze al Parco Avventura e le nuove attrazioni del Sentiero degli Gnomi.

A Forlimpopoli (FC), l’11 giugno, si passeggia in dialetto: camminata serale tra folclore e biodiversità dove si scoprono i nomi in vernacolo di animali e piante, proverbi e antiche consuetudini della Romagna.

Dal 2 al 6 giugno, c’è Riccione Ride con iniziative pensate per diverse fasce di età, dalle gare in mountain bike alle escursioni giornaliere con e-bike.

Il 5 giugno, Alla scoperta del Sentiero Dorato a Pieve di San Vitale e Castello di Carpineti (RE), escursione sul sentiero Spallanzani, in un panorama mozzafiato segnato dal crinale appenninico.

L’11 giugno, a Novafeltria (RN), trekking su uno dei balconi naturali più belli della Valmarecchia, così come a Perticara, sul monte Vescovo (RN) dove si ascoltano storie di miniere di zolfo con degustazione di formaggi di fossa.

Dal 6 giugno Bike Tour giornaliero sul Cammino Via di Linari, tanti giri in bicicletta per tutti per conoscere Parma, Torrechiara e tutta la Val Parma.

Ad Argenta (FE), il 6 giugno escursione a piedi alla scoperta del Wood Wide Web all’Oasi di Campotto: gli alberi e le piante fanno “rete” tra loro attraverso connessioni che permettono di trasmettere segnali biochimici.

Appuntamenti per tutta la stagione a Sarsina (FC) sul Cammino di San Vicino, emozionante tour alla scoperta di piccoli borghi medievali, luoghi di culto e buona cucina, mix di storia, cultura tra le verdi colline dell’Appenino Tosco-Romagnolo.

Come anche a Mesola (FE), con la passeggiata notturna per scoprire le stelle e le costellazioni nel suggestivo panorama della Riserva Naturale Orientata Dune Fossili di Massenzatica.

BagnodiRomagna_LagoAcquapartita_estate_phAndreaBaravaccini_CC_BY_NC_SA

Bagno di Romagna (FC), Lago di Acquapartita | Ph. Andrea Baravaccini

I riflessi dell’acqua calma che specchia il cielo

Il 4 e 18 giugno, tour guidato in canoa all’isola degli Spinaroni, escursione in bici e canoa all’interno della Pineta San Vitale e nella Pialassa Baiona (RA), in uno scenario naturalistico tra i più affascinanti del Parco del Delta del Po, tra zone umide e praterie salmastre.

Il 20 giugno, escursione a piedi nella Foresta Allagata di Punte Alberete, un’oasi naturalistica protetta situata a nord di Ravenna, a scoprire gli aironi e la più grande colonia di garzette d’Italia.

Il 27 giugno a Savio, vicino a Ravenna, escursione in barca elettrica sul Torrente Bevano, tra le Oasi Ortazzo e Ortazzino, immersi in un ambiente quasi incontaminato del Parco del Delta del Po con uno sguardo che spazia dalla Pineta di Classe al mare.

Da Gorino (FE), possibilità di escursioni in bici e in barca lungo il fiume, per scoprire le foci del Po, tra fitti canneti e stretti canali, popolate da una grande varietà di uccelli acquatici. Lungo il percorso si potranno osservare il caratteristico ponte di barche, ampie golene brulicanti di vita e risaie coltivate.

I colori della storia

Il 6 giugno, tradizionale appuntamento nel ravennate con “La Zireda” che, in occasione del 700 anniversario della morte di Dante Alighieri, escursione che vi farà riscoprire le strade percorse dal Sommo Poeta con la giovane scrittrice Martina Dotti che reciterà i versi della Divina Commedia relativi al passaggio di Dante sulle colline.

Il 6 giugno sulle orme di Caterina Sforza pedalando in e-bike nella natura, fino a Castrocaro Terme, con guidata della Fortezza e degustazione di prodotti tipici del territorio in una tenuta vitivinicola, attraversando le colline.

Scopri anche le iniziative nei Castelli dell’Emilia-Romagna

Tags:

- -

Autore:

Lascia un commento anche tu!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *