A spasso per l’Emilia-RomagnaA spasso per l’Emilia-Romagna

Fioriture di ginestra in Emilia-Romagna – luoghi instagrammabili

di /// Agosto 1, 2022
Tempo stimato di lettura: 2 minuti

SHARE

SHARE

“Molli d’auree ginestre si paravano i colli”
Sogno d’estate – Giosuè Carducci

Tra le fioriture dell’estate c’è anche quella della ginestra, meno nota di altre, perché spesso concentrata lungo i sentieri, come sanno gli appassionati di trekking.

Siete pronti a scovarla, inebriarvi del suo profumo e scattare foto o selfie colorati da condividere su Instagram?

In Emilia-Romagna la si può ammirare specialmente lungo l’Alta Via dei Parchi. Ecco i nostri suggerimenti su dove ricercarla!

La pianta della Ginestra

L’estate è il periodo anche della ginestra, che spesso profuma e colora i numerosi percorsi naturalistici del nostro territorio regionale.

Questo arbusto “cespuglioso”, facilmente riconoscibile per i suoi fiori simili a farfalle color oro – molto ricercati dalle api, cresce in zone assolate.

Diffusa in gran parte del mondo – con almeno 70 varietà – nota anche come ‘frusta di Cristo’, per via della forma dei suoi rami, si può trovare lungo tutta la zona collinare adiacente agli Appennini ad altitudini comprese tra 600 e 1400 mt sul livello del mare.

Fioritura: (maggio, giugno, luglio)

Uso: olio essenziale e cosmetici

Brisighella (RA), Ginestre nei pressi del Rifugio del Parco del Carnè, ph. danieleg74, CC_BY_NC_SA 3.0
Brisighella (RA), Ginestre nei pressi del Rifugio del Parco del Carnè, ph. danieleg74, CC_BY_NC_SA 3.0

Dove ammirare la fioritura di ginestra nel piacentino

Nella zona più a nord della Regione si può ammirare la fioritura della ginestra all’interno del Parco dello Stirone e Piacenziano, specialmente lungo il Sentiero Pietra Nera – San Genesio (Vigoleno) ma anche nei pressi di Castell’Arquato.

Ginestre in fiore in Val D'arda, ph.Sergio Efosi Valtolla via valtolla.com, CC_BY_NC_SA 3.0
Ginestre in fiore in Val D’arda | Foto Sergio Efosi Valtolla, via valtolla.com

Dove ammirare la fioritura di ginestra nel reggiano

A Castelnovo ne’ Monti, non lontano dalla Pietra di Bismantova, luogo cantato anche da Dante nella Divina Commedia.

Castelnovo ne' Monti (RE), Ginestra in fiore vista Pietra di BismaBY_NC_SA 3.0
Castelnovo ne’ Monti (RE), Ginestra in fiore vista Pietra di Bisma

Dove ammirare la fioritura della ginestra nel ravennate

Un luogo, molto vasto, quello dove ammirare i colori dorati della ginestra: si tratta del Parco regionale della Vena del Gesso Romagnola dove si può percorrere un apposito itinerario chiamato Corolla delle ginestre. Una scusa in più per scoprirlo!

Corolla delle Ginestre, ph. ImolaFaenza.it, CC_BY_NC_SA 3.0
Corolla delle Ginestre | Foto ImolaFaenza.it

Dove ammirare la fioritura di ginestra nel forlivese

Per trovare l’odoroso arbusto coloro si parte dal Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna, specialmente nei pressi della Diga di Ridracoli e a ridosso della Riserva Integrale di Sasso Fratino fino ad arrivare a Tredozio, grazioso borgo dell’Appennino, dove all’inizio di viale della Repubblica, si può ammirare un’importante distesa di ginestre.

Santa Sofia (FC), Ginestre sul Lago di Ridracoli, ph.nicola.andrucci, CC_BY_NC_SA 3.0
Santa Sofia (FC), Ginestre sul Lago di Ridracoli | Foto nicola.andrucci

Dove ammirare la fioritura di lavanda nel riminese

Nel riminese è possibile ammirare la ginestra nel Parco interregionale Sasso Simone e Simoncello, specialmente nella parte denominata Costa dei salti, costituita da calanchi, canaloni e pareti ripide pressoché spoglie.

Autore

Celestina Paglia

Sangue siculo – abruzzese, nata e cresciuta a Firenze, emiliano romagnola di adozione. Montanara inside da sempre, da poco ha scoperto la sua passione anche per il mare…

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *