Menu
Menu

Eventi ciclistici 2020 #inEmiliaRomagna

 | 

Eventi ciclistici 2020 #inEmiliaRomagna


Tempo stimato di lettura: 4 minuti

Per tutti i ciclisti e gli appassionati di ciclismo, il 2020 si prospetta come sempre un’annata importante qui in Emilia Romagna, con una lunga stagione di grandi eventi ciclistici: dalla 103ª edizione del Giro d’Italia, che a maggio toccherà le località di Rimini, Cesenatico e Cervia, alle numerose Granfondo come la Nove Colli di Cesenatico, la Granfondo Via del Sale di Cervia, la Cassani di Faenza, la Città di Riccione, la Granfondo del Po di Ferrara, la Granfondo degli Squali di Cattolica, la Dieci Colli di Bologna, la Granfondo del Capitano e la Granfondo Pantani.

Riconfermate anche le due gare internazionali di mountain bike che si svolgono sull’Appennino: la Appenninica, sette tappe lungo il crinale tra Emilia Romagna e Toscana, e il Rally MTB Foreste Casentinesi, entrambe con arrivo a Bagno di Romagna.

Attesa anche per i due grandi eventi di triathlon Challenge Riccione e Iron Man di Cervia, mentre a settembre torna a Rimini l’Italian Bike Festival, esposizione internazionale con i top brand di settore.
Vediamoli meglio nelle specifico.


Il Giro d'Italia 2020 in Emilia Romagna

Il Giro d’Italia 2020, che si svolge nel complesso dal 9 al 31 maggio, mercoledì 20 maggio arriva in Romagna. Durante la 11ª tappa, infatti, dalle Marche il gruppo giunge a Rimini, passando per Misano Adriatico, Coriano e Santarcangelo di Romagna.

Il giorno successivo, giovedì 21 maggio, la 12ª tappa prevede un anello da Cesenatico, con un percorso che ricalca quasi integralmente quello della famosa Granfondo Nove Colli.

Venerdì 22 maggio la 13ª tappa riparte infine da Cervia, portando il gruppo verso il Veneto, passando per il territorio ravennate (Savio, Classe, Ravenna, Alfonsine) e il territorio ferrarese (Argenta, Portomaggiore, Voghiera, Po di Volano).

Percorso Giro d'Italia 2020

Percorso Giro d’Italia 2020

Le Granfondo 2020 in Emilia Romagna

Per soddisfare i desideri delle migliaia di appassionati di cicloturismo che ogni anno arrivano in Emilia Romagna è previsto un ricco programma di gare competitive e non. Molte di queste corse si sono affermate negli anni come eventi di rilievo nazionale e internazionale, facendo diventare l’Emilia Romagna un territorio di riferimento per tutti i bikers.

Ad aprire la stagione domenica 1 marzo è la Granfondo del Po di Ferrara; la gara ferrarese vede ancora una volta la partenza all’ombra del Castello Estense, per poi svilupparsi sui due collaudati percorsi di diversa lunghezza lungo gli argini del fiume Po: un percorso lungo di 133 km e un percorso corto di 82 km.

Si prosegue domenica 15 marzo con la 26ª edizione della Granfondo Davide Cassani e il suo percorso nell’affascinante entroterra tra Faenza e Imola, mentre domenica 19 aprile è il turno della 24ª Granfondo Via del Sale di Cervia. Qui, dal Lungomare Deledda, davanti alla spiaggia libera della località marittima, prenderanno il via i partecipanti lungo i 4 percorsi previsti, dal percorso lungo di 174 km al percorso corto di 77 km, fino al percorso gourmet interamente pianeggiante con soste degustazione.

Altro grande classico è la Dieci Colli di Bologna che si corre domenica 26 aprile. Per questa 36ª edizione il punto di partenza e di arrivo della gara è Villa Pallavicini; il percorso lungo ad anello di 136 km si snoda verso il Parco Regionale dell’Abbazia di Monteveglio e il Parco Regionale dei Sassi di Roccamalatina nel modenese, mentre per i “meno coraggiosi” -si fa per dire- è prevista anche la mediofondo ad anello di 91 km che attraversa la Val Samoggia, passando per Zola Predosa, Calderino, Zappolino, Savigno, Montepastore e Casalecchio di Reno.

Domenica 10 maggio l’appuntamento è a Lugo con il Giro della Romagna, gara cicloturistica non competitiva che ogni anno conta numerosi partecipanti da tutta Italia, mentre domenica 17 maggio torna a Cattolica la Granfondo degli Squali, con partenza dall’Acquario di Cattolica e arrivo a Gabicce Monte. Due i percorsi tra cui scegliere, che attraversano numerosi borghi medioevali, quello lungo di 135 km e quello corto di 85 km.

Momento clou della stagione 2020 è poi la 50ª edizione della Nove Colli di Cesenatico, che si svolge domenica 24 maggio con 12.000 iscritti pronti a tagliare il traguardo di questa storica edizione della gara. Due, come sempre, i percorsi, uno di 205 km e uno di 130 km.

A Riccione il 7 giugno arriva invece la nuova edizione della RideRiccione, gara in bici da corsa che si snoda su alcuni dei più bei paesaggi a cavallo tra la Romagna e l’antica Repubblica di San Marino, fino ad attraversare il Cippo Carpegna. In partenza da Viale Ceccarini i tre nuovi percorsi studiati per esaltare le caratteristiche sportive del territorio: il percorso ride (150 km e 3370 m di dislivello), il percorso medio ride (110 km e 2193 m di dislivello) e per la prima volta anche un intero percorso dedicato alle e-bike da corsa, il percorso e-ride appunto (70 km e 1120 m di altitudine).

Il 14 giugno ci si sposta a Bagno di Romagna, con la 11ª edizione della Granfondo del Capitano, gara di 140 km e 3100 m di dislivello (assieme alla mediofondo di 86 km e 1700 m di dislivello) nella splendida cornice delle Foreste Casentinesi tra Emilia Romagna e Toscana.

A chiudere la stagione 2019 delle Granfondo in Emilia Romagna la Granfondo Marco Pantani, in programma per settembre, con partenza da Cesenatico e due percorsi sugli itinerari sui quali amava allenarsi l’indimenticabile Pirata.

  • Granfondo Dieci Colli, Bologna

  • Granfondo Via del Sale, Cervia

  • Granfondo del Capitano 2018

  • Granfondo del Po, Ferrara | Ph. ale_ventura

  • Nove Colli 2018

Doppia sfida in MTB in Appennino

Dal 4 al 5 luglio Santa Sofia accoglie i bikers partecipanti alla seconda edizione della gara off-road Rally MTB delle Foreste Casentinesi: due tappe in due giorni consecutivi che hanno come partenza e arrivo il borgo di Santa Sofia e si svolgono nella scenografica vallata del Bidente, passando per la Diga di Ridracoli, il Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi ed il comune di Galeata.

Dal 19 al 25 luglio, invece, lungo il crinale Appenninico tra l’Emilia Romagna e la Toscana torna l’Appenninica MTB Stage Race, una gara in sette tappe per mountain bike con partenza da Porretta Terme e arrivo a Parma lungo l’Alta Via dei Parchi Mountain Bike Trail, per 458 km e 16.300 m di dislivello.

Due grandi eventi di Triathlon in Romagna

Nel 2020 tornano anche i due grandi eventi di triathlon in Emilia Romagna:
il primo è il Challenge Riccione previsto per il 10 maggio;
il secondo è l’IronMan Italia di Cervia in programma per il 19 settembre.

Italian Bike Festival a Rimini

A Rimini nel weekend del 11-13 settembre nel Parco Federico Fellini, l’area antistante al celebre Grand Hotel, arriva la 2ª edizione dell’Italian Bike Festival, un villaggio espositivo di 25.000 mq dove il protagonista è il mondo bici: qui sarà possibile testare i nuovi modelli in anteprima, rilassarsi nella zona lounge, incontrare i grandi personaggi del mondo del ciclismo, assaggiare le specialità culinarie dei food truck e partecipare alle bike clinic.

Autore:

Social Media Manager per @inEmiliaRomagna e mamma a tempo pieno.
Amo viaggiare, sia fisicamente che con la fantasia, grazie a film e libri, e celebro ogni giorno con un sorriso.

Lascia un commento anche tu!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *