Autunno alle terme con coccole golose

 | 

Autunno alle terme con coccole golose


Tempo stimato di lettura: 4 minuti

Con l’arrivo dell’autunno si sa, si diventa più pigri e aumenta la voglia di coccolarsi.
E proprio per vivere meglio questa stagione che abbiamo pensato a qualcosa di davvero sfizioso.
Il risultato? Autunno alle terme con coccole golose.
Che si tratti di massaggi ai più svariati prodotti alimentari, visite guidate enogastronomiche pre e post trattamenti termali o gustosi piatti (anche con variante vegan) e corsi di cucina, abbiamo quello che fa al caso vostro.
La ricchezza del sottosuolo e la generosità di acque termali terapeutiche, rendono molto ampia l’offerta termale, apprezzabile in diverse forme: dai bagni alle inalazioni, dai fanghi alle nebulizzazioni.
Non è da meno il ventaglio enogastronomico che possiamo vantare. Ecco perché dopo le cure o i trattamenti benessere sarà possibile “testare” i benefici effetti di tanta abbondanza.
Allertate compagni e amiche: l’Emilia Romagna vi aspetta per un tuffo rigenerante e un “goloso” abbraccio nelle acque termali.

  • Terme di Salsomaggiore

  • Terme Baistrocchi

  • Terme della Fratta

  • Terme di Castrocaro

  • Bagno di Romagna

  • Riminiterme

Autunno alle terme con coccole golose – trattamenti e massaggi

Da Nord a Sud, questo autunno è un fiorire di golosi trattamenti termali in Emilia Romagna.

Cosa c’è di più autunnale della zucca? Ecco perché partiamo dalle Terme della Salvarola dove si può sperimentare il massaggio con Crema alla Zucca, Olio di Vinaccioli e Burro di Karité, rilassante, antiossidante e super-nutriente grazie ai benefici della Vinoterapia.
Se poi oltre che amanti del benessere siete una coppia che apprezza anche il vino sono tante le proposte per voi.
Due cuori in una botte prevede un bagno di coppia nel mosto nella botte, massaggi con uva fresca/mosto e impacchi di lievito di vino, miele e olio di vinacciolo.
Short Break Di-Vino Benessere al Sangiovese per chi sceglierà le Terme di Riolo: previsto un impacco antiossidante corpo al più famoso vino romagnolo, un delicato scrub con gelatina ai polifenoli organici e semi di fico.
Altra soluzione per vivere le Terme al Profumo di Uva, ma solo fino al 29 ottobre, quella del Ròseo Euroterme Wellness Resort di Bagno di Romagna che comprende uno scrub corpo al vino e massaggio al profumo d’uva per un’ora di benessere rigenerante.
Infine al Grand Hotel Terme & Spa di Castrocaro ci si può coccolare con un massaggio al mosto d’uva, prenotabile anche singolarmente per un pomeriggio di relax.
Se invece andate matti per la birra la vostra meta sono le Terme dell’Agriturismo che propongono, tra gli altri, un massaggio alla “birra termale” e miele caldo e la sauna con aufguss alla “birra termale” aromatizzata.
Dolcezza sulla pelle invece alle Terme di Castel San Pietro per il peeling viso e corpo con miele castellano, altamente idratante e rigenerante. A Riccione Terme invece tante le varietà di miele da provare: Miele di Tiglio per la maschera termale viso depurativa e calmante, Miele di fiori di ciliegio per quella elasticizzante e rigenerante, Miele di Sulla per il Massaggio con Olio Extra Vergine di Oliva e gocce di acqua termale emoliente, detossinant e rilassante e Miele di Tarassaco per quello tonificante e energetico. Da segnalare l’idromassaggio termale con estratti di rosa Canina e Cetriolo per rilassare la muscolatura e preparare il corpo al massaggio.

 

 

Autunno alle terme con coccole golose – tour enogastronomici

Una regione, 23 centri termali e 44 Prodotti DOP e IGP. Non si può perdere l’occasione di unire il benessere fisico alla “gola”.

Alle Terme di Salsomaggiore e Tabiano scoprirete il Segreto della salute del buon vivere: prima il benessere con il percorso Mari d’Oriente poi una gita sul territorio con degustazione di prodotti tipici presso un caseificio di Parmigiano Reggiano, una cantina di vini tipici e un produttore di salumi o mieli locali.
Benessere e delizie modenesi è quello proposto dalle Terme di Salvarola: uva e mosto alla base dei trattamenti, Parmigiano Reggiano, Aceto Balsamico Tradizionale e Lambrusco per le tappe delle visite alle aziende produttrici.
Un weekend Rustico con gusto quello alle Terme dell’Agriturismo: ai trattamenti alla birra è abbinato infatti un pasto rustico in agriturismo con prodotti dell’azienda agricola – anche vegetariano. Tante anche le attività a tema in calendario: dalla Cooking Class con la sfoglina al Tour enogastronomico nella cantina dove viene prodotto il vino biologico del Villaggio e all’assaggio di prodotti tipici (giovedì).
Winetour nel cuore del Sangiovese invece se sceglierete l’offerta del Grand Hotel Terme della Fratta: il Percorso Armonie Naturali sarà completato dal tour dei 3 Colli, una selezione di vini da degustare a tavola al calice o da portare a casa in bottiglia.
Benessere ed enogastronomia a Castrocaro Terme con i Sapori di Romagna, l’offerta che prevede oltre al percorso Politermale anche la visita ad un’azienda agricola con degustazione di vino e olio.

 

Autunno alle terme con coccole golose – pasti (anche vegan) e corsi

In Emilia Romagna benessere termale fa rima con enogastronomia di qualità e in qualche caso anche vegetariana o vegana.

Alle Terme di Salsomaggiore e Tabiano i pacchetti prevedono anche una tipica cena emiliana con tortelli d’erbetta o cappelletti, salumi e torta fritta e dolce della nonna.
Fuga relax con sapore…al gusto cinema al centro Termale Baistrocchi: ingresso SPA, Stanza del Sale e della Nebbia e poi 2 cene a tema Cinema. Se poi avete poco tempo da dedicarvi approfittate dell’offerta Domenica? SPA&Brunch che oltre all’accesso al percorso Acqua&Sale comprende un Brunch (colazione dolce e salata) in giardino.
Il Week End Sweet Honey a Castel San Pietro Terme invece prevede come elemento caratterizzante il miele castellano con trattamento e cena a tema.
Alle Terme di Riolo, dopo una giornata di trattamenti di puro benessere cosa c’è di meglio che coccolarsi con una cena Sapori d’Autunno con menù del territorio? Per un Week end d’autunno terme & gusto.
Naturali e singolari le proposte del Grand Hotel Terme della Fratta a Bertinoro. Domenica “Mi fido di te” offre Percorso Armonie Naturali e Rasul per il benessere, colazione con proposte biologiche e vegane e cena di cucina naturale, sana e rispettosa dell’ambiente/natura che ci circonda per il gusto.
Per un weekend singolare e in compagnia invece si può scegliere di ricevere l’eredità tosco-romagnola al Grand Hotel Terme Roseo di Bagno di Romagna: libero accesso alla piscina e grotta termale, poi corso di cucina pomeridiano e cena con menù inerente al corso. Per l’eredità si può scegliere tra: Tagliatelle, Tortelli, Cappelletti, Passatelli, Pasta verde e Gnocchi.
Semplice ma gustosa infine anche l’offerta di Riminiterme: per Star bene in Romagna  basta un Open Day Benessere, pranzo tipico, piadina e vino. Tutti prodotti a km 0.

Buon appetitoso benessere !

😉 😋

 

Autore:

Sangue siculo – abruzzese, nata e cresciuta a Firenze, emiliano romagnola di adozione. Montanara inside da sempre, da poco ha scoperto la sua passione anche per il mare…

Lascia un commento anche tu!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *