Photo Valley: FMAV. The Summer Show. Fotografia e arte a Modena
Photo Valley

Photo Valley: FMAV. The Summer Show. Fotografia e arte a Modena

di /// Luglio 26, 2022 /// Tempo stimato di lettura: 2 minuti

Photo Valley

Interesse
Photo Valley

SHARE

Photo Valley

Interesse
Photo Valley

SHARE

Se la prima tappa di un viaggio fotografico a Modena è sicuramente il Duomo, con la sua architettura “nuova” (rivoluzionaria per i tempi) con cui Lanfranco lo costruì e con la storia di pietra che Wiligelmo scolpì su di esso (non per niente Nino Migliori ne ha creativamente ritratto i dettagli), la seconda può essere The Summer Show al FMAV Palazzo Santa Margherita fino al 21 agosto.

I giovani artisti della Scuola di alta formazione di FMAV

Si tratta della mostra dei giovani artisti della Scuola di alta formazione di FMAV a conclusione del percorso didattico. E’ composta da tre esposizioni: In/Drafts/Out, Dopo tutto e La Fabbrica blu, frutto di un workshop con Mario Cresci e in collaborazione con la Biblioteca Delfini. La triplice esposizione mette in mostra creatività, ricerche e idee degli artisti, nati tra il 1982 e 1997, che hanno riflettuto sul proprio fare, sullo spazio pubblico e sulle tematiche più urgenti del presente.

Tra dentro e fuori

In/Drafts/Out riunisce le opere realizzate dagli iscritti al Master sull’Immagine Contemporanea (biennio 2019/2021). Il concept ideato dagli artisti Veronica Alessi, Federica Bassi, Roberta Gennaro, Greta Grasso, Paolo Munari Mandelli, Alessio Pecorari, Fabrizio Previti, Fiorenza Triassi, Beatrice Zerbato gioca sul significato di queste tre parole, termini della messaggistica online, che rimandano all’atto della scrittura, alle idee di processo, trasformazione, ma anche, nel loro senso letterale, al rapporto tra dentro e fuori, come metafora di un processo di scrittura e riscrittura.

In/Drafts/Out, Federica Bassi, Gesti relazionali, 2022, stampa inkjet, courtesy l’artista
In/Drafts/Out, Federica Bassi, Gesti relazionali, 2022, stampa inkjet, courtesy l’artista

Domande, ricerche e produzioni fotografiche

Le ricerche degli artisti del corso di Pratiche artistiche per l’immagine contemporanea sono esposte in Dopo tutto. Giordano Caruso, Marco Marani, Matilde Piazzi, Natsuko Saito, Matteo Schiavoni, si sono posti una serie di gravi domande, alle quali le opere in mostra non tentano di dare risposte, ma dimostrano una presa di coscienza dolorosa.

Dopo tutto, Natsuko Saito, A Painter's Room, stampa inkjet, 2022, courtesy l’artista
Dopo tutto, Natsuko Saito, A Painter’s Room, stampa inkjet, 2022, courtesy l’artista

La Fabbrica blu comprende le opere realizzate da un gruppo di studenti del Master sull’immagine nell’ambito del progetto site specific guidato da Mario Cresci. Proprio con lui, Federica Bassi, Roberta Gennaro, Greta Grasso, Paolo Munari Mandelli, Alessio Pecorari hanno lavorato all’interno degli spazi dell’ex fabbrica della Bugatti, oggi dismessa, a Campogalliano, in provincia di Modena, realizzando indagini fotografiche personali in stretta connessione con il luogo, raccolte in un volume autoprodotto.

La Fabbrica blu, Alessio Pecorari, Cianotipo Bugatti, 2020-2021, stampa inkjet, courtesy l’artista
La Fabbrica blu, Alessio Pecorari, Cianotipo Bugatti, 2020-2021, stampa inkjet, courtesy l’artista

The Summer Show
Dal 1° luglio al 21 agosto 2022
FMAV – Palazzo Santa Margherita
Biblioteca Delfini
Corso Canalgrande 103, Modena
www.fmav.org

Autore

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *