Menu
Menu

Fantasmi in Emilia Romagna – esperienze da brivido

 | 

Fantasmi in Emilia Romagna – esperienze da brivido


Tempo stimato di lettura: Meno di un minuto


Fantasmi in Emilia Romagna – Piacenza

Fantasmi in Emilia Romagna – Parma

Fantasmi in Emilia Romagna – Reggio Emilia

Fantasma di Everelina – Castello di Rossena

Figlia di un vassallo di Matilde di Canossa, si gettò nel dirupo dall’antica torre pur di non andar in sposa ad un uomo che non amava. La sua presenza è avvertita di tanto in tanto nelle sale vicino alla torre.


 

Fantasmi in Emilia Romagna – Modena

Fantasma del Messer Filippo – Castello di Spilamberto

Nel 1947 a seguito del restauro dei danni arrecati dalla guerra fu scoperta una cella segreta con iscrizioni e graffiti (come in un fumetto ante litteram) che raccontano la tragica storia cinquecentesca di “Messer Filippo”: tra amori proibiti e intrighi politici lo sfortunato morì non prima di guardare il cielo e fatto udire il suo lamento triste che sembra ancora echeggi nelle notti estive.


 

Fantasmi in Emilia Romagna – Rimini

Fantasma di Azzurrina – Castello di Montebello

La piccola Guendalina, figlia del feudatario di Montebello probabilmente nacque albina. Detta Azzurrina a causa di una tinta sbagliata che dava riflessi azzurri, scomparve nella ghiacciaia della fortezza mentre stava giocando e non venne mai più ritrovata. Era il 21 giugno del 1375. Sembra che il fantasma della bambina sia ancora presente nel castello e che torni a farsi sentire, negli anni che finiscono con 0 o con 5, con suoni provenienti dai sotterranei in concomitanza con il cadere del solstizio d’estate.


 

Autore:

Sangue siculo – abruzzese, nata e cresciuta a Firenze, emiliano romagnola di adozione. Montanara inside da sempre, da poco ha scoperto la sua passione anche per il mare…

Lascia un commento anche tu!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *