[Parlami di tER] WaterWays Conselice
Cicloturismo

[Parlami di tER] WaterWays Conselice

di /// Giugno 21, 2022 /// Tempo stimato di lettura: 2 minuti

Cicloturismo

Interesse
Cicloturismo

SHARE

Cicloturismo

Interesse
Cicloturismo

SHARE

Un percorso tra arte e natura

La Bassa Romagna, nel territorio della provincia di Ravenna, è fatta per essere percorsa lungo gli argini dei fiumi, attraverso le campagne fiorite e verso orizzonti sconfinati, dove la miglior compagna per un viaggio meditativo in queste terre è la bicicletta.

Dopo ALBACO, ad Aprile 2022, è stato inaugurato un secondo percorso ciclo-pedonale naturalistico ed artistico – WaterWays – che permette di esplorare il territorio del comune di Conselice, dalla città alle frazioni,  come Frascata e Lavezzola dove a sede DART alla Villa Verlicchi, attraversando quello che vuole essere sempre un “museo a cielo aperto”.

Il progetto è curato da CRAC Centro in Romagna Ricerca Arte Contemporanea che ha individuato sette artisti per sette opere di land art installate lungo il percorso: Federico Bartolini, Matteo Gritti, Rosa Banzi, Antonio Caranti, Antonella De Nisco, Fausto Ferri, Maria Giovanna Morelli e Laura Rambelli. 

Le loro opere sono state realizzate con materiali che l’ambiente stesso offre, spesso trovati sul luogo dell’installazione, e dialogano con gli elementi della natura, diventando un racconto visivo e uditivo del territorio e della sua storia, dell’uomo e del suo legame con la natura. 

  • Conselice (RA), Waterways, Archivio Unione Comuni Bassa Romagna, CC-BY-NC-SA
  • Conselice (RA), Waterways, Archivio Unione Comuni Bassa Romagna, CC-BY-NC-SA
  • Conselice (RA), Waterways, Archivio Unione Comuni Bassa Romagna, CC-BY-NC-SA
  • Conselice (RA), Waterways, Archivio Unione Comuni Bassa Romagna, CC-BY-NC-SA
  • Conselice (RA), Waterways, Archivio Unione Comuni Bassa Romagna, CC-BY-NC-SA

Sono le tappe del percorso per una maggiore consapevolezza interiore per riconnetterci con la parte più visionaria e artistica di noi riscoprendo il rapporto con la natura, riqualificando il paesaggio con l’arte.

Un racconto visivo e uditivo, tra corsi d’acqua, e sopravvissute valli come esplorazioni alla ricerca di una nuova dimensione spazio-temporale.


Ecco alcuni itinerari per scoprire meglio i 9 comuni della Bassa Romagna:

Autore

Siamo l’Ufficio di Informazione Turistica dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna, di cui fanno parte i comuni di Alfonsine, Bagnara di Romagna, Bagnacavallo, Conselice, Cotignola, Fusignano, Lugo, Massa Lombarda e S. Agata sul Santerno.

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *