Menu
Menu

Spiagge pet-friendly in Emilia Romagna

 | 

Spiagge pet-friendly in Emilia Romagna


Tempo stimato di lettura: 4 minuti

L’Emilia Romagna è una terra accogliente e ospitale. Lo è con tutti e lo è da sempre, anche con i nostri amici a 4 zampe che ogni anno, con l’arrivo dell’estate, si “preparano” come noi per una vacanza in riva al mare. Per chi ama viaggiare con il proprio animale domestico, le coste della Riviera Adriatica sono quindi una meta ideale da raggiungere e una perfetta destinazione formato pet-friendly in cui trascorrere le proprie ferie estive.

Dai lidi di Comacchio alle spiagge di Cattolica, tutta la costa offre una vasta serie di servizi e spazi dedicati pensati appositamente per i nostri piccoli familiari a quattro zampe. Da una parte ci sono le attività istituzionali con le ordinanze e i regolamenti che determinano quali sono le spiagge a libero accesso e i comportamenti da tenere all’interno di esse; dall’altra, invece, troviamo iniziative private – come stabilimenti balneari e strutture ricettive – in grado di offrire a noi e ai nostri amici pelosi moltissimi vantaggi, come ad esempio la possibilità di stare sotto l’ombrellone, percorsi di agility e aree di sgambamento, docce e piccole piscine per rinfrescarsi, corsi di addestramento gratuiti, oltre ovviamente una ciotola per l’acqua e qualche croccantino.

Partiamo allora dai regolamenti comunali, ai quali invitiamo tutti a dare massima attenzione per evitare di incorrere in sanzioni amministrative che, in qualche caso, possono risultare anche molto salate.


Comacchio

Vacanze a Quattro Zampe

Vacanze a Quattro Zampe

Nel caso quest’estate la vostra destinazione sia Comacchio e i suoi splendidi sette lidi, se portate con voi un animale domestico ecco le spiagge comunali a libero accesso:

  • Lido di Volano: ci troviamo tra il Bagno Franco e il Bagno New Age. Il tratto di spiaggia libera ha larghezza fronte mare di circa 30 mt e profondità di circa mt. 25;
  • Lido delle Nazioni: è un tratto di spiaggia libera, di proprietà privata, adiacente al Bagno Bamboo, con larghezza fronte mare di circa 30 mt. e profondità di circa 50 mt;
  • Porto Garibaldi: siamo a sud del residence Park Emilio. Il tratto di spiaggia libera ha larghezza fronte mare di circa 30 mt e profondità di circa mt. 50. Solo in questa spiaggia è consentito il bagno in mare agli animali;
  • Lido degli Estensi: ci troviamo al fianco dello stabilimento balneare Blue Moon. Il tratto di spiaggia libera ha una larghezza fronte mare di circa 30 mt. e profondità di circa mt. 100;
  • Lido di Spina: siamo sul lato sinistro dell’ex-Bagno della Polizia. Il tratto di spiaggia libera ha una larghezza fronte mare di circa 30 mt e profondità di circa mt. 50

Per maggiori informazioni su orari, divieti e permessi, il nostro consiglio è di leggere l’Ordinanza n. 23 del 14/05/2019 e l’opuscolo “Vacanze a 4 Zampe” per evitare spiacevoli sorprese.

Ravenna

Da Comacchio ci spostiamo a sud nella capitale bizantina. Qui le spiagge a libero accesso sono quelle di:

  • Casal Borsetti: nel tratto di spiaggia libera a sud dello stabilimento balneare Overbeach, per una lunghezza di mt. 70;
  • Casal Borsetti / Marina Romea: nel tratto di spiaggia libera di mt. 100 compreso tra i campeggi Reno e Romea;
  • Marina di Ravenna: nel tratto di spiaggia libera della lunghezza di mt. 80 metri adiacente al lato nord dello stabilimento balneare Ruvido;
  • Lido Adriano: nel tratto di spiaggia della lunghezza di mt. 80 circa situato a nord dello stabilimento balneare Oasi;
  • Lido di Classe:  nei pressi della Foce del Fiume Savio, nel tratto di spiaggia libera di mt. 60 circa posto a Nord della scogliera, trasversale alla Foce del Fiume Savio;
  • Lido di Savio: nel tratto di spiaggia libera di mt. 40 (fronte mare) circa a Sud della scogliera trasversale alla Foce del Fiume Savio

In entrambi i casi gli animali possono fare il bagno nel tratto di spiaggia antistante la zona segnalata. È preferibile evitare la permanenza in acqua dei cani nelle ore centrali della giornata (indicativamente tra le 11.30 e le 14.30).
Anche in questo caso, per evitare problemi e incomprensioni, vi rimandiamo all’Ordinanza n. 866 dell’04/06/2019 e consultare la pagina “In vacanza con Fido“.

Cervia e Milano Marittima

A Cervia e Milano Marittima, per norma, è sempre stato vietato l’accesso a qualsiasi tipo di animale in spiaggia, purché non fossero cani di servizio di salvataggio o cani di guida per non vedenti.

Tuttavia, dalle 6.00 alle 8.00 e dalle 21.30 alle 24.00, i cani possono accedere – tramite le apposite passerelle e pedane di raccordo – alla battigia e all’acqua. Anche in questo caso, per stare sul sicuro, date un’occhiata all’Ordinanza n. 106 del 22/03/2019

Bagno 81 | "Rimini Dog no problem"

Bagno 81 | “Rimini Dog no problem”

Cesenatico

Anche Cesenatico conferma pressoché ciò che è stato stabilito per Cervia per quanto attiene gli orari d’accesso in spiaggia dei cani, dalle 6.00 alle 8.00 e dalle 20.00 alle 24.00. In questo caso però l’ingresso e la balneazione sono consentiti solo in tratti specifici di spiagge libere:

  • Nel tratto d’acqua antistante la spiaggia cosiddetta zona Cesarini, in località Villamarina;
  • Nello specchio d’acqua davanti alla spiaggia libera cosiddetta Diamanti, in località Boschetto;
  • Nel tratto d’acqua antistante la spiaggia libera adiacente alla Piazza Spose dei marinai in località Ponente
  • Nello specchio d’acqua davanti la spiaggia libera posta in località Valverde tra le concessioni Fincarducci e Eurohotel;
  • Nel tratto d’acqua antistante la spiaggia libera tra il canale Tagliata e lo stabilimento balneare Camping Cesenatico, in località Zadina.

Come sopra, qui trovate l’Ordinanza del 30/05/2019

Rimini e Riccione

È finalmente novità di quest’anno la possibilità per i nostri amici a 4 zampe di poter fare un bagno nello specchio d’acqua antistante i molti stabilimenti balneari attrezzati che le coste di queste due capitali del turismo italiano vantano.

Pur se in precisi periodi e fasce orarie stabilite, si vanno così a ridurre i divieti che da sempre hanno limitato un divertente e rinfrescante tuffo in mare anche ai nostri animali domestici.
Come nei casi sopra, anche qui le normative da seguire sono diverse. Il nostro consiglio è quindi di attenersi a quanto prescritto all’interno dell’Ordinanza 2/2019 per Rimini e della n.3 del 2019 per Riccione.

A Rimini gli animali potranno entrare in acqua esclusivamente nella prima mattina, dalle 6.00 alle 8.00 o di sera dalle 19.00 (e non più alle 19.30 come lo scorso anno) fino alle 21.00. A Riccione, invece, in via sperimentale sarà possibile il bagno in mare dalle ore 6.00 alle 7.30 del mattino e dalle 19.00 fino al tramonto nelle tre spiagge comprese tra gli stabilimenti balneari n. 51 e n. 52; nella spiaggia libera compresa tra gli stabilimenti balneari n. 77 e n. 78; e nella spiaggia libera compresa tra gli stabilimenti balneari n. 132 e n. 134.

Bagno 81 | "Rimini Dog no problem"

Bagno 81 | “Rimini Dog no problem”

Lato privati l’Emilia Romagna e tutta la sua Riviera sono attrezzate per accogliere ospiti in vacanza con il proprio cane e predispongono servizi e spazi dedicati, soprattutto lungo le spiagge con alcuni stabilimenti balneari che, prima di altri a livello italiano, si sono doverosamente attrezzati nl tempo per consentire l’ingresso dei cani in spiaggia.

A prescindere da questi che potete facilmente individuare facendo una ricerca sul Web, vogliamo ricordarvi di rispettare le regole fondamentali che salvaguardano il benessere del vostro amico a 4 zampe. Il caldo dell’estate è torrido e pesante per noi come per loro, quindi abbiate cura a attenzione del vostro compagno di ombrellone. Lui non ha bisogno di abbronzarvi, vuole stare solo vicino a voi 🙂

Tags:

- -

Autore:

Davide Marino nasce come archeologo ma finisce per fare altro. Razionale ma non metodico, lento e appassionato. Un giovane entusiasta dai capelli grigi

2 commenti

    1. Davide Marino

      Buon pomeriggio Mauro, lei ha perfettamente ragione. Anche a Cattolica – come in altre località della costa della Romagna – esistono stabilimenti balneari con accesso ai cani. Nell’articolo redatto, però, ci siamo basati esclusivamente sulle Ordinanze Comunali che regolano l’accesso dei nostri amici a 4 zampe in spiaggia. Non abbiamo volutamente dato spazio alle singole attività private, altrimenti saremmo entrati in un “labirinto” dal quale difficilmente saremmo riusciti a uscire. A presto | Davide – staff #inEmiliaRomagna

Lascia un commento anche tu!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *