[Parlami di tER] Musiche da favola, fiabe online dal Teatro Comunale di Modena
Parlami di tER

[Parlami di tER] Musiche da favola, fiabe online dal Teatro Comunale di Modena

di /// Agosto 31, 2021 /// Tempo stimato di lettura: 2 minuti

Parlami di tER

Interesse
Parlami di tER

SHARE

Parlami di tER

Interesse
Parlami di tER

SHARE

Parlami di tER è una serie di racconti dall’Emilia-Romagna. Sono sguardi d’autore gettati sulla regione da persone che son natie, vivono o semplicemente si sono innamorate di questa singolare, bellissima, terra con l’anima. Se anche tu vuoi raccontare l’Emilia-Romagna che si vede dalla tua finestra sei benvenuto.
Basta una mail a inemiliaromagna@aptservizi.com o un commento qui sotto!




Bambini chiusi in casa? La tecnologia viene in aiuto, e il nostro teatro fa la sua parte!

Il Teatro Comunale di Modena, oggi Teatro Comunale Luciano Pavarotti, inaugurato nel 1841, è uno dei più preziosi teatri italiani e fra i principali ‘teatri di tradizione’ a livello nazionale.

Annualmente offre uno dei cartelloni più ricchi della regione, con le stagioni di lirica, balletto e concerti, a cui si affianca un repertorio che permette di sviluppare un rapporto con un pubblico più esteso e che comprende eventi dedicati alla musica di confine, rassegne a carattere divulgativo, attività e iniziative rivolte al pubblico più giovane.

In questo periodo particolarmente difficile per i più piccoli il teatro ha pensato di raggiungerli attraverso il video, con dei contenuti originali, tramite la rassegna Musiche da Favola. Letture e racconti dal mondo della fiaba.

Musiche da favola, fiabe online dal Teatro Comunale di Modena

Musiche da favola – Teatro Comunale di Modena



Il teatro ha infatti commissionato a quattro diversi compositori di scrivere le musiche per accompagnare dal vivo la lettura di 4 favole per l’infanzia, il cui adattamento e lettura dei testi sono stati affidati a quattro gruppi teatrali.

I video vengono pubblicati sul canale YouTube del Teatro ogni domenica di febbraio alle ore 17, dove restano visibili gratuitamente.

I primi due appuntamenti della rassegna sono già online: Sisifo è ispirato all’eroe della mitologia greca che sfugge alla morte attraverso l’inganno, e per il suo gesto viene punito per l’eternità, mentre I tre cani è tratto dalle fiabe italiane di Italo Calvino e vede protagonista un pastorello e tre cani dotati di forza sovraumana.

  • Musiche da favola: I Tre cani
Ph. Rolando Guerzoni, Archivio Teatro Comunale di Modena
  • Musiche da favola: I Tre cani
Ph. Rolando Guerzoni, Archivio Teatro Comunale di Modena
  • Musiche da favola: I Tre cani
Ph. Rolando Guerzoni, Archivio Teatro Comunale di Modena
  • Musiche da favola: I Tre cani
Ph. Rolando Guerzoni, Archivio Teatro Comunale di Modena
  • Musiche da favola: I Tre cani
Ph. Rolando Guerzoni, Archivio Teatro Comunale di Modena
  • Musiche da favola: I Tre cani
Ph. Rolando Guerzoni, Archivio Teatro Comunale di Modena
  • Musiche da favola: I Tre cani
Ph. Rolando Guerzoni, Archivio Teatro Comunale di Modena
  • Musiche da favola: I Tre cani
Ph. Rolando Guerzoni, Archivio Teatro Comunale di Modena


Domenica 21 febbraio sarà la volta di Vasilissa e la Baba Jaga, che narra le vicende di Vasilissa e della sua bambola in grado di prendere magicamente vita e aiutarla ad affrontare le difficoltà.

Chiude la rassegna il 28 febbraio Hänsel e Gretel, la famosa fiaba tedesca riportata dai fratelli Grimm: nella versione del Teatro Comunale la narrazione è affidata a due fratelli, impersonati dagli attori, che rimangono svegli la notte sotto le coperte a leggere fiabe alla luce di una candela.

Vi aspettiamo dunque a teatro, direttamente dalla poltrona di casa!

Tags:

-

Autore

Teatro Comunale Luciano Pavarotti

Il Teatro Comunale di Modena, oggi Teatro Comunale Luciano Pavarotti è tra i più preziosi teatri italiani e fra i principali ‘teatri di tradizione’ a livello nazionale.

Il nostro cartellone ogni anno offre dalle stagioni di lirica, balletto e concerti ad eventi dedicati alla musica di confine, rassegne a carattere divulgativo, attività e iniziative rivolte al pubblico più giovane.

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *