Menu
Menu

Le Card Turistiche in Emilia Romagna

 | 

Le Card Turistiche in Emilia Romagna


Tempo stimato di lettura: 2 minuti

Se avete deciso di venire in vacanza in Emilia Romagna e state vagliando le possibili soluzioni da adottare per spendere poco e godere del maggior numero di servizi, dovete sapere che in Emilia Romagna sono attive diverse Card Turistiche che fanno proprio al caso vostro.

Grazie a questi strumenti è possibile accedere a vari tipologie di carnet, che comprendono – di volta in volta – ingresso a monumenti e attrazioni, abbonamento a trasporti pubblici, convenzioni con esercizi commerciali e altro ancora.

Qui di seguito trovate l’elenco e una descrizione di cosa offrono. Ovviamente se ci siamo dimenticati qualcosa, vi invitiamo a segnalarcelo.


CARD DEL DUCATO


Costo:  2€
Durata: 12 mesi dalla data d’acquisto
Acquistabile: presso le biglietterie dei castelli e gli sportelli della Banca di Piacenza.
Informazioni: www.castellidelducato.it

Dalle anguste fortezze medievali alle regge della Belle Époque dei primi del Novecento, la card del Ducato permette di entrare in contatto con l’affollata rete di fortificazioni che punteggiano l’entroterra delle provincie di Parma e Piacenza, dalla Fortezza di Bardi alla Reggia di Colorno, dal Castello di Rivalta alla Rocca d’Olgisio.

Oltre a garantire una riduzione di 1€ all’ingresso di tutte le rocche – fatta eccezione per i castelli di Bobbio e Torrechiara – offre una scontistica su alloggi, ristoranti tipici e altre attrazioni del territorio.

Che dire? Un percorso suggestivo per scoprire il cuore storico e artistico di quest’area ma anche per confrontarsi con la sua storica tradizione enogastronomica.

BOLOGNA WELCOME CARD

Bologna dall'alto

Bologna dall’alto | Foto © Steffen Brinkmann, via Wikipedia

Costo:  25€ (Card Easy); 40€ (Card Plus)
Durata: 12 mesi dalla data di attivazione
Acquistabile: online o nei punti di informazione e accoglienza turistica della città
Informazioni:  www.bolognawelcome.com

Una carta pensata per tutti coloro che desiderano visitare i principali luoghi d’interesse turistico-culturale di Bologna usufruendo di una serie di agevolazioni all-inclusive.
Le possibilità sono tante e tutte molte interessanti: musei, monumenti, una visita guidata nel centro storico, la salita sulla cima della mitica torre degli Asinelli o sulla terrazza panoramica della basilica di San Petronio, e ancora un tour panoramico fino al Santuario di San Luca con l’ascesa fino in cima alla sua cupola

CARD MUSEI METROPOLITANI DI BOLOGNA


Costo:  25€ (20€ per i minori di 18 anni, studenti universitari e studenti dell’Accademia di Belle Arti di Bologna)
Durata: 12 mesi dalla data di attivazione
Acquistabile: online o in uno dei tanti punti vendita della città
Informazioni: www.cardmuseibologna.it

Una grande opportunità per vivere appieno i luoghi d’arte e cultura di Bologna. Un abbonamento imprescindibile per cittadini, city user e studenti, per accedere all’offerta culturale della città, con ingressi (gratuiti o ridotti) alle collezioni permanenti e temporanee, sconti nei teatri, nei cinema e nei festival in programma ogni anno.

MYFE FERRARA TOURIST CARD

Ferrara | Foto di alex1965, via pixabay.com

Ferrara | Foto © alex1965, via pixabay.com

Costo e durata: 2 giorni 12€; 3 giorni 14€; 6 giorni 18€
Acquistabile:  online o presso l’ufficio d’informazione turistica della città
Informazioni: www.ferraraterraeacqua.it

È la card turistica di Ferrara, un pass per vivere al meglio la città risparmiando tempo e denaro. Oltre a garantire un accesso gratuito a tutti i musei civici, permette di godere di una serie di agevolazioni su gran parte degli eventi in programma (concerti, mostre etc), l’esenzione sull’imposta di soggiorno e uno sconto del 10% sul servizio shuttle che dal centro storico di Ferrara vi porta fino all’aeroporto di Bologna.

ROMAGNA VISIT CARD

Classis - Museo della Città e del Territorio (Ravenna)

Classis – Museo della Città e del Territorio (Ravenna) | Foto © RavennAntica

Costo: 20€
Durata: 1 anno dalla data di attivazione | L’edizione 2019 vale fino al 5/01/2020
Acquistabile: online e in moltissimi punti vendita presenti sul territorio aderenti al circuito della card
Informazioni: www.romagnavisitcard.it

Dalla cultura al benessere, dal divertimento ai percorsi naturalistici, una card turistica capace di collegare un intero territorio e suoi tesori.
La Romagna Visit Card permette di accedere gratuitamente a ben 55 siti sparsi tra le provincie di Forlì-Cesena, Ravenna, Rimini e Ferrara, e allo stesso tempo garantisce scontistiche e agevolazioni su più di 70 strutture di diversa tipologia: stabilimenti termali, servizi di trasporto turistici, parchi naturalistici e tematici, visite guidate, mostre ed eventi.

Autore:

Social Media Manager per @inEmiliaRomagna e mamma a tempo pieno.
Amo viaggiare, sia fisicamente che con la fantasia, grazie a film e libri, e celebro ogni giorno con un sorriso.

Lascia un commento anche tu!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *