Emilia-Romagna terra dei buoni vini – Gli Eventi 2017 dedicati

 | 

Emilia-Romagna terra dei buoni vini – Gli Eventi 2017 dedicati


Tempo stimato di lettura: 3 minuti

L’Emilia-Romagna è certamente una delle più importanti regioni vinicole della penisola, con i suoi più di 50’000 ettari dedicati alle vigne, dai quali vengono raccolti e poi prodotti i tanti diversi vini della regione, dal Pignoletto, all’Albana, senza dimenticare il re di Romagna.. il Sangiovese! Ma a fianco ad una massiccia e controllata produzione di vini d’eccellenza non può che accostarsi un’adeguata celebrazione del nettare divino. Sono tante le iniziative e gli eventi dedicati ai vini regionali e lo staff di Turismo Emilia-Romagna ha deciso di raccontarveli portandovi nelle diverse località di Emilia-Romagna per gustarvi un buon bicchiere di vino, perfettamente accostato al cibo della tradizione emiliano romagnola.

 

CONCORSO ENOLOGICO “MATILDE DI CANOSSA – TERRE DI LAMBRUSCO” (RE)

Lambrusco

Certo è bello potersi gustare un buon vino ma è anche vero che produrlo è un’attività altrettanto meravigliosa e ricca di soddisfazioni! ll Concorso Enologico “Matilde di Canossa – Terre di Lambrusco” giunge quest’anno alla sua ottava edizione, portandovi alla scoperta delle diverse tipologie della specialità emiliana: secco, semisecco o abboccato, amabile e dolce, andando a stimolare l’attività delle aziende vinicole al continuo miglioramento qualitativo dei loro prodotti. Un Concorso aperto alle aziende produttrici aventi sede e/o unità produttive nelle province di Reggio Emilia, Modena, Parma e Mantova, zone classiche di produzione. La valutazione degli esperti seguirà le linee della “Union internationale des œnologues” che valuta il vino alla vista (limpidezza, perlage e colore), olfatto (franchezza, intensità, finezza e armonia), gusto e gusto/olfatto (franchezza, intensità, corpo, armonia e persistenza).

 

I TRE GIORNI DEL SANGIOVESE (FC)

Tre giornate interamente dedicate al famoso vino romagnolo in quel di Predappio, la manifestazione imperniata sul binomio “vino – cultura” che meglio di ogni altro risponde all’esigenza di promuovere il Sangiovese come prodotto di eccellenza sul piano qualitativo e sempre più meritevole di apprezzamento e diffusione ben oltre i confini della Romagna. Le prime giornate di settembre ogni anno si colorano del rosso del buon vino di Romagna, tra degustazioni, concerti e mostre d’arte.
Forse non lo sapevate ma il Sangiovese è il vitigno italiano più diffuso: componente principale di tante eccellenze come il Brunello di Montalcino, il Chianti, il Montepulciano o il Morellino di Scansano, a nord degli Appennini è Sangiovese di Romagna DOC. E allora in alto i calici per il nettare rosso “Sanguis Jovis” (Sangue di Giove), dal nome del colle su cui si narra sia nato il celeberrimo vino! Restate aggiornati seguendo la pagina Facebook dell’evento

 

SAGRA DELL’UVA E DEL LAMBRUSCO GRASPAROSSA DI CASTELVETRO (MO)

A fine settembre torna come ogni anno l’evento nato per celebrare il Lambrusco Grasparossa di Castelvetro di Modena. La manifestazione, giunta alla edizione 2017, si propone di valorizzare e rinsaldare la vocazione agricola del territorio castelvetrese esaltandone l’eccellenza vitivinicola unita alle tipicità agroalimentari locali. Il Lambrusco Grasparossa sarà il tema centrale delle iniziative realizzate nei cortili e nelle piazze del centro storico, fino ad arrivare a “La Corte” in Via Sinistra Guerro, con concerti, mostre, mercati, stand di gastronomia tipica stand con specialità tipiche, enogastronomia, hobbisti, artigiani e la tradizionale sfilata dei Carri di Bacco.

 

GIOVINBACCO IN PIAZZA (RA)

Anche Ravenna ogni anno ama festeggiare il Sangiovese con la sua manifestazione dedicata “GiovinBacco. Sangiovese in Festa”. A fino ottobre la bella città romagnola diventa teatro del buon vino e del buon cibo di Romagna. Il gradito pubblico potrà camminare e chiacchierare degustando il vino passeggiando per le vie, avvicinandosi alle cantine alla scoperta e mescita del rosso e intenso vino.

 

ENOLOGICA (BO)

Palazzo Re Enzo di Bologna vi aspetta ogni novembre per il perfetto connubio tra vino e cibo, in cui l’identità si fa filo conduttore delle specialità e tipicità del territorio. Produttori, consorzi e cantine tutti presenti nel Salone Nobile del Palazzo, dove tra seminari, esperienze culinarie potrete trascorrere un’evento dall’elevato spessore culturale. Diversi appuntamenti volti a raccontare l’Emilia-Romagna e le sue unicità.
Perchè tornarci ogni anno? QUI troverete le risposte

 

VAL TIDONE WINE FEST (PC)

http://www.argalombardia.eu/2015/08/20/presentato-a-milano-il-valtidone-wine-fest-2015-il-gusto-di-scoprire-la-bonta/

La più grande rassegna del vino piacentino è ormai entrata a tutti gli effetti negli appuntamenti clou non solo della Valtidone, ma di tutta la Provincia, e come sempre ci aspetta nei weekend del mese di settembre. Per gli amanti del buon vino, degustazioni di Ortrugo, Gutturnio, Malvasia e Passito faranno scoprire una varietà di aromi, sapori, gusti e sfumature in grado di accontentare anche i palati più esigenti. Valtidone WineFest non è solo degustazione di vino e di prodotti tipici, ma anche tanto altro: concerti, cene, eventi di intrattenimento, visite guidate anche fuori provincia. Il tutto in località suggestive della Val Tidone, posti incantati che sveleranno vedute e panorami da favola.

 

 CAPODANNO DEL VINO (RN)

Nel cuore della Val Conca, in quel di San Giovanni in Marignano , ogni anno si festeggia a fine giugno il “Capodanno del vino”. Il borgo si fa protagonista di un evento appositamente creato per dare il benvenuto al vino nuovo, una festa in omaggio al prodotto principe del territorio marignanese frutto di secoli di tradizione. Al Palio della Pigiatura le contrade marignanesi, tutte rappresentate da una coppia, uomo e donna, si sfidano a colpi di piedi per assicurarsi il Palio di Marignano. Un’occasione unica che rievoca le feste nell’aia quando la comunità celebrava i momenti forti della vita contadina, in particolare la buona riuscita della vendemmia.
Se sei un vero amante dei vini dell’Emilia-Romagna tieniti aggiornato su eventi di gusto e tutte le specialità della regione visitando il sito dedicato al mondo del wine and food, potrai trovare anche l’app gratuita Via Emilia Wine&Food che ti garantirà di conoscere al meglio i prodotti lungo la Via Emilia!

2 commenti

  1. Franco Ticchi

    Mi sembra una rassegna molto limitata, infatti sono tanti altri gli eventi del vino in Romagna. Non capisco la scelta di questi eventi a discapito di altri.
    Ricordo il 30 Aprile e 1 Maggio il Monterosso Val d’Arda Festival che si terrà a Castell’Arquato, un appuntamento unico dedicato ad un vino che può essere prodotto in un territorio molto limitato.
    http://www.monterossovaldardafestival.it

    Spero che vogliate sopperire alla mancanza nella segnalazione.

    1. Arturo Castellini

      Gli eventi scelti sono quelli approvati e riconfermati per l’anno in corso che può trovare anche sul sito ufficiale http://www.winefoodfestivalemiliaromagna.com
      Però ogni suggerimento e segnalazione sono chiaramente ben accetti

Lascia un commento anche tu!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *