Dietro gli scatti di SelfieDOP – episodio 2

 | 

Dietro gli scatti di SelfieDOP – episodio 2


Tempo stimato di lettura: 1 minuto

SelfieDOP sta per tornare… Ma nel frattempo continuano le interviste per scoprire, grazie a chi ha già partecipato, chi sta dietro gli scatti golosi che, dopo ogni workshop, riempiono i canali social di Turismo Emilia Romagna.

Oggi è Anna a raccontarsi, hostess per caso e bolognese d’adozione con l’Irlanda nel cuore. Ma, soprattutto, ama definirsi appassionata golosa.
«Sono una ragazza curiosa. Da alcuni anni sono appassionata di fotografia e cibo, in particolare di pasticceria, a cui cerco di dedicare il poco tempo libero che ho. Ho un blog in cui parlo delle mie passioni, e che vorrei migliorare sempre più, anche da un punto di vista fotografico: ecco perché ho scelto di partecipare a SelfieDOP».

Un blog, la torta di mele e… L’Irlanda
Anche Anna, come Selena, ha partecipato alla sessione SelfieDOP al GelatoMuseum di Carpigiani: «Mi sono innamorata della pasticceria fin da quando da piccola aiutavo mia mamma a fare la torta di mele… Poi l’amore con gli anni è cresciuto, e ora sto cercando di trasformare questa passione in una professione in un prossimo futuro (al momento faccio l’assistente di volo). La fotografia, come la pasticceria, è cura del dettaglio, attenzione al particolare che magari ad altri sfugge. E l’amore, ma soprattutto la curiosità per la fotografia è nato durante un soggiorno in Irlanda, circondata da tanta bellezza impossibile da non fermare in un fotogramma».

La fotografia mette appetito!
«Cercare di capire come si costruisce un’immagine d’effetto e soprattutto “appetitosa” è quello che mi ha spinto ha partecipare all’ultimo SelfieDOP. Mi ha dato tantissimi spunti, oltre a rinfrescare tante nozioni arrugginite. Se mi sarà possibile cercherò di partecipare anche alle prossime iniziative».
selfiedop

Un commento

Lascia un commento anche tu!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *