Biglietti cumulativi #inEmiliaRomagna

 | 

Biglietti cumulativi #inEmiliaRomagna


Tempo stimato di lettura: 3 minuti

Se siete amanti dell’arte, saprete bene che spesso – quando si visita una nuova città o un territorio – si è costretti, per motivi di tempo o economici, a operare dei tagli ed effettuare delle scelte sulla lista delle cose da vedere.

Proprio per questo oggi ho deciso di elencarvi alcuni dei biglietti cumulativi o card d’ingresso attivi #inEmiliaRomagna, per permettervi di scoprire alcuni tra i più interessanti monumenti e musei presenti in regione, ovviamente RISPARMIANDO!


Castelli del Ducato di Parma e Piacenza Card

Costo: 2€
Durata: 12 mesi dalla data d’acquisto
Informazioni: www.castellidelducato.it


Dalle anguste fortezze medievali alle regge della Belle Époque dei primi del Novecento, questa card permette di entrare in contatto con l’affolata rete di fortificazioni che punteggiano l’entroterra delle provincie di Parma e Piacenza. Oltre a garantire una riduzione di 1€ all’ingresso di tutte le rocche, ad eccezione dei castelli di Bobbio e Torrechiara, offre una scontistica su alloggi e ristoranti tipici. Un percorso suggestivo per scoprire il cuore storico e artistico di questo territorio ma anche per confrontarsi con la sua storica tradizione enogastronomica.


I musei di Palazzo Farnese a Piacenza

Costo: 17€; ridotto 13€
Durata: 12 mesi
Informazioni: www.palazzofarnese.piacenza.it

Dalle raccolte medievali alle collezioni antiquarie, passando per pittura, scultura e reperti archeologici. Secoli di storia artistica e culturale racchiusi in unico percorso museale composto da ben 5 spazi espositivi: Musei Civici di Palazzo Farnese, Galleria Ricci OddiMusei del Collegio AlberoniMuseo di Storia NaturaleKronos – Museo della Cattedrale.


I Musei della Pilotta di Parma

Costo: 10€; ridotto 5€ |  L’accesso è gratuito ogni prima domenica del mese
Informazioni: pilotta.beniculturali.it

Con un unico biglietto la possibilità di visitare l’imponente palazzo della Pilotta e alcuni luoghi di Parma storicamente legati al potere ducale dei Farnese: il Teatro Farnese, la Galleria Nazionale di Parma, il Museo Archeologico Nazionale e la Biblioteca Palatina.


Il complesso della cattedrale di Parma

Costo: 8€; ridotto 6€
Durata: 2 giorni dalla data del rilascio o dalla prima vidimazione
Informazioni: www.piazzaduomoparma.com

La cattedrale, il battistero, il palazzo arcivescovile e il museo diocesano costituiscono da più di 900 anni un luogo di storia e sacralità nel centro di Parma: un ottimo viatico per conoscere da vicino l’essenza dell’arte romanica e i suoi successivi sviluppi. Da non perdere: la visita alla cupola del duomo arricchita con gli affreschi cinquecenteschi del Correggio.


Il complesso Unesco di Modena

Costo: 6€
Informazioni: www.unesco.modena.it


La cattedrale, la torre civica della Ghirlandina e la Piazza Grande: una visita nel cuore di Modena, dal 1997 patrimonio dell’Umanità. Un viaggio a ritroso nell’arte romanica degli inizi del XII secolo, a cui si aggiungono i Musei del Duomo, l’Acetaia e le storiche sale del Palazzo Comunale costruite in epoche successive.


Bologna Welcome card

Costo: due card, da 20€ e da 30€
Informazioni: www.bolognawelcome.com/home/card/


Una carta pensata per tutti coloro che desiderano visitare i principali luoghi d’interesse turistico-culturale di Bologna usufruendo di una serie di agevolazioni: musei, monumenti, una visita guidata nel centro storico, la salita sulla cima della torre degli Asinelli o sulla terrazza panoramica di San Petronio, e ancora un tour panoramico su un open bus e sconti per centri benessere, ristoranti e negozi.


Card Musei Metropolitani Bologna

Costo: 25€
Durata: 12 mesi dalla data di attivazione
Informazioni: www.cardmuseibologna.it

Una grande opportunità per vivere appieno i luoghi d’arte e cultura di Bologna. Un utile strumento per cittadini, city user e studenti, per accedere all’offerta culturale della città con ingresso illimitato alle collezioni permanenti e temporanee, cui si affiancano sconti nei teatri, nei cinema e nei festival in programma ogni anno.


myFE Ferrara Tourist Card

Costo: 2 giorni 12€; 3 giorni 14€; 6 giorni 18€
Informazioni: www.myfecard.it

Accesso gratuito ai musei del sistema cittadino, agevolazioni su gran parte degli eventi in programma, e ancora sconti e riduzioni per dormire e mangiare. Questo, e molto altro, è la carta turistica di Ferrara myFE: un unico pass per accedere velocemente a tutti i servizi che la città è in grado di offrire ai propri turisti.


Comacchio Museum Pass

Costo: 17€; ridotto 14€
Informazioni: www.visitcomacchio.it

Un percorso profondamente legato alla storia di Comacchio: dal nuovo Museo Delta Antico, che ripercorre la vicende del territorio grazie all’archeologia, alla Manifattura dei Marinati, connessa all’intero ciclo della lavorazione delle anguille e delle acquadelle, fino all’arte contemporanea con la Casa Museo Remo Brindisi – Arte & Design del Novecento.
Infine, a rendere speciale questo itinerario una vera e propria escursione in barca nelle Valli di Comacchio, per conoscere da vicino la magia di questo straordinario ecosistema naturale.


Ravenna e i suoi monumenti Unesco

Ravenna è celebre in tutto il Mondo per i suoi edifici paleocristiani e bizantini, monumenti UNESCO dal 1996. Al loro interno sono conservati mosaici di rara bellezza che testimoniano lo splendore che la città conobbe tra il V e il VI secolo d.C.
Le proprietà degli edifici sono oggi però diverse, il che comporta biglietti cumulativi separati.

Battistero Neoniano, Basilica di Sant’Apollinare Nuovo, Basilica di San Vitale, Mausoleo di Galla Placidia, Cappella di Sant’Andrea (Unesco) + Museo Arcivescovile
Costo: 9,50€; ridotto 8,50€. Dal 1 marzo al 15 giugno sovraprezzo di 2€ per ingresso al Mausoleo di Galla Placidia
Durata: 7 giorni con un solo ingresso per monumento
Informazioni: www.ravennamosaici.it

Mausoleo di Teoderico, Basilica di Sant’Apollinare Nuovo (Unesco) + Museo Nazionale
Costo: 10€; 5€ | L’accesso è gratuito ogni prima domenica del mese
Durata: 3 giorni dalla data di emissione
Informazioni: www.polomusealeemiliaromagna.beniculturali.it


Romagna Visit Card

Costo: 17€
Durata: 1 anno | L’edizione 2018 vale fino al 6/01/2019
Informazioni su: www.romagnavisitcard.it

Una card turistica capace di collegare un intero territorio e suoi tesori. Dalla cultura al benessere, dal divertimento all’enogastronomia,  la Romagna Visit Card  permette di accedere gratuitamente a ben 55 siti sparsi nelle provincie di Forlì-Cesena, Ravenna, Rimini e Ferrara, e allo stesso tempo garantisce scontistiche e agevolazioni su più di 70 strutture di diversa tipologia. In omaggio la guida “Foreste sacre” (Giunti Editore), con un particolare percorso escursionistico all’interno del Parco delle Foreste Casentinesi.

Autore:

Davide Marino nasce come archeologo ma finisce per fare altro. Razionale ma non metodico, lento e appassionato. Un giovane entusiasta dai capelli grigi