[ParlamiditER] A Nonantola a spasso nel tempo

 | 

[ParlamiditER] A Nonantola a spasso nel tempo


Tempo stimato di lettura: 1 minuto

Parlami di tER è una serie di racconti dall’Emilia-Romagna. Sono sguardi d’autore gettati sulla regione da persone che son natie, vivono o semplicemente si sono innamorate di questa singolare, bellissima, terra con l’anima.
Se anche tu vuoi raccontare l’Emilia-Romagna che si vede dalla tua finestra sei benvenuto. Basta una mail a inemiliaromagna@aptservizi.com o un commento qui sotto!


A spasso nel tempo. Un magnifico, quanto insolito viaggio alla scoperta dell’anima romanica. In quei luoghi fuori dalle rinomate rotte turistiche che sembrano uscite da un vecchio film in bianco e nero. Il fiume attraversa la pianura, sterminata e crea un paesaggio surreale. Un territorio capace di raffigurare un’architettura dell’antico e trasmettere scenografie di emozioni con la sua abbazia. Siamo a Nonantola, nel cuore della Pianura Padana, alle porte di Modena.

Nonantola è nata come colonia romana, di cui ne conserva gelosamente i segni, una meta che deve la sua notorietà all’epoca medievale legata al monastero benedettino di San Silvestro, fondato nel 752 d.C. dal longobardo Anselmo.

Nonantola

Ci addentriamo tra le vie del centro. Rimarrete un po’ sorpresi, ma l’atmosfera di questo borgo vi saprà conquistare. Potrete ammirare la sua Torre dell’Orologio, la sua Piazza del Pozzo e la sua Abbazia. Si proprio così, un’opera d’arte romanica unica nel suo genere. L’Abbazia di San Silvestro è un raro esempio di grande magnificenza di architettura romanica, insieme al Duomo di Modena.

Nonantola

Una struttura imponente suddivisa in tre navate che incanta per la sua maestosità. Un tempo era il cuore religioso e centro culturale dell’Europa medievale. Oggi l’Abbazia di Nonantola rappresenta un viaggio nel tempo. Pensate in un piccolo paese poco distante dal fiume, potrete ammirare 1300 anni di storia e di arte, un patrimonio emblema di epoche passate.

Francesca Cuoghi è una traduttrice, giornalista e scrittrice. Adora scrivere storie e racconti e la sua passione per la scrittura nasce poco a poco negli anni dell’università e si è consolidata nella vita professionale. Scrive anche su www.ciaoemilia.com e su twitter la trovate come @CiaoEmilia

 

Lascia un commento anche tu!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *