Parlami di tER

 | 

Parlami di tER


Tempo stimato di lettura: 2 minuti

“Da che punto guardi il mondo tutto dipende” canta una famosa canzone. Si sa, del mondo in cui viviamo non solo esistono mille e una sfaccettature, ma anche una percezione e una interpretazione diverse per ognuna delle persone che abitano un territorio.

E’ da questa consapevolezza che è nato “Parlami di Ter”, un’iniziativa che vuole far emergere e raccogliere i molteplici punti di vista sull’Emilia-Romagna.

Dicono che è una regione con l’anima, una regione che secondo come la guardi ha mille e uno volti. Noi proviamo ogni giorno a raccontarla, l’Emilia Romagna. Ma sappiamo bene che per quanta dedizione proviamo a metterci, non riusciremo mai a renderne compiutamente la grana minuta. Perché non riusciamo a portare il nostro sguardo ai quattro angoli del suo territorio, e perché per quanto ci impegniamo non ne sapremo mai abbastanza, sui singoli luoghi, quanto le persone che ci sono nate o cresciute, o che ci vivono.

Con il progetto “Parlami di tER” abbiamo perciò tentato (e ancora tentiamo!) di moltiplicare gli sguardi sulla regione, raccogliendo i punti di vista di tanti “ambasciatori” sulle persone, le storie, le cose che tutti noi abbiamo intorno.
Il gioco di parole del titolo vien da lì: vi rompiamo le scatole per chiedervi di voi; vi rompiamo le scatole per chiedervi di parlarci dell’Emilia Romagna vista coi vostri occhi.

Più in concreto, quello che vi chiediamo è se siete disponibili a “regalarci” un pezzetto del vostro tempo raccontando- con parole, immagini o altro- cosa vedete dalla finestra quando vi affacciate, e cosa significa per voi. I materiali che vorrete mettere a disposizione della comunità verranno pubblicati sotto forma di guest-post su questo blog, e poi rilanciati sui nostri canali sociali, lungo il filo di una rubrica chiamata appunto “Parlami di tER”.

Il risultato ottenuto fin qui è stato molto incoraggiante. Da giugno 2011 a fine anno sono arrivati in redazione ventotto “Sguardi d’Autore”, con racconti e immagini grazie ai quali abbiamo viaggiato nello spazio e nel tempo.
Per non perdere questo enorme tesoro è stato creato un ebook, un mosaico di storie, immagini, filmati, al quale ciascuno degli autori ha apportato il suo personale, ed unico, tassello.

Che dire ancora? Niente, se non che vi mandiamo un grazie se vorrete partecipare [o anche soltanto far passare la voce] e che siamo ovviamente a disposizione per ogni informazione o chiarimento.

Giovanni Claudia Elisa Nicholas Chiara Staff TER

Le storie pubblicate fin qui (tutte presenti anche nell’ebook):

I luoghi del fumetto in Emilia-Romagna di @nda
Lo strano caso delle formiche della Madonna di @placidasignora
Per la via di Riosto – Pianoro, Bologna di @panzallaria
La mappa del tesoro di @mc
Percorsi felliniani a Rimini – Intervista a Patrizio Roversi di @andhira
L’intimità della Piazza Maggiore di @micheledalena
Della necessità della stoltezza di @scardovi
Ai confini dell’Emilia di @gluca
Discese Tulipano di @gallizio
La Romagna come narrazione di sé di @vanz
Una foto e la storia che racconta di @elena
Al mare fuori stagione di @_Nicosia_
R di ritorno. R di Romagna di @magapizarro
Le piazze di Bologna di @giuliamadau
Una Bologna ‘solo per lavoro’ di @AveCecilia
Una persona che dovreste conoscere di @maymountain
La Signora delle nebbie di @nicbonora
E’ bella anche per quello di @frannina
Bologna vista da qui di @letizia_m_
Una delle poche costanti di @nicolaballotta
The other side of Rimini di @Lilies_Diary
Perché Ravenna? di Barbara Mattes
Cara Via Emilia di Kai Verbarg
La Terra di Mezzo: la Bassa Modenese di @fraintesa
Alla scoperta dell’Emilia Romagna di @diana e @tobias
Aspettando Pantani di @adrianosforzi
Lo stradario di @nicolettaverna

La mappa di Parlami di tER
Visualizza Parlami di tER: la mappa del tesoro in una mappa di dimensioni maggiori