WineFoodFestival: il Baccanale continua

 | 

WineFoodFestival: il Baccanale continua


Tempo stimato di lettura: 1 minuto

Il pesce fa festa, e con lui ballano tartufi castagne e insaccati d’ogni sorta. E’ un grande baccanale itinerante, il nostro Wine Food Festival, che anche questa settimana promette gioie golose ai quattro angoli d’Emilia Romagna. Ma proviamo a veder meglio cosa succederà di qui al giorno dei Santi.

Il Pesce fa festa
A Cesenatico sta per arrivare il fine settimana più gustoso dell’anno. Son pronte le barche dei pescatori, che grazie ad una deroga del Ministero potranno uscire a pesca sabato e domenica- e vendere il pescato nella Pescheria Comunale- son pronti i punti di degustazione del centro storico e della Colonia Agip, son pronti pure i menu speciali preparati dai ristoranti locali per i visitatori della festa. E le specialità di stagione ci saranno proprio tutte: dal fritto al cono nella risfoderata carta gialla, ai maccheroncini fumanti, fino agli spiedini alla brace e al pesce al coccio non mancherà nulla. Che il tripudio del pesce abbia inizio =)
[Ah, quasi dimenticavamo: da sabato 30 ottobre a lunedì 1° novembre gli ospiti della città avranno anche la possibilità di visitare il Museo della Marineria, che resterà aperto con orario continuato dalle ore 10,00 alle ore 19,00].

Fiera Nazionale del Tartufo Bianco pregiato
A Sant’Agata Feltria proseguono le celebrazioni dedicate al re dei tuberi. Anche nel weekend dei Santi la cittadina appenninica accoglierà esperti ed appassionati di ogni parte d’Italia, per raccontare con esposizioni, punti di compravendita ed eventi dedicati i segreti della pregiatissima trifola bianca. Si tratta della quarta “puntata” della Fiera, nel corso della quale sarà possibile degustare anche tutti gli altri prodotti di stagione locali: funghi, castagne, miele, erbe officinali, prodotti della pastorizia e dell’agricoltura. Inoltre, anche questa volta si terranno a latere della fiera una serie di manifestazioni culturali, con spettacoli e laboratori per tutti i gusti.

Un Po di gusto
Ma anche a nord, nelle terre d’Emilia profonda, il Wine Food Festival fa sentire forte la sua voce. Eh già, perché nella Bassa Piacentina andrà in scena Un Po di Gusto, la rassegna dedicata ai sapori che viaggiano sul Grande Fiume, e i profumi dei salumi, dei pisarei e della torta sbrisolona si spanderanno nel lungo e nel largo della pianura.
Ma visto che non di solo cibo vive l’uomo, “Un Po di Gusto” potrebbe anche essere l’occasione per scoprire le ricchezze storico- culturali del territorio, dai musei di Monticelli d’Ongina (quello etnografico del Po e quello, bellissimo, dedicato alla civiltà contadina) oppure la Villa Verdi a Sant’Agata di Villanova sull’Arda, o castello rinascimentale di San Pietro in Cerro.

Noi per il momento ci fermiam qua- che a scrivere ci è venuta di già l’acquolina in bocca- ma vi segnaliamo che sul sito di Wine Food Festival trovate il programma completo delle iniziative. E che se venite da queste parti nel weekend, è molto probabile che ci incontriamo a tavola
=)

Autore: