Menu
Menu

Wiki Loves Monuments in Emilia Romagna

 | 

Wiki Loves Monuments in Emilia Romagna


Tempo stimato di lettura: 2 minuti

L’Emilia Romagna a Wiki Loves Monuments ha riscosso sempre un gran successo, fin dalla prima edizione.
Dal 2012 infatti, ogni anno a settembre #InEmiliaRomagna è tempo di fotografare.

Di fatto si tratta di un concorso fotografico internazionale, ma per noi si è sempre trattato soprattutto di un innovativo progetto di valorizzazione fotografica del patrimonio in cui abbiamo creduto fin dall’inizio.
Anno dopo anno abbiamo cercato di farlo crescere sempre di più, cercando di coinvolgere anche i tanti fotografi del territorio: ogni anno la nostra partecipazione è stata da record sia per numero di enti aderenti che di foto caricate e piazzamenti/menzioni speciali, raccogliendo ogni volta tante soddisfazioni sia a livello nazionale che a livello internazionale.

Tanti riconoscimenti per il great team #InEmiliaRomagna molto bene affiatato (composto da noi, enti pubblici e privati che ci “mettiamo” i monumenti e voi che ci “mettete” le foto) che conferma, tra le altre cose, l’alta qualità degli scatti condivisi ;-).

Molte delle foto sono andate e andranno ad arricchire le numerose pagine dedicate alla nostra regione dell’enciclopedia più consultata di sempre, Wikipedia, e la cosa non può che far bene alla promozione turistica del nostro territorio, considerando che di solito si tratta della prima fonte dei viaggiatori, prima ancora che dei canali ufficiali.

Di seguito tutte le foto emiliano romagnole premiate e una semplice infografica che riassume il quadro complessivo della partecipazione regionale in tutte le edizioni italiane di Wiki Loves Monuments.

  • WLM 2017
    1°classificata Italia, 15° classificato internazionale – Comacchio (FE), Trepponti, Francesco- 1978 CC-BY-SA 4.0

  • WLM 2015
    1° classificata – Comacchio (FE), Casone Serilla, ph. Vanni Lazzari CC-BY-SA 4.0

  • WLM 2018
    2° classificata
    Comacchio (FE), Valli di Comacchio in bianco e nero, Ph. Vanni Lazzari CC-BY-SA 4.0

  • WLM 2016
    2° classificata – Comacchio (FE), Tramonto Trepponti, ph. Nbisi CC-BY-SA 4.0

  • WLM 2013
    2° classificata – Modena, Cimitero San Cataldo, ph. Maria Lucia Lusetti Paolo Tedeschi CC-BY-SA 3.0

  • WLM 2012
    3°classificata Italia/5° classificata internazionale – Ferrara, Teatro Comunale, ph. Andrea Parisi CC-BY-SA 2.0

  • WLM 2015
    4° classificata – Rimini, Biblioteca Gambalunga, ph. Ivan Ciappelloni CC-BY-SA 4.0

  • WLM 2014
    4° classificata – Sassuolo (MO), Ombra Scala del Vignola, ph. Antonella Sacconi CC-BY-SA 4.0

  • WLM 2013
    4° classificata – Rocca Possente, Fontanellato ph. Nicola Bisi CC-BY-SA 3.0

  • WLM 2017
    5°classificata – Parma, Galleria Nazionale, ph. Sailko CC-BY-SA 4.0

  • WLM2016
    6°classificata Italia/4° classificata internazionale – Parma, Castello di Torrechiara, Langhirano, ph. Lara Zanarini CC-BY-SA 4.0

  • WLM2017
    7°classificata – Brisighella (RA), Rocca Manfrediana, ph. Umberto PaganiniPaganelli CC-BY-SA 4.0

  • WLM 2018
    7° classificata – Comacchio (FE), Loggiato dei Cappuccini, ph. Pzph CC-BY-SA 4.0

  • WLM 2016
    7° classificata – Cesena (FC), Biblioteca Malatestiana, ph. Boschetti_marco_65 CC-BY-SA 4.0

  • WLM 2013
    7° classificata – Poviglio (RE), Cimitero Monumentale, volta navata principale, ph. Matteo Colla CC-BY-SA 3.0

  • WLM 2018
    8° classificata – Bologna, Basilica di San Luca, ph. Vanni Lazzari CC-BY-SA 4.0

  • WLM 2016
    8° classificata – Brisighella (RA), Rocca Manfrediana, ph. paolo_forconi CC-BY-SA 4.0

  • WLM 2013
    8° classificata – Ferrara, Museo della Cattedrale, ph. Andrea Parisi CC-BY-SA 3.0

  • WLM 2013
    9° classificata – Ferrara, Teatro Comunale, ph. Lorenzo Gaudenzi CC-BY-SA 3.0

  • WLM 2012
    10° classificata – Bologna, Fontana del Nettuno, ph. Giacomo Barbaro CC-BY-SA 2.0

  • WLM 2016
    10° classificata – Bologna, Piazza Maggiore, ph. ugeorge CC-BY-SA 4.0

  • WLM 2015
    Premio speciale FIAF – Rimini, Palazzo Gambalunga, Biblioteca Civica, ph.Ivan Ciappelloni CC-BY-SA 4.0

  • WLM 2015
    Premio Memoria dei Luoghi – San Felice sul Panaro (MO), Terremoto Emilia, ph. Luca_Monelli CC-BY-SA 3.0

  • WLM 2015
    #WikiLovesViaEmilia 1° classificata – Comacchio (FE), ph. Vanni Lazzari  CC-BY-SA 3.0

  • WLM 2015
    #WikiLovesViaEmilia 2° classificata – Casina (RE), Castello di Sarzano, ph. Lugarex  CC-BY-SA 3.0

  • WLM 2015
    #WikiLovesViaEmilia 3° classificata – Rimini, Ponte di Tiberio, ph. Gianluca Moretti CC-BY-SA 3.0

  • WLM 2014
    Premio speciale Euronics – Vignola (MO), Rocca possente, ph. Lara Zanarini CC-BY-SA 3.0

  • WLM 2014
    Menzione speciale Euronics – Parma,Viale Parco Ducale, ph. Giacomo Moceri CC-BY-SA 3.0

  • WLM 2012
    Menzione speciale Fondazione Gran Paradiso –
    Ferrara, Castello Estense e veduta dal Teatro Comunale, Ph. Erika Poltronieri CC-BY-SA 2.0

  • WLM 2012
    Menzione speciale Wikimedia Italia –
    Bologna, Portici, ph. Francobraso CC-BY-SA 2.0

19-7-23 Wiki Loves Monuments n° infografica

Le fotografie raccolte in Italia a partire dalla prima edizione sono oltre 100.000 e le quasi 25.000 targate #InEmiliaRomagna sono visibili su ODM – Open Data Monuments  (la nostra piattaforma di catalogazione e valorizzazione visiva delle risorse culturali e turistiche locali) e sono liberamente utilizzabili da privati cittadini ed istituzioni per promuovere e diffondere l’immagine dell’Emilia Romagna in Italia ed all’estero.

E visto che ci abbiamo preso gusto dal 2019 aderiamo anche alla versione naturalistica del concorso, ovvero Wiki Loves Earth,così da ampliare la promozione anche all’ambito del turismo outdoor in forte espansione negli ultimi anni anche #inEmiliaRomagna.


Partecipare a Wiki Loves Monuments

Poche regole e tanta voglia di condividere la bellezza che ci circonda.

Qui tutte le informazioni su come partecipare a Wiki Loves Monuments.

9 cose da sapere su Wiki Loves Monuments

Cosa sai oltre al fatto che si tratta del più grande concorso internazionale dedicato al patrimonio culturale?

Qui le 9 cose da sapere su Wiki Loves Monuments.

 

Intervista con un wikipediano da record per Wiki Loves Monuments

Fiorentino, classe ’78, Sailko è un wikipediano da record e non solo per l’Emilia Romagna.

Scopri i segreti di Sailko, fotografo da record che si definisce “volontario culturale”.

Grazie ancora a tutti coloro che partecipando, hanno condiviso il nostro progetto diventando ambasciatori del paesaggio e della cultura emiliano romagnola in giro per il mondo.

Autore:

Sangue siculo – abruzzese, nata e cresciuta a Firenze, emiliano romagnola di adozione. Montanara inside da sempre, da poco ha scoperto la sua passione anche per il mare…

Lascia un commento anche tu!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *