[Parlami di tER #112] Visita al Museo Casa Enzo Ferrari

 | 

[Parlami di tER #112] Visita al Museo Casa Enzo Ferrari


Tempo stimato di lettura: 3 minuti

Parlami di tER è una serie di racconti dell’Emilia-Romagna. Sono sguardi d’autore gettati sulla regione da donne e uomini che son nati, vivono o semplicemente si sono innamorati di questa singolare, bellissima, terra con l’anima. PS: Se vuoi raccontare l’Emilia-Romagna che si vede dalla tua finestra sei benvenuto. Basta una mail a <turismoemiliaromagna[at]gmail.com> o un commento qui sotto!

Museoenzoferrari_predio-700x357

Per molto tempo, le domeniche della mia famiglia sono state invariabilmente davanti alla TV: guardare la Formula 1 e seguire le imprese di Ayrton Senna erano una sorta di appuntamento fisso per noi, e la mia passione per i motori sono nati proprio allora. E’ per questo che, fin dal primo momento in cui ho iniziato a progettare il mio soggiorno in Italia, sapevo in cuor mio che una visita a Modena non sarebbe mancata.

Abbiamo lasciato Bologna la mattina presto per fare un day trip a Modena e conoscere qualcosa di più della città, che è una vera e propria Mecca per gli appassionati di auto. D’altra parte, per non farci mancare niente e tenere alto il livello fin da subito, abbiamo pensato bene di noleggiare una Jaguar per coprire il tragitto da un centro all’altro.

Museoenzoferrari_jaguar

La Jaguar che ci ha portato a Modena

 

Modena si trova nel cuore della MotorValley, che ospita tra l’altro le fabbriche, i circuiti di prova ed i musei aziendali di Ferrari, Ducati, Lamborghini e Maserati. Se ti piacciono i motori, caro lettore, non puoi proprio fare a meno di visitare questa zona. Una volta qui ci sono diverse cose da fare, e la nostra prima fermata è stata il Museo Casa Enzo Ferrari.

Del museo fanno parte due strutture principali:

La casa in cui Enzo Ferrari nacque nel 1898 ospita una collezione multimediale che racconta la vita dell’uomo che ha rivoluzionato l’automobilismo, con un sacco di dettagli biografici, oggetti personali e persino il suo tavolo da lavoro. E’ possibile scoprire per esempio perché il cavallo è diventato simbolo della Ferrari, ma è anche possibile visionare pellicole inedite e foto della carriera del fondatore come pilota e costruttore. Un dettaglio: nell’area della casa- museo non è possibile fare fotografie.

Casa e Officina meccanica

Casa e Officina meccanica

Il museo  vero e proprio è un edificio dal design futuristico ubicato accanto alla casa di Enzo Ferrari, con una copertura a forma di tetto di automobile, dipinto in colore giallo che richiama il simbolo della casa automobilistica. La galleria ospita esposizioni temporanee che cambiano di volta in volta.

Museoenzoferrari_pano

Panoramica della sala principale

Quello a cui ci si trova dinanzi è una vera e propria lezione di storia raccontata attraverso veicoli di tante generazioni diverse, con le macchine del passato sistemate fianco a fianco con quelle del futuro.

Passato e futuro

Passato e futuro

Automobili delle diverse epoche

Automobili delle diverse epoche

Oltre ad una vasta collezione di Ferrari, quando ho visitato il Museo [Luglio 2013] si stava tenendo un’esposizione con vetture di F1 di varie case. Tra le auto presenti ce n’erano anche due guidate da Ayrton Senna, nonché il casco marchiato Nacional. Impossibile non emozionarsi.

Le vetture guidate da Ayrton Senna

Le vetture guidate da Ayrton Senna

Alla fine della visita, la nostra conclusione è stata che senza dubbio la storia dell’automobilismo non sarebbe stata la stessa senza Enzo Ferrari e…senza Modena.

Come arrivare

Raggiungere Modena è molto semplice. Prendendo Bologna come punto di partenza, esistono diverse opzioni:
– Il treno da Bologna costa E 3,60Il museo si trova a 1 km dalla stazione ferroviaria; se si vuole combinare la visita con un viaggio a Maranello per vedere il Museo Ferrari si può utilizzare il servizio di navetta dalla stazione ferroviaria, che porta al Museo Casa Enzo Ferrari e poi da lì al Museo Ferrari di Maranello. Per pianificare il trasferimento, fare clic qui:   http://www.vivaraviaggi.it/ferrari_mef_galleria.php?group=2
– in alternativa è possibile raggiungere Modena in auto, il tempo di percorrenza dal capoluogo regionale è di circa 40 minuti;
– Se volete fare un viaggio da prima classe, infine, è possibile noleggiare un mezzo con conducente. Nel nostro caso abbiamo preso accordi per noleggiare una Jaguar- un tipo di servizio che può avere senso se la vostra comitiva è formata da tre persone almeno.

In posa davanti all'auto di Ayrton Senna

In posa davanti all’auto di Ayrton Senna

Informazioni utili
Museo Casa Enzo Ferrari

Indirizzo : Via Paolo Ferrari, 85, Modena –

Prezzo : 13 € solo il museo, € 22 per includere il Museo Ferrari di Maranello (consigliato!). I bambini da 6 a 10 anni: 9 € e 14 €. I bambini sotto i 5 anni ingresso gratuito.

Durata : 9:30-18:00 dal 1 ° ottobre al 30 aprile, e le 9:30 alle 19:00 dal 1 Maggio – 30 settembre.

Il viaggio in Italia per il progetto  Blogville   è il frutto dell’invito ricevuto da APT Emiilia Romagna e da IAmbassador

Claudia Beatriz, blogger e giornalista brasiliana,  si occupa di viaggi e fotografia. Il post qui sopra è comparso in versione originale sul suo blog personale. Claudia è stata tra gli ospiti di BlogVille 2013.

Autore:

Lascia un commento anche tu!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *