“Ai Confini della Meraviglia”: un viaggio italiano in 1000 borghi

 | 

“Ai Confini della Meraviglia”: un viaggio italiano in 1000 borghi


Tempo stimato di lettura: 1 minuto

Il 2017 è l’anno ufficiale dei Borghi Italiani e l’Emilia-Romagna è capofila e coordinatrice di Borghi – Viaggio Italiano, un progetto per la loro valorizzazione assieme ad altre 17 Regioni. Nasce così “Ai Confini della Meraviglia“, la mostra che inaugura sabato 6 maggio alle Terme di Diocleziano a Roma per raccontare i piccoli centri e i paesaggi legati a illustri personaggi della cultura italiana.

I borghi, simbolo dell’Italia più autentica, non solo sono i luoghi di un turismo lento e di qualità, lontano dai percorsi più convenzionali, ma sono anche i veri custodi delle tradizioni e dell’identità del territorio.
Ma come esprimere tutta questa  ricchezza dentro una singola mostra?

La risposta è un allestimento basato sulla tecnica dell’anamorfosi, ovvero un’illusione ottica per cui un’immagine viene proiettata sul piano in modo distorto, rendendo il soggetto riconoscibile solamente guardando l’immagine da una posizione precisa.
Accanto a questo suggestivo viaggio virtuale su e giù per lo Stivale, sono organizzate numerose animazioni giornaliere ad opera delle singole Regioni, per promuoverne il patrimonio storico, artistico ed ambientale.

La mostra, a ingresso libero, è aperta dal martedì alla domenica dalle 10.30 alle 19.30 e rimarrà allestita per circa un mese, fino a venerdì 9 giugno, giorno in cui la protagonista degli eventi all’interno della sede espositiva sarà proprio l’Emilia-Romagna.

Dei circa 1000 borghi celebrati tra Borghi d’Italia, Borghi Storici Marinari, Terre Malatestiane e del Montefeltro e Paesaggi d’Autore, l’Emilia-Romagna partecipa con 58 località: da Castell’Arquato a Busseto, da Castelvetro di Modena a Dozza, da Bertinoro a Brisighella, da Cesenatico a San Leo, per citare solo i più famosi; ecco qui l’elenco completo!

Autore:

Social Media Manager per @inEmiliaRomagna e mamma a tempo pieno.
Amo viaggiare, sia fisicamente che con la fantasia, grazie a film e libri, e celebro ogni giorno con un sorriso.

3 commenti

    1. Elisa Mazzini

      Ciao Roberto,
      grazie della segnalazione. Con buona probabilità il problema è che il sito di destinazione risulta attualmente “fuori servizio per manutenzione”. Riproveremo più tardi per controllare se il link funziona o meno 🙂
      A presto,
      Elisa – staff TER

Lascia un commento anche tu!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *