Un weekend tra i colori dell’Autunno in EmiliaRomagna

 | 

Un weekend tra i colori dell’Autunno in EmiliaRomagna


Tempo stimato di lettura: 3 minuti

Questo weekend vi portiamo a spasso per gli Appennini regionali, ripercorrendo al contrario le strade solcate dai nostri nonni, quando nel secondo Dopoguerra hanno lasciato i familiari monti e le amate colline in cerca di una nuova vita nelle città.

L’Autunno è una delle stagioni più affascinanti per ammirare le nostre montagne: i paesaggi si tingono di colori caldi e vibranti di sfumature, l’aria è frizzante e avvolgente, ma non ancora troppo fredda..
Seguiteci in questo un viaggio virtuale che dalle valli del Piacentino ci condurrà fino ai rilievi della Valmarecchia, passando attraverso le vette dell’Appennino Tosco Emiliano e i dolci poggi della Romagna.
L’album fotografico è creato grazie ad alcuni degli scatti Instagram più belli tra quelli taggati #turismoer e/o #emiliaromagna pubblicati nelle ultime due settimane.
Grazie a @thevisavis@inchiostrata@silvia_snowdrop@mammaimperfetta@lorenameg@_morena_more@pibi67 , @matele47@fiorinidaniel@vivisostenibile , @anelimanelim@_sil79_@giarab , @dietroleapparenze , @eudesign e @vanessa__fanelli per le foto.

Vi abbiamo fatto venire voglia di vivere e ammirare in prima persona questi colorati panorami?
Ecco qui l’elenco delle iniziative culturali, naturalistiche e gastronomiche che animeranno i nostri Appennini questo weekend (e se ne abbiamo dimenticato qualcuno, le segnalazioni sono come sempre benvenute 😉 ).

Domenica 20 ottobre ultimo appuntamento con la rassegna di musica popolare Appennino Festival alla Festa del tartufo e dei prodotti tipici della montagna di Pecorara (Piacenza).

Domenica 20 ottobre a Calestano (Parma) inaugura la Fiera nazionale del Tartufo nero di Fragno. In programma, oltre a conferenze, mercatini e degustazioni, le visite guidate in tartufaia su prenotazione, la Tartufo Trail Running (una corsa nell’Appennino Parmense tra storia e natura, alla riscoperta di vecchie piste e sentieri) e l’escursione alle Grotte di Iano (uno dei più evidenti fenomeni carsici della zona) insieme alle Guide Ambientali Escursionistiche di Terre Emerse.
L’Associazione ha in programma un ricco calendario di escursioni e iniziative tutte dedicate all’Appennino Parmense: questo weekend i due trekking notturni Il richiamo del lupo sul massiccio del Monte Caio a Schia e Lunate d’autunno a Lagdei, e i due trekking diurni Colori d’autunno sul Monte Navert a Riana e La Riserva in autunno ancora a Lagdei.

Sabato e domenica a Pavullo nel Frignano (Modena) torna l’appuntamento con la Festa della castagna e del marrone lungo le vie del centro cittadino. In programma anche Presi in castagna, passeggiata animata alla scoperta del castagneto di “marzolaio” con attività e giochi per grandi e bambini; al termine caldarroste e assaggi di prodotti tipici.

L’appuntamento rientra nel calendario di Autunno d’Appennino, il cartellone di oltre 40 eventi che fino al 10 novembre celebrano la castagna e i prodotti tipici dell’autunno nei comuni del territorio del GAL Antico Frignano e Appennino Reggiano. Anche questo weekend sono tantissime le iniziative in programma: ecco il calendario completo suddiviso tra le province di Modena e ReggioEmilia.
Questo weekend, inoltre, si terrà un’iniziativa davvero speciale: a Civago (Reggio Emilia) Fall Foliage autunnale in Appennino, un workshop fotografico guidato da un fotografo professionista, che svelerà le migliori tecniche per immortalare i colori dell’autunno e lo spettacolo naturale del foliage.

Domenica 20 ottobre sono tante le feste gastronomiche per celebrare quello che le popolazioni montanare chiamavano l’albero del pane:
la Festa della Castagna a Marola di Carpineti (Reggio Emilia),
la Sagra della Castagna a Zocca (Modena),
la Sagra del Marrone a Castel del Rio (Bologna),
la Sagra della CastagnaMontefiore Conca (Rimini),
la Fiera delle Castagne della Valmarecchia a Talamello (Rimini).

Sull’Appennino bolognese, inoltre, continuano gli appuntamenti della Tartufesta, la rassegna dedicata al tartufo bianco pregiato dei colli bolognesi: questo weekend a Pianoro, Monzuno, San Benedetto Val di Sambro e Campolo.

Rimanendo in Appennino Bolognese, il programma di Trekking col Treno (escursioni eco-sostenibili organizzate dalla Provincia di Bologna in collaborazione con il CAI) questo weekend prevede sabato 19 ottobre l’itinerario Nelle terre della Secchia Rapita in Valsamoggia e domenica 20 ottobre l’itinerario Anello di Valmaggiore nei territori attorno a Castel del Rio (partenza per entrambi dalla Stazione Bologna Centrale).

Tra le escursioni nel calendario di Itinerando Emilia Romagna, invece, questo weekend troviamo:
sabato 19 ottobre Divertimento al Museo del Castagno a Monte S. Giacomo di Zocca (Modena),
domenica 20 ottobre Giù pel solitario Rio Missano, sempre nei territori di Zocca (Modena), la Fotoescursione d’autunno all’Alpesigola a Pievepelago (Modena), A spasso col micologo nel Parco Regionale della Vena del Gesso Romagnola (Bologna) e Alla scoperta della Grotta del Farneto (Bologna).

Spostandoci in Romagna sabato e domenica a Casola Valsenio (Ravenna) troviamo l’ultimo weekend della Festa dei Frutti Dimenticati, la mostra-mercato dei prodotti autunnali e dei frutti antichi, mentre a Sant’Agata Feltria (Rimini) proseguono le iniziative della Fiera nazionale del Tartufo Bianco Pregiato: il programma di questa domenica prevede la premiazione del miglior tartufo presente in fiera, un appuntamento legato a Cultura e piacere del vino e gli spettacoli itineranti per le vie del borgo.
Infine, sabato e domenica la Fortezza di San Leo torna indietro nel tempo con la rievocazione storica A.D. 1469.

Autore:

Social Media Manager per @inEmiliaRomagna e mamma a tempo pieno.
Amo viaggiare, sia fisicamente che con la fantasia, grazie a film e libri, e celebro ogni giorno con un sorriso.

Lascia un commento anche tu!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *