Un weekend in Salaborsa

 | 

Un weekend in Salaborsa


Tempo stimato di lettura: 2 minuti

Salaborsa è la biblioteca civica multimediale di informazione generale di Bologna. Ma la Salaborsa non è una biblioteca come tutte le altre: un po’ per il luogo nel quale si trova, in Piazza Nettuno, proprio nel cuore della città, un po’ per la storia che la caratterizza.

La biblioteca è stata inaugurata nel 2001 all’interno di Palazzo d’Accursio, sede storica del Comune di Bologna. Ma, come si può facilmente capire dai reperti archeologici visibili grazie alla pavimentazione trasparente della piazza coperta, il luogo nel quale si trova ora la Salaborsa è stato teatro dell’insediamento di varie civiltà: quella villanoviana del VII secolo a.C., quella della Felsina etrusca , e quella della Bononia romana fondata nel 189 a.C. [per visitare gli scavi archeologici liberamente, consultare la pagina relativa; per visitare gli scavi archeologici con guida, rivolgersi allo IAT di Bologna].

Nel corso della storia l’edificio è stato sede di abitazioni ghibelline, Orto Botanico grazie a un progetto di Ulisse Aldrovandi e Residenza delle Regie Poste. Nel 1880 la Salaborsa diventa il centro della vita economica e sociale cittadina, luogo dove avvenivano le contrattazioni di borsa e le operazioni di mercato, mentre nel dopoguerra diviene un palasport che ospita partite di pallacanestro e perfino incontri di pugilato; solo nel 1999 ne viene stabilita l’attuale destinazione a biblioteca.

Ora Salaborsa dispone della raccolta culturale più fornita della città [il catalogo delle collezioni di Salaborsa è consultabile sull’OPAC del Polo bolognese del Servizio Bibliotecario Nazionale] e suddivisa in varie aree per adulti e ragazzi, a cui si accede dalla grande piazza coperta centrale.

La sala Scuderie e il piano interrato accolgono gran parte dei materiali, e al piano interrato si trova anche l’auditorium Enzo Biagi. Al primo piano si può curiosare tra più di 30 quotidiani italiani e stranieri, oltre 300 settimanali e riviste, più di 22.000 cd e 12.000 vhs/dvd di film e documentari, consultabili in loco nell’area spettacolo. Sempre al primo piano la sezione locale (Bologna e dintorni) e l’area viaggi, mentre le postazioni internet si trovano nel Corridoio del Bramante.

Al terzo piano invece si trova lo Urban Center e una serie di aule che ospitano incontri ed esposizioni.

La Biblioteca Salaborsa Ragazzi si compone di diverse sezioni suddivise per fasce d’età: la sala bebè in cui si trovano libri per i piccolissimi 0-3 anni, la sezione bambini rivolta alla fascia di età da 4 a 8 anni, la sezione narrativa dedicata ai ragazzi da 9 a 12 anni e la sezione di divulgazione per la fascia d’età 9-14 e la sala adolescenti (13-16 anni).

L’attuale mission afferma che gli obiettivi portanti della biblioteca sono la documentazione della cultura contemporanea, la pubblica lettura e l’intercultura; la diffusione dell’uso delle risorse elettroniche e l’accesso alle nuove tecnologie dell’informazione; il porsi come centro di aggregazione attraverso i servizi e l’organizzazione di eventi culturali aperti a tutti.

Salaborsa è infatti anche sede di numerose e varie iniziative culturali; sono tanti i festival della città che organizzano al suo interno mostre ed eventi, così come molte associazioni utilizzano i suoi spazi per la presentazione e l’esposizione dei propri progetti.

Oggi la Sala Borsa è una vera e propria piazza sociale, culturale e formativa, luogo di conoscenza, di incontro e di confronto tra le migliaia di persone che ogni giorno utilizzano i suoi diversi spazi, sfogliano quotidiani e riviste, consultano o prendono in prestito i materiali, studiano e lavorano da soli o in gruppo, navigano in internet o interrogano banche dati e cataloghi. E sulle sue scale esterne si radunano ogni giorno, proprio di fronte alla Fontana del Nettuno e a Palazzo Re Enzo, persone di ogni età, studenti e ragazzi che chiacchierano, discutono o semplicemente aspettano gli amici.

Created with flickr slideshow.
Le immagini sono state prese dal Flickr [profilo e gruppo] e dalla pagina facebook di Salaborsa.

Autore:

Social Media Manager per @inEmiliaRomagna e mamma a tempo pieno.
Amo viaggiare, sia fisicamente che con la fantasia, grazie a film e libri, e celebro ogni giorno con un sorriso.

Lascia un commento anche tu!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *