Un weekend fra i ricordi di campagna dell’Emilia Romagna

 | 

Un weekend fra i ricordi di campagna dell’Emilia Romagna


Tempo stimato di lettura: Meno di un minuto

Avete già programmi per questo weekend? Noi vi proponiamo una passeggiata nel tempo, ma stavolta non vi portiamo in posti dove rivivere grandi avvenimenti storici, vi portiamo in quei posti dove sono ancora vivi i ricordi di casa, di campagna e di vita quotidiana contadina ricca di storie di mestieri e saperi della terra. Sapete di che posti parliamo? Sì, sono quegli chiamati musei della civiltà contadina o Musei del Mondo Rurale.

Detti musei sono ad oggi composti da 16 collezioni, contraddistinte dal marchio “Musei di Qualità”, che rappresentano una importante raccolta di testimonianze della storia regionale. Fra i protagonisti: aratri, gioghi, fiaschi, stadere, fischi, ceste, caveje, rastrelli, zangolatrici, fusi e altri strumenti che raccontano le diverse tappe vissute dall’agricoltura e dalla quotidianità contadina nella storia dell’Emilia-Romagna.

Per informazione sui musei potete andare su www.MuseiRurali.it , li troverete indicazione su ogni museo, eventi e una mappa per sapere quale è quello più vicino a voi.

Per ora non ci resta che lasciavi quest’assaggio fotografico dei musei e il nostro invito a scoprire questi posti pieni di storie da raccontare.

PS: sono anche ottimi posti dove fare foto per il nostro concorso fotografico del mese 😉 ricordatevi di usare il tag #myER_ceraunavolta

Lascia un commento anche tu!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *