Tramonto DiVino 2022: vini e cibi dell’Emilia-Romagna in degustazione
Food Valley

Tramonto DiVino 2022: vini e cibi dell’Emilia-Romagna in degustazione

di /// Luglio 15, 2022 /// Tempo stimato di lettura: 2 minuti

24 h

Tempo
24 h

Food Valley

Interesse
Food Valley

Amici/Solo

Caratteristica
Amici/Solo

Coppia

Caratteristica
Coppia

SHARE

24 h

Tempo
24 h

Food Valley

Interesse
Food Valley

Amici/Solo

Caratteristica
Amici/Solo

Coppia

Caratteristica
Coppia

SHARE

Ogni anno, quando l’estate entra nel vivo, arriva Tramonto DiVino, il festival gastronomico itinerante dedicato ai migliori vini dell’Emilia-Romagna, in abbinamento ai prodotti e piatti più tipici della tradizione.

Due i format previsti per questa edizione: si torna all’antico con i ‘banchi d’assaggio’ a Cervia, Cesenatico, Ferrara e Fontanellato, mentre rimane la formula sperimentata in questi ultimi due anni di “A Cena con Tramonto DiVino” a Forlimpopoli, Modena e Piacenza.

Ecco le date delle 7 tappe del tour 2022:

  • 22 luglio 2022 | Cervia (RA) presso la Torre San Michele | Banchi d’assaggio – Chef Dimitri Contessi PRENOTA
  • 29 luglio 2022 | Cesenatico (FC) in Piazza Spose dei Marinai | Banchi d’assaggio – Chef Gianluca Gorini PRENOTA
  • 4 Agosto 2022 | Forlimpopoli (FC) | A Cena con Tramonto DiVino – Chef Paolo Teverini
  • 1 settembre 2022 | Modena | A Cena con Tramonto DiVino – Chef Luca Marchini
  • 7 settembre 2022 | Ferrara | Banchi d’assaggio – Chef Michele Bacilieri
  • 9 settembre 2022 | Fontanellato (PR) | Banchi d’assaggio – Chef Claudio Cesena
  • 23 settembre 2022 | Piacenza | A Cena con Tramonto DiVino

I Vini

Il clou dell’evento è, come sempre dal 2006, la degustazione dei vini regionali di eccellenza, quelli selezionati dai sommelier di AIS Emilia e AIS Romagna come vini dell’anno e presentati nella guida Emilia Romagna da Bere e da Mangiare.
I vini, provenienti dai quattro angoli della regione, sono serviti dai sommelier di AIS, che guidano i degustatori in un assaggio consapevole, fornendo informazioni sulla storia e il territorio di ogni azienda protagonista.

In assaggio oltre 1.000 etichette divise nelle varie tappe: dalle Albana ai Sangiovese di Romagna, passando per i Pignoletto dei Colli Bolognesi, ai Lambruschi di Modena e Reggio, ai ferraresi vini delle sabbie, ai piacentini Gutturnio e Ortrugo e alle Malvasie dei Colli di Parma, agli spumanti Metodo Classico, fino ai dolci e ai passiti.

Il Menù

In abbinamento ai vini, i grandi prodotti certificati forniti dai consorzi delle DOP e IGP regionali, serviti da studenti e professori degli Istituti Alberghieri della regione.
Grazie all’accordo con Chef to Chef – Emilia Romagna Cuochi, ad ogni tappa – sia durante le cene che nelle serate a banco d’assaggio – verranno serviti a tutti i partecipanti un piatto e un dessert gourmet dallo chef protagonista della tappa.
I piatti valorizzeranno i prodotti dei consorzi partner e il pesce dell’Adriatico.

Modalità di Ingresso

Per accedere alle serate è necessario munirsi del ticket di ingresso, acquistabile su shop.emiliaromagnavini.it; comprende la nuova edizione della Guida AIS  “Emilia-Romagna da Bere e da Mangiare”.


Per seguire l’evento sui social ed essere sempre aggiornati sulle iniziative in programma, visitate la pagina Facebook Emilia Romagna da Bere e da mangiare e seguite l’hashtag ufficiale #TramontoDiVino.

Autore

Elisa Mazzini

Web Content Manager per @inEmiliaRomagna e mamma a tempo pieno.

Potrebbe interessarti

Newsletter

Conosci la nostra newsletter?

Ogni primo del mese, una email con contenuti selezionati ed eventi in arrivo.

Iscriviti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *