Top Travel Italiana: vota l’Italia di provincia
. Faenza e Castel San Pietro Terme in lista

 | 

Top Travel Italiana: vota l’Italia di provincia
. Faenza e Castel San Pietro Terme in lista


Tempo stimato di lettura: 1 minuto

Parlami di tER è una serie di racconti dall’Emilia-Romagna. Sono sguardi d’autore gettati sulla regione da donne e uomini che son nati, vivono o semplicemente si sono innamorati di questa singolare, bellissima, terra con l’anima. Se anche tu vuoi raccontare l’Emilia-Romagna che si vede dalla tua finestra sei benvenuto. Basta una mail a <turismoemiliaromagna[at]gmail.com> o un commento qui sotto!

L’Italia è più provincia che città: i nostri 10 comuni più popolosi non arrivano a contare 10 milioni di italiani. L’Italia è dei borghi, dei piccoli capoluoghi di aree storiche, delle ex primedonne dal passato glorioso, delle cittadine che non apprezziamo abbastanza e delle “promesse” gite domenicali che non abbiamo mai fatto.

Da queste considerazioni è nata l’idea della Top Travel Italiana: un contest online che Hotel Info ha organizzato tra 25 mete – che definiremo minori solo perché hanno meno di 60mila abitanti – nel quale la gara è un pretesto per offrire alle 3 cittadine più votate la possibilità di promuoversi online.

top_travel_italiana_1

Votare per la propria “Top Travel” è davvero semplice. Basta andare alla pagina del concorso e cliccare sulla propria meta preferita. Per supportare la cittadina scelta è possibile poi condividere sui social il proprio voto. Infine, lasciando la propria e-mail, si può partecipare all’estrazione di 10 voucher spendibili nel portale di Hotel Info, magari proprio nella cittadina che si è scelto di votare.

Da Alba a Tivoli, da Sondrio a Termoli la Top Travel Italiana non poteva di certo saltare l’Emilia Romagna. Tra le 25 compaiono infatti Castel San Pietro Terme e Faenza.
Castel San Pietro Terme è la prima tappa naturale per chi cerca un po’ di relax allontanandosi, ma non troppo, da Bologna. Dal 1337 una Spa a soli venti minuti dal capoluogo, potrebbe essere un buono slogan per questo paese.
Proseguendo sulla Via Emilia, ma senza arrivare fino alla Riviera, abbiamo selezionato anche Faenza per le sue ceramiche certo ma anche per la sua ricetta di piadina, orgogliosamente differente da quella dei riminesi, e per la sua posizione che già guarda verso l’Appenino.

 

Scegliere non è stato facile, tant’è che il progetto potrebbe avere una nuova edizione l’anno prossimo, per toccare altre mete più o meno conosciute ma che valgano la pena di alzarsi presto per una giornata fuori porta.

Le 3 cittadine più votate di quest’anno – il contest è aperto fino al 7 luglio – avranno uno spazio in City Moments, il nuovo portale di itinerari turistici di Hotel Info, dove potranno presentarsi per quello che sono: delle vere Top Travel Italiane.

Martina Gris è nel Content Team di Hotel Info, e si occupa anche di Social Media. La potete trovare qui.

Autore:

Lascia un commento anche tu!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *