TERacconta: un giro alle mostre

 | 

TERacconta: un giro alle mostre


Tempo stimato di lettura: 1 minuto

Parigi Anni MeravigliosiCaravaggio Altri Pittori Seicento“Parigi. Gli anni meravigliosi. Impressionismo contro Salon”

“Caravaggio e altri pittori del Seicento”

Benvenuti ad un altroTERacconto!

Oggi festeggiamo la terza uscita, e quale modo migliore di festeggiare se non di “volare” con il nostro taccuino e la nostra macchina fotografica ad una delle più interessanti mostre presenti in Emilia Romagna. Per essere più precisi siamo a Castel Sismondo in quel di Rimini, che dal 23 ottobre scorso fino al 27 marzo ospita le due mostre “Parigi. Gli anni meravigliosi. Impressionismo contro Salon” e “Caravaggio e altri pittori del Seicento” fra le sue mura.

Iniziamo allora con questo nostro nuovo TERacconto! Presenteremo sala per sala quello che TERcamera e TERtaccuino hanno visto e scritto =)
Una volta entrati nel castello la prima sala accoglie la sezione volto, corpo e figure dove è possibile ammirare le opere che venivano esposte al Salon di Parigi: le bagnanti parigine di Bouguereau e Manet, le figure maschili di Henner e Ingres, e i ritratti femminili di Gérome, Bouguereau e Cabanel. Nel corridoio che porta alla seconda sala situata al primo piano interessanti rappresentazioni del Salon parigino.

Ingres: torso maschileSalon a ParigiMadame Cézanne

Giunti al primo piano la seconda, terza e quarta sala ospitano sempre diverse opere su volto, corpo e figure, fra cui le opere maschili e femminili di Ingres, de La Tour, Armand e Cézanne, Gauguin, Delaunay e Renoir.

Al secondo piano, la quinta sala dedicata è alle nature sospese, con le opere raffiguranti vasi, fiori e frutti create dalle pennellate di de La Tour, Renoir, Manet e Cézanne.
La sesta sala è sempre dedicata alle nature sospese, con opere raffiguranti nature morte (Bonvin e Bazille) ed interni d’atelier (Bazille, Caillebotte e Corot).
La settima, l’ottava e la nona sala ospitano le opere dedicate a lo specchio della natura, con opere di Daubigny, Rousseau, Monet, Couture, Lepage, Pissarro, Charles, Breton e Cézanne.

Monet: prato con pioppiMonet: la valle della creuseVan Gogh: la collina di Montmartre

La decima sala, la più bella secondo il redattore del post =), ospita le famosissime opere di Monet (Prati a Giverny, Prato con Pioppi e La Valle della Creuse, effetto di sole) ed un Van Gogh (la collina di Montmartre con mulini a vento).

Al termine della mostra dedicata a “Parigi. Gli anni meravigliosi. Impressionismo contro Salon” comincia un’altra tanto suggestiva quanto interessante mostra dedicata a “Caravaggio e altri pittori del Seicento”, che si divide in tre sale in cui possiamo trovare, oltre alla celebre Estasi di San Francesco d’Assisi del Caravaggio, anche le opere di Morazzone, Gentileschi, van Dyck, Spagnoletto e Sweerts.

Caravaggio: San Francesco di Assisi in estasiVan Dyck: ResurrezioneSpagnoletto: il senso del gusto

Per ulteriori informazioni si può visitare il sito ufficiale delle mostre, e compiere anche un vero e proprio tour virtuale se lo si vuole, anche se il consiglio è quello di vedere le opere dal vivo! =)

Buona arte a tutti e al prossimo TERacconto!

Tags:

-

2 commenti

Lascia un commento anche tu!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *