SocialTrek: lungo i Cammini Regionali con IgersEmiliaRomagna

 | 

SocialTrek: lungo i Cammini Regionali con IgersEmiliaRomagna


Tempo stimato di lettura: 2 minuti

Se siete appassionati di natura e camminate, ma anche di social e in particolare di Instagram, avete un po’ di appuntamenti da segnare in agenda: quest’anno assieme a Igers Emilia Romagna abbiamo organizzato 4 passeggiate lungo altrettanti Cammini dell’Emilia-Romagna, per trascorrere una giornata nel verde in compagnia e, nel mentre, apprendere le nozioni utili per scattare delle belle fotografie di paesaggio.

Il progetto si chiama SocialTrek ed ecco come Giobbe Pellegrino, Regional Manager di Igers Emilia Romagna, racconta come gli è venuta l’idea:

Tutto è nato dopo una salita infinita con la melma fin sopra le spalle…e il sorriso ebete perché mi stavo divertendo. Ciò è successo durante una passeggiata che ho fatto in mezzo alla natura con guide GAE della zona di Rimini. Dopo tanti anni sono tornato a camminare tra i boschi e le valli della zona riminese. A questo punto mancava solo una cosa: condividere queste emozioni con gli altri e far scoprire che, oltre al mare, esiste anche l’entroterra Emiliano Romagnolo.
Mi chiamo Giobbe Pellegrino, Regional Manager di Igers Emilia Romagna per l’associazione Igers Italia, e grazie al contributo di APT Emilia Romagna siamo riusciti a portare questo progetto alla luce! Insieme abbiamo pensato a portare le persone non solo a fare una passeggiata tra i monti, non solo a conoscersi e creare relazioni personali off-line, ma bensì a condividere questo momento on-line tramite delle piccole nozioni di phoneography, post produzione e condivisione sui social LIVE che avverranno durante questi tour.
In questo progetto serve solo un cellulare con una telecamera, ma se avete la macchina fotografica potete portarla e usarla. Lo scopo è quello di raccontare non solo la vita all’aria aperta, ma bensì far conoscere il nostro paesaggi in ben 4 appuntamenti per tutta l’Emilia-Romagna. Un po’ di lavoro all’inizio e tanto sulla strada per portare a casa delle splendide foto e degli ottimi suggerimenti nella condivisione dei vostri post!

Proprio Giobbe sarà colui che durante il cammino si occuperà di dare qualche suggerimento e spunto per migliorare le tecniche di fotografia naturalistica. A camminare assieme a lui ci saremo noi, ci saranno le guide Aigae e speriamo ci siate anche voi!
La partecipazione è gratuita e aperta a chiunque lo desideri, basta registrarsi compilando il form (che sarà a breve) presente sul sito ufficiale dei Cammini in Emilia-Romagna.

Ecco le date che abbiamo in programma:

1 Luglio 2018 | Cammino di San Francesco da Rimini a La Verna
Tappa da San Leo a Novafeltria (13km)
in compagnia dell’Associazione del Cammino di San Francesco e delle guide Aigae Emilia-Romagna
#emiliaromagnaslow #camminosanfrancescorimini

22 Luglio 2018 | Via Matildica del Volto Santo
Anello dei Castelli Matildici (10km)
in compagnia dei referenti della Via Matildica, del CAI e delle Guide Aigae Emilia – Romagna
#emiliaromagnaslow #viamatildica

16 Settembre 2018 | Via Romea Germanica
Itinerario nel Parco del Delta del Po (13km)
in compagnia degli amici della Associazione Via Romea Germanica e delle guide Aigae Emilia – Romagna
#emiliaromagnaslow #viaromeagermanica

30 Settembre 2018 | Via degli Abati
Tappa da Bardi a Pieve di Gravago (12km)
in compagnia degli Amici della Associazione della Via degli Abati e delle guide Aigae Emilia-Romagna
#emiliaromagnaslow #viaabati

La passeggiate sono state pensate per essere alla portata di tutti, anche di chi non fosse un camminatore troppo allenato, e i ritmi saranno sostenibili anche per i fotografi più esigenti.

Ogni giornata di cammino sarà organizzata secondo questa modalità:
ore 9.00: ritrovo in un luogo specificato nel programma da raggiungere con mezzi propri, dove chi verrà in auto potrà lasciare il mezzo;
ore 9.15 – 10.00: presentazione dell’incontro a cura APT e breve lezione introduttiva di phoneography a cura di Giobbe Pellegrino;
ore 10.00: partenza al seguito delle guide Aigae;
percorrenza a piedi di minimo 5 – massimo 15 km; pausa pranzo al sacco.
Al termine della camminata, laddove le tappe non siano ad anello, i partecipanti saranno riaccompagnati al punto di partenza.

Ai partecipanti è richiesto un equipaggiamento adeguato alla camminata: scarpe e vestiti comodi, cappello, copertura per pioggia (se le condizioni meteo lo necessitassero), acqua in abbondanza e pranzo al sacco con eventuale telo.

Per maggiori informazioni potete scrivere a m.valeri@aptservizi.com

Autore:

Social Media Manager per @inEmiliaRomagna e mamma a tempo pieno.
Amo viaggiare, sia fisicamente che con la fantasia, grazie a film e libri, e celebro ogni giorno con un sorriso.

Lascia un commento anche tu!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *