Sguazzando nell’acqua: parchi divertimento e animali subacquei…per imparare, giocando!

 | 

Sguazzando nell’acqua: parchi divertimento e animali subacquei…per imparare, giocando!


Tempo stimato di lettura: 2 minuti

Il mare e gli animali marini hanno sempre affascinato i bambini di ogni tempo ed età.
La scoperta di ambienti vicini, ma nascosti sotto il pelo dell’acqua, è sempre stato infatti motivo di grande interesse per grandi e piccini.

E allora, dato che febbraio sta finendo e presto la neve e il freddo lasceranno il posto alle belle giornate di Primavera, eccoci qui a consigliarvi qualche bella gita domenicale a tema marino da fare insieme a tutta la famiglia.

Qui in Emilia Romagna esistono diverse strutture che oggi sono in grado di raccontare, anche e sopratutto ai più piccini, le vita e le creature degli abissi, con il pregio di affascinare gli occhi dei più piccoli insegnandogli, al contempo, il rispetto e la cura di una delle più importanti risorse dell’uomo: il mare appunto!

La gita in un acquario o in un parco marino e quindi oggi sia un modo per vedere cose nuove e inaspettate, sia un momento formativo che insegna alle generazioni future la salvaguardia di un mondo che, anche se nascosto sott’acqua, è di estrema importanza e non senza ripercussioni sulla nostra vita quotidiana.

Parco Le Navi e Acquario di Cattolica

734198_10151212402042197_385771901_nIl Parco Le Navi si affacciata sul mare e si estende su una superficie ricca di verde in cui sorgono il parco pubblico, diverse aree relax, la spiaggia attrezzata, punti di ristorazione, bar e negozi.
L’Acquario di Cattolica offre numerose attrazioni per conoscere la vita dei fondali marini. Si aprono 4 percorsi principali, che mostrano scenari affascinanti snodati tra 70 vasche espositive che ospitano oltre 3.000 esemplari di 400 specie provenienti da tutti i mari.
La principale attrazione dell’Acquario sono i terribili e famosi squali: oltre 50 esemplari appartenenti a 13 specie diverse, dai piccoli squali mediterranei ai maestosi squali toro sudafricani che raggiungono i tre metri di lunghezza.
All’Acquario di Cattolica è stato inoltre allestito un documentario in 3D, in cui è possibile conoscere la catena alimentare marina, i suoni del mare e gli ultimi fossili viventi.
L’Acquario di Cattolica è aperto al pubblico da metà marzo fino alla fine dell’anno. Per conoscere i giorni di apertura e gli orari, è possibile contattare telefonicamente l’Ufficio Informazioni (tel. 0541 837908 e 0541 837910) o visitare il sito web.

Atlantica Park Cesenatico

33adcaaa-2459-4f2e-b23f-b87c04a0e9a9

L’Atlantica Park di Cesenatico è un luogo di divertimento per tutta la famiglia. Famosa è la sua Onda Baby, una grande piscina con mini-scivoli e giochi d’acqua, in cui i bambini possono tranquillamente giocare e divertirsi. Per i più grandicelli poi la Piscina Onde offre esperienze speciali come Onda Lenta River, un fiume lungo un chilometro da navigare a bordo di gommoni colorati; Onda Morbida Foam, un maxiscivolo ondeggiante a più corsie su cui scivolare dolcemente. Ad Atlantica Park non mancano l’area giochi per bimbi ed ad ogni ora è possibile partecipare ad attività di animazione, spettacoli, balli di gruppo e tutto quello che la fantasia si può suggerire! Vi segnaliamo inoltre che l’ingresso è gratuito per bambini da 0 a 3 anni e che con l’abbonamento stagionale Summer Card si può accedere ad Atlantica Park tutti i giorni, domeniche incluse (qui tutte le Info). Purtroppo Atlantica park apre ai primi di giugno, ma non si è mai troppo in anticipo per programmare un gita di divertimento!

Delfinario Rimini

foto3Come dice il nome stesso, al Delfinario di Rimini è possibile ammirare questi stupendi mammiferi marini. Qui sono ospitati e accuditi alcuni esemplari, adulti e piccoli, della specie Tursiops truncatus di cui sono osservabili i comportamenti in cattività. La visita al Delfinario è arricchita da acquari che riproducono ambienti marini e fluviali dal Mediterraneo ai mari tropicali; inoltre si può visitare la mostra sui cetacei e indagare tra le collezioni di reperti marini (es. scheletri di delfini e testuggini di mare, invertebrati) per comprendere l’evoluzione delle creature acquatiche. Il delfinario riminese è aperto da aprile a settembre e per informazioni su orari e costi e possibile consultare il sito web.
Naturalmente non è possibile visitare i parchi acquatici della riviera romagnola senza almeno una sosta al Parco Oltremare, di cui già vi abbiamo parlato settimana scorsa, o al famosissimo Parco del Delta del Po.Entrambe offrono ai più piccoli attività di ogni tipo e sono davvero degli ottimi luoghi per imparare i segreti del mare e degli animali che lo popolano.

Non ci resta che invitarvi a programmare una gita in questi stupendi luoghi, sopratutto in questi giorni, in cui freddo e neve , amplificano quel desiderio di tepore estivo che da qui a qualche tempo arriverà anche sull’Emilia Romagna.

 

Autore:

Esploratore e Avventuriero: ama navigare gli oceani, scalare le montagne più alte e surfare sulle onde del web

Lascia un commento anche tu!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *