SelfieDOP all’Università di Parma

 | 

SelfieDOP all’Università di Parma


Tempo stimato di lettura: Meno di un minuto

Poteva il nostro workshop di food photography non approdare nella neo eletta Città Creativa per la Gastronomia UNESCO?
Era solo questione di tempo! Ed ecco qua che, lo scorso giovedì, SelfieDOP ha fatto tappa a Parma per una speciale lezione smartphone dedicata agli studenti del Master Cultura Organizzazione e Marketing dell’Enogastronomia Territoriale dell’Università di Parma. Otto studenti che hanno scelto di intraprendere la strada della specializzazione in valorizzazione e gestione del patrimonio enogastronomico territoriale alle prese con i prodotti d’eccellenza della neo eletta Città Creativa per la Gastronomia UNESCO, ben sintetizzati in quello che è il circuito dei Musei del Cibo. Prosciutto di Parma, Parmigiano Reggiano, Salame di Felino, vino dei Colli di Parma, pasta e pomodoro: gli ambasciatori dell’eccellenza parmigiana hanno “posato” insieme e il risultato sono scatti di sorprendente armonia, pieni di creatività e voglia di mettersi alla prova con un tocco di ironia.

  • Due ragazze all’opera secondo le indicazione della docente Silvia Canini.

  • Set da pic nic con Parmigiano Reggiano, vino dei Colli di Parma e Salame di Felino IGP.

  • “La corona a cinque punte è il marchio che distingue il vero Prosciutto di Parma”

  • Scatto e set realizzati dai corsisti Gianluca @gian_samba e Michele @michele.soffiato.
    Gli scatti che seguono il percorso didattico del Master Comet sono su Instagram.

  • “Fotografare il cibo raccontando una storia”: Silvia Canini e uno degli studenti immortalati mentre giocano con i soggetti di SelfieDOP COMET.

Lascia un commento anche tu!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *