#Route9: tutti i modi per partecipare

 | 

#Route9: tutti i modi per partecipare


Tempo stimato di lettura: 2 minuti

Mancano poche ore alla partenza di Route9, il nostro viaggio da Rimini a Piacenza lungo la SS9. Questo weekend (20 e 21 settembre) risaliremo la Via Emilia in sella a una Ducati, fermandoci di volta in volta ad ammirare i numerosi monumenti, scorci e paesaggi che si concentrano lungo il suo corso..Ma soprattutto andremo alla scoperta di alcuni dei luoghi-simbolo del territorio, sedi delle eccellenze gastronomiche e motoristiche regionali.

L’Emilia-Romagna è conosciuta in tutto il mondo come terra di buon cibo e di buongustai, ma anche come fucina avanguardista nel campo dei motori. Noi abbiamo voluto legare insieme questi due aspetti, per esplorarli e raccontarli dal punto di vista indigeno, con gli occhi di chi questa regione la promuove per vocazione.
Ma non vogliamo farlo da soli! Ci piacerebbe tracciare questo sentiero insieme a tutti voi, ed ecco allora tutti i modi per partecipare al nostro viaggio, collaborando al racconto di Fast Motors & Slow Food lungo la Via Emilia.

1) Non solo potete seguire il nostro cammino in diretta sull’hashtag #Route9 attraverso gli account Twitter Instagram e Facebook, ma potete anche farlo vostro utilizzando l’hashtag in prima persona per segnalare luoghi e curiosità a tema.

2) Fate un pezzo di strada con noi! Che abbiate un super-moto di ultima generazione o un vecchio motorino ammaccato, potete percorrere qualche chilometro della Via Emilia al nostro fianco. Ecco nel dettaglio il programma di viaggio con le tappe e gli orari:

Sabato 20 settembre
10.00 Santarcangelo: faremo tappa all’Osteria La Sangiovesa ad ammirare le arzdore all’opera nel tirare la sfoglia;
11.15 Rimini: visiteremo il Mercato Coperto, girando tra i profumi e colori del mercato del pesce;
13.00 Cesena: in compagnia degli Instagramers Forlì Cesena andremo a zonzo tra chioschi e locali storici del centro città, facendo sosta all’Osteria Michiletta;
14.30 Forlimpopoli: visiteremo Casa Artusi, il centro di cultura gastronomica dedicato a Pellegrino Artusi, e la sua rinomata scuola di cucina;
16.30 Imola: entreremo nel’Autodromo Enzo e Dino Ferrari, che ha ospitato alcune delle più celebri sfide di Formula1 e MotoGP;
19.00 Bologna: ci fermeremo per un bicchiere di vino all’Osteria del Sole, la più antica osteria della città, in attività dal 1465.

Domenica 21 settembre
9.00 Bologna: sfrecceremo davanti al Museo Ducati e al Museo Lamborghini, che raccolgono la storia di due tra le più famose case motoristiche di sempre;
10.30 Castelfranco Emilia: insieme agli Instagramers Modena faremo tappa all’Osteria della Cavazzona per imparare a fare i tortellini secondo tradizione;
12.00 Modena: ci fermeremo per un immancabile pit-stop al Museo Enzo Ferrari, sorto accanto alla casa natale del grande visionario modenese, che attualmente ospita una mostra dedicata al Centenario di Maserati.
15.15 ReggioEmilia: gireremo tra gli stand di street-food e le golose iniziative del Food Immersion, Festival di Cucina Creativa nei Chiostri di San Pietro.
17.00 Busseto: ci fermeremo alla Salsamenteria Baratta, una delle botteghe più antiche e famose della bassa parmense, frequentata da Giuseppe Verdi, Arturo Toscanini, Gabriele d’Annunzio..
19.00 Castell’Arquato: termineremo il viaggio con un brindisi all’Enoteca Comunale, accogliente vetrina delle produzioni vinicole locali.

3) Unitevi al nostro InstaTER #myER_KitchenStories a Castelfranco Emilia. Marco, proprietario e chef dell’Osteria della Cavazzona, ci ospiterà per un corso di cucina dedicato al tortellino tradizionale. Dopo una sua dimostrazione teorica e pratica, dalla preparazione della sfoglia, al ripieno, alla chiusura della pasta, toccherà a noi ripetere l’antico procedimento, seguendo i preziosi gesti della tradizione. E al termine festeggeremo insieme con un piccolo assaggio di gnocco fritto e lambrusco. L’appuntamento è alle 10.30 di domenica 21 settembre; per partecipare iscrivetevi qui (ma affrettatevi, sono rimasti pochissimi posti).

myER_KitchenStories_castelfranco

Non avete scuse: prendete parte al nostro viaggio, accompagnateci tra i luoghi più autentici della nostra identità regionale e aiutateci a mostrarla a tutti..Ci vediamo sabato 🙂

Autore:

Social Media Manager per @inEmiliaRomagna e mamma a tempo pieno.
Amo viaggiare, sia fisicamente che con la fantasia, grazie a film e libri, e celebro ogni giorno con un sorriso.

Un commento

Lascia un commento anche tu!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *