A Bologna il primo raduno mondiale dei laureati dell’AlmaMater

 | 

A Bologna il primo raduno mondiale dei laureati dell’AlmaMater


Tempo stimato di lettura: 1 minuto

Dal 19 al 21 giugno 2015 avrà luogo a Bologna ReUniOn, il primo raduno mondiale dei laureati dell’Alma Mater, l’Università più antica del mondo occidentale, un’occasione d’incontro che, nel nostro Paese, non ha precedenti.

Una tre giorni di dibattiti, testimonianze, mostre, spettacoli nei luoghi più suggestivi della città.

ReUniOn è un’iniziativa che si propone di creare non solo un grande momento di festa e di ritrovo all’insegna dei ricordi, ma anche un’occasione di riflessione collettiva sulla storia e sulle sfide dell’Alma Mater, un’Università pubblica attiva e vitale che gioca un ruolo importante sia nella vita del nostro Paese e sia in quella dei singoli.

“Partiti insieme per un lungo viaggio, torniamo a casa per diverse vie”, questi i versi di Catullo scelti per dare il benvenuto ai partecipanti.

Saranno oltre 50 gli appuntamenti dedicati ai diversi saperi e discipline che animeranno le piazze e i luoghi principali del centro di Bologna, che per 3 giorni si trasformerà in un grande palcoscenico pronto ad accogliere i veri protagonisti: i laureati dell’Alma Mater – compresi quelli insigniti della laurea ad honorem: uomini di cultura, scienza, tecnologia, politica, spettacolo.

L’inaugurazione di ReUniOn sarà il 19 giugno in Piazza Maggiore. Il sindaco di Bologna, Virginio Merola e il Magnifico Rettore, Ivano Dionigi, saluteranno i partecipanti che potranno assistere alla Cerimonia di Proclamazione dei Dottori di Ricerca, anno 2015 (cicli XXVI e XXVII), a un intervento del filosofo Massimo Cacciari e alla consegna del Sigillum Magnum d’oro dell’Ateneo a Umberto Eco.

Ad oggi, poi, sono più di 150, gli ospiti confermati che parteciperanno alla manifestazione, (ri)portando la propria esperienza personale e professionale nei luoghi della conoscenza.

Potete consultare tutto il programma direttamente sul sito di ReUniOn da dove è possibile anche iscriversi e ricevere via mail, grazie alla collaborazione con Bologna Welcome, il codice per prenotare il soggiorno in hotel in città a tariffe agevolate e usufruire di uno sconto del 30% su tutte le Frecce Trenitalia, per arrivare a Bologna nei giorni dell’evento.

Per gli appassionati di digitale e fotografia, vi informiamo che all’iniziativa è legato anche un challenge su Instagram, realizzato in collaborazione con Instagramers Italia, dal titolo UniAmarcord, il challenge dei ricordi universitari”.
Gli hashtag da utilizzare sotto ogni foto sono 3: #UniAmarcord, #ReunionUnibo e #IgersItalia. Le 20 foto più significative legate ai ricordi dell’Università di Bologna entreranno a far parte di una mostra fotografica, che si terrà durante i giorni di Reunion Unibo c/o Palazzo Re Enzo, e una selezione da tutta Italia entrerà a far parte di un Instabook scaricabile online.

Pronti a partecipare, allora, a questa grande Reunion? Vi aspettiamo 🙂

Autore:

Lascia un commento anche tu!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *