Alla scoperta di Brescello nel segno di Don Camillo e Peppone

 | 

Alla scoperta di Brescello nel segno di Don Camillo e Peppone


Tempo stimato di lettura: 1 minuto

 “C’era una volta un paesino..”.

Inizia così uno dei film  più famosi di Don Camillo e Peppone.

Il “paesino”  è Brescello, nella Bassa Reggiana, in quel “mondo piccolo” fatto di case, piazze, chiese, bar e farmacie.

E’ proprio questo lo scenario degli scontri tra i due diversi modelli di vita rappresentati dai protagonisti che ormai sono entrati nel dna degli italiani.

I due, nonostante l’apparente ostilità, infondo si capiscono e si stimano: spesso divisi sulle faccende locali, si ritrovano uniti contro il nemico esterno.

Il loro fascino evergreen è tutto custodito tra le magiche atmosfere della bassa, sulla riva destra del Po’. 

Brescello, il piccolo comune che non conta più di duemila abitanti, non si stanca mai di far conoscere, attraverso musei ed iniziative culturali, il grande tesoro che possiede. Oltre ad aver allestito il museo “Peppone e Don Camillo” dove ogni anno si recano  migliaia di turisti italiani per ammirare numerosi cimeli del Don Camillo cinematografico, Brescello promuove alcune iniziative culturali ed itinerari turistici.

Uno degli ultimi progetti è la “Proposta Ciak”:  ai gruppi di 40-50 persone viene offerta  la possibilità di trascorrere un’intera giornata alla scoperta dei luoghi in cui sono stati girati i film sulle vicende del prete e del sindaco più famosi d’Italia. Dopo una ricca degustazione di prodotti tipici in uno dei negozi specializzati del paese, il tour prevede la visita guidata ai tre musei [ Peppone e Don Camillo, Brescello e Guareschi e Museo archeologico romano ], e la navigazione fluviale sul Po’ con partenza dal porto turistico di Boretto. La visita, promossa dalla “Fondazione Paese di Don Camillo e Peppone” (e come poteva chiamarsi se no?!) che si occupa di turismo e cultura, è disponibile per tutta l’estate. Per informazioni e prenotazioni potete rivolgervi direttamente all’Ufficio Turistico di Brescello scrivendo al seguente indirizo email: ufficioturismo@comune.brescello.re.it .

Naturalmente Brescello non è solo il paese di Don Camillo, ma anche una cittadina ricca di storia ed arte. Il fascino della cinquecentesca Chiesa della Concezione e il complesso monastico di San Benedetto risalente al 1492 lo rendono un vero gioiellino emiliano.

Qui potete trovare tutte le informazioni e le iniziative promosse dal comune; per ulteriori informazioni e/o prenotazioni è possibile contattare il comune al numero 0522/48251 o al 0522/482511 o scrivendo a m.berni@comune.brescello.re.it

 

 

 

 

Autore:

Lascia un commento anche tu!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *