[Parlami di tER #131] Anniversario 100 anni di Maserati: La collezione di macchine del Museo Panini

 | 
By

[Parlami di tER #131] Anniversario 100 anni di Maserati: La collezione di macchine del Museo Panini


Tempo stimato di lettura: 3 minuti

Parlami di tER è una serie di racconti dell’Emilia-Romagna. Sono sguardi d’autore gettati sulla regione da donne e uomini che son nati, vivono o semplicemente si sono innamorati di questa singolare, bellissima, terra con l’anima.
PS: Se vuoi raccontare l’Emilia-Romagna che si vede dalla tua finestra sei benvenuto. Basta una mail a <turismoemiliaromagna[at]gmail.com> o un commento qui sotto!

Spesso trascurata dai visitatori stranieri la regione Emilia-Romagna significa non solo città di grande bellezza come Bologna, Ravenna, Ferrara, Modena, Parma, le deliziose specialità gastronomiche e l’incantevole paesaggio.

Questa zona d’Italia, vanta anche una lunga tradizione nella produzione di lusso e auto da corsa, così come motociclette famose, che porta al nome di ‘Motor Valley‘, come questa regione è spesso chiamata.

Panini-Museum-Maserati-Cars-Collection-2-1000x625

La speciale Maserati 6 CM: solo 27 auto prodotte tra il 1936 e il 1939

In realtà, in nessun posto al mondo come l’Emilia-Romagna si concentra il maggior numero di aziende riconosciute a livello internazionale per il design unico e la produzione di auto e moto iconiche.

Questa è la terra di Ferrari, Maserati, Lamborghini e Ducati, esempi di tecnologia avanzata, di design e icone di lusso, oggetti di culto per gli amanti della velocità e gare automobilistiche.

Panini-Museum-Maserati-Cars-Collection-4-1000x625

Maserati 6C 34 (1934), la cabina di guida

Se sei appassionato di auto, ci sono un sacco di musei da visitare, a partire dal Museo Ferrari di Maranello e il Museo Casa Enzo Ferrari di Modena.

Ci sono anche i musei privati, come il Museo Panini, in mostra una delle più belle collezioni Maserati. Aperto al pubblico solo in determinati periodi dell’anno e su richiesta, è il luogo ideale per ammirare alcune delle più rare Maserati da corsa con solo una manciata di persone (magari amici) in giro.

Panini-Museum-Maserati-Cars-Collection-81-1000x625

Maserati Tipo 63 Birdcage V1263 (1961)

Nel 2014 l’iconica Maserati celebra il suo 100 ° anniversario

Non è necessario essere un fanatico di auto per godersi la collezione di 23 vetture Maserati, tra cui alcuni modelli belli e rari, così come molti altri veicoli storici, come l’iconica Fiat 508 Balilla, sono oggetti belli, amorevolmente conservati.

Panini-Museum-Maserati-Cars-Collection-7-1000x625

La famosa FIAT 508 Balilla, una delle mie auto storiche preferite.

E c’è di più. Come presso il Museo Piaggio di Pontedera, il Museo Mercedes-Benz di Stoccarda o il Riverside Museum di Glasgow, passeggiare in giro ad ammirare vecchi veicoli è anche un viaggio nel passato.

Panini-Museum-Maserati-Cars-Collection-12-1000x625Panini-Museum-Maserati-Cars-Collection-9-1000x625

 

 

 

 

 

Auto e tutti i mezzi di trasporto sono una delle testimonianze più interessanti della storia dello sviluppo industriale sin dall’inizio del 20 ° secolo, il coinvolgimento di automobili e produttori di camion durante la guerra, il modo in cui i mezzi moderni hanno inciso profondamente sulla società.

Come Daimler-Benz, durante la seconda guerra mondiale anche Maserati abbandonò temporaneamente la produzione di auto per produrre componenti per l’Esercito italiano. Ma appena finita la guerra, Maserati tornò al suo core business: le auto da corsa.

Panini-Museum-Maserati-Cars-Collection-10-1000x625

Auto da corsa Maserati

Il picco della fama Maserati fu stato raggiunto nel 1950 con il leggendario pilota di Formula 1 Juan-Manuel Fangio, che ha corso con il team Maserati per diversi anni.

Dopo i tragici eventi durante la Mille Miglia nel 1957, quando un incidente d’auto Ferrari ha portato alla morte del conducente, il suo co-pilota e 10 persone che stavano guardando la gara, Maserati ha deciso di ritirarsi dalle competizioni e focalizzarsi sulla progettazione e produzione di vetture stradali di lusso.

Panini-Museum-Maserati-Cars-Collection-5b-1000x625

Per lungo tempo, le macchine Maserati hanno perso il loro fascino fino che il periodo poco brillante giunse alla fine quando l’azienda passò sotto il controllo della Ferrari. Maserati è ora tornata al suo antico splendore e una visita al Museo Panini è un viaggio attraverso il passato glorioso di un marchio iconico.

Informazioni pratiche:
Quando andare: la collezione di automobili Panini è visitabile solo su richiesta e prenotazione, da marzo a ottobre.
Orari di apertura: lun-ven: 9:30 alle 12:30 e 15:30-18:30, sat. 9:30-00:30, Dom: chiuso.
Prenotazioni: per prenotare una visita è possibile compilare il form sul sito web Museo Panini o contattare Modenatur, email: info@modenatur.it, tel: +39 059 220022+39 059 220022
Indirizzo: Strada Corletto Sud 320, Cognento (MO)

_

L’articolo pubblicato  in lingua originale dall’autore è visibile sul sito.

Simon Falvo è l’editor e redattore di Wild About Travel, dove scrive le sue esperienze di viaggio e condivide la sua fotografia. Una dipendente dal viaggio e appassionata di social media, lei è anche specialista di comunicazione digitale che fornisce servizi di consulenza e tiene sessioni di formazione e seminari. Simon ha anche partecipato come relatore ad alcuni eventi.

Autore:

Lascia un commento anche tu!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *