Novembre in Emilia Romagna: 5 eventi da non perdere

 | 

Novembre in Emilia Romagna: 5 eventi da non perdere


Tempo stimato di lettura: 2 minuti

Novembre in Emilia Romagna è il periodo dei prodotti autunnali, delle sagre a loro dedicate e delle passeggiate nelle atmosfere ovattate dalle nebbie mattutine, dei weekend passati al calduccio e  delle domeniche in famiglia, quelle dove il pranzo può durare anche parecchie ore.

Per tutti quelli che invece amano le gite fuori porta ed all’aria aperta può essere invece uno dei mesi più cupi, le temperature gelide e le giornate corte infatti possono fiaccare anche il più intraprendete dei viaggiatori, costringendolo a lunghi pomeriggi a casa davanti al camino acceso.

Per tutti voi che amate l’aria aperta e che vi annoiate a sonnecchiare in casa abbiamo quindi pensato di raccogliere qui tutte le più intriganti iniziative di queste ultime settimane di Novembre, dalle visite guidate alle aperture straordinarie, dalle gite in mare alle sagre dei piccoli paesi della Romagna.

Dal nostro canto speriamo vi piacciano le proposte, ma qualora abbiate degli appuntamenti che ritenete più interessanti, non esitate a segnalarceli; come sempre potete scrivere un commento qui sotto, menzionarci sulla nostra pagina Facebook o inviarci un tweet; sarà nostra cura aggiornare la lista anche con le vostre proposte 😉

Visite guidate alla scala del Vignola

In Emilia Romagna

Scala del “Vignola” – Foto di Wikipedia

Tutti i sabati e le domeniche di Novembre nel comune di Vignola è possibile visitare una delle opere d’architettura più famose del 500 italiano, la famosa scala di Jacopo Barozzi detto “Il Vignola”. La particolarità di questa scala, il fatto di non avere colonne di sostegno ed il suo andamento a spirale la rendono sicuramente una delle esperienze più singolari da poter fare nei gelidi fine settimana di Novembre, magari proprio dopo pranzo, quando una passeggiata all’aria aperta e qualche gradino possono aiutarci nella digestione.

Porto Garibaldi – Una barca per pescare

In Emilia Romagna

Porto Garibaldi – Foto di Wikipedia

Per andare in barca non serve necessariamente il sole e le belle giornate estive. Si perché in barca si può pescare, si può mangiare e si può anche ammirare il panorama della costa da una prospettiva differente.
Fino al 30 di Novembre a Porto Garibaldi è possibile partecipare ad una crociera dedicata al Pescaturismo, ovvero giornate di escursioni nelle barche tradizionali tutte dedicate all’arte della pesca ed ai segreti che nasconde. Naturalmente sarete accompagnati dai migliori pescatori di Porto Garibaldi che sapranno indicarvi i punti migliori ed tutti i trucchi per non tornare a casa a mani vuote.

Modena – Visite a palazzo Ducale

In Emilia Romagna

Palazzo Ducale Modena – Foto di Wikipedia

E’ attuale sede dell’Accademia Militare, ma un tempo fu una delle più belle e rinomate residenze dei duchi d’Este. Imponente edificio nel centro cittadino di Modena, apre eccezionalmente le sue porte ai visitatori tutti i sabati e le domeniche di Novembre e solo per visite guidate con prenotazione anticipata. Un’occasione unica per ammirare saloni, ambienti e decori normalmente riservati ai cadetti dell’Accademia Militare.

Bertinoro – Vini in Anfora

In Emilia Romagna

Bertinoro – Foto di Wikipedia

Una serie di appuntamenti per riscoprire gli antichi metodi di conservazione del vino attraverso visite guidate e momenti di approfondimento. Vini in Anfora a Bertinoro vi porterà alla scoperta delle anfore e del ruolo che ancora ricoprono nella odierna produzione del vino. Una due giorni per parlare di vino e per lasciarsi andare alle degustazioni dei prodotti enologici locali, tra i migliori di tutta le regione Emilia Romagna.

Coriano – Fiera dell’Oliva e dei prodotti autunnali

In Emilia Romagna

Coriano da Sant’Andrea – Foto di Wikipedia

Novembre è il mese della raccolta delle olive ed in particolare il territorio collinare della Romagna è uno dei più consistenti produttori di olio dell’intera Regione. Fino al 22 Novembre a Coriano, piccolo paese al confine con le Marche, sarà possibile assaporare la produzione locale di questo pregiato nettare insieme a mostre e stands gastronomici che proporranno le ricette della tradizione locale.

Tags:


Autore:

Esploratore e Avventuriero: ama navigare gli oceani, scalare le montagne più alte e surfare sulle onde del web

Lascia un commento anche tu!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *