[Nostalgia di TER #1] Franco, da Singapore con il cuore a Bologna e Riccione

 | 

[Nostalgia di TER #1] Franco, da Singapore con il cuore a Bologna e Riccione


Tempo stimato di lettura: 1 minuto

E’ un legame forte e intrinseco quello che lega ognuno di noi alla propria terra d’origine, un amore profondo e senza tempo che nessuna distanza geografica può spezzare. Nostalgia di TER è un viaggio attraverso le emozioni nostalgiche di chi oggi abita altrove, pur se è qui che è nato e cresciuto.

Franco Pesci, bolognese doc, da circa tre anni vive a Singapore con la moglie Valentina e il figlio Tobey, ma è in Emilia Romagna, dove ci sono sapori e profumi che sanno di buono, che ama più che in ogni altro posto stare e tornare, come ci ha raccontato lui stesso a Riccione dove lo abbiamo incontrato pochi giorni fa.

Amante spassionato dei cibi tipici di questa terra, sono proprio i suoi sapori intensi, veraci e autentici a mancare a Franco quando è lontano dalla sua città, che lui stesso definisce magica. E tutte le volte che torna a Bologna per lui è una forte emozione ritrovarla, così slow e così autentica con le sue botteghe storiche che profumano di mortadella e di salumi emiliani e i suoi piatti di tortellini appena fatti.

Seconda tappa, irrinunciabile, Riccione. Qui Franco ha cominciato a venirci da bambino con la mamma e il papà, ma da allora non ha mai smesso di ritornarci perché Riccione per lui, che è un globetrotter contemporaneo, non c’è posto più bello al mondo. Sarà per via della piadina e degli spiedini, del sorriso della gente, sempre pronta ad accoglierlo con sincerità ed entusiasmo ogni volta che ritorna, oppure del suo porto sempre così pieno di pescherecci.


Ogni mese Nostalgia di TER tornerà su travelemiliaromagna.it con altre storie d’amore per questa terra raccontate da chi la ama: se anche voi, da lontano, ne sentite la mancanza scriveteci a turismoemiliaromagna e raccontateci perché.

Tags:

-

Lascia un commento anche tu!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *