[Mappe Digitali] Tipico a Tavola

 | 

[Mappe Digitali] Tipico a Tavola


Tempo stimato di lettura: 1 minuto

È il portale regionale dei ristoratori che propongono nel proprio menù ricette tradizionali realizzate prevalentemente con prodotti tipici locali, per promuovere e valorizzare la cultura enogastronomica del territorio. Si chiama “Tipico a tavola. Emilia-Romagna, tradizioni e sapori mediterranei” e vanta circa una settantina di ristoranti che aderiscono al progetto e più di 200 ricette

La homepage si presenta chiara e ben strutturata: in alto scorrono le immagini dei piatti della tradizione (da acquolina in bocca =), nella parte centrale ci sono i due motori si ricerca: uno per trovare i locali e l’altro per trovare le ricette, sulla destra ci sono le news più recenti, sulla sinistra ci sono i link alle pagine del sito.

Alla voce “Tipico a tavola” si trova: la presentazione del progetto; il disciplinare, in cui sono presentati i promotori del progetto e i requisiti che le imprese devono possedere per acquisire il marchio; i numeri di telefono per avere informazioni su come aderire al progetto; i link utili (delle sedi provinciali Confesercenti).

Alla voce “I Locali” ci sono i ristoranti che hanno il marchio Tipico a Tavola: ogni ristorante, presentato da uno foto, possiede un link che porta ad una pagina specifica di descrizione con foto, ricette, informazioni su indirizzo, contatti, orari e chi più ne ha più ne metta.

La voce “Le Ricette” è dedicata ai piatti proposti dai ristoranti aderenti, suddivisi tra antipasti, primi, secondi, contorni e dolci. Come per i locali, ogni ricetta è presentata da una foto ed ha un link che porta ad una pagina in cui sono indicati dosi, ingredienti, preparazione (stampabili!) e il ristorante che propone quella ricetta.

Alla voce “I Ristoratori” si trovano le foto dei cuochi e delle cuoche, e nuovamente i link alle pagine dei diversi locali.

La voce “I Prodotti” sono descritti i prodotti utilizzati per la preparazione dei piatti, divisi per tipologie: locali, agroalimentari tradizionali e a marchio.

Nella sezione “Gli speciali” è possibile scaricare la “Guida ai locali e alle ricette del Tipico a tavola” dei primi venti locali che hanno aderito al progetto.

Il sito ha una newsletter e anche la versione in inglese.

Autore:

Social Media Manager per @inEmiliaRomagna e mamma a tempo pieno.
Amo viaggiare, sia fisicamente che con la fantasia, grazie a film e libri, e celebro ogni giorno con un sorriso.

Lascia un commento anche tu!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *