Le sagre di fine estate in Emilia Romagna

 | 

Le sagre di fine estate in Emilia Romagna


Tempo stimato di lettura: 1 minuto

Fine Agosto è tempo di ritorno a casa dopo le ferie estive, ma perchè non prolungare l’estate percorrendo le strade dell’Emilia-Romagna cercando sagre e feste che possono allietare le serate fino agli inizi di settembre? Di sagre e feste ce ne sono sono tante e tali da soddisfare tutti i palati, per bere e mangiare in compagnia, nel pieno spirito della terra dell’Emilia Romagna. E se dalle parti di Bologna si può sperimentare il sapore dell’ortica, a Ferrara c’è la zucca e Ravenna il miele e Forlì il vino, insomma di certo non mancano posti e pietanze tipici dell’Emilia Romagna. Di seguito un elenco delle segre suddivise per provincia.

BOLOGNA
A Malalbergo c’è la SAGRA DELL’ORTICA per  assaggiare prodotti particolari come il pane all’ortica, la ciambella all’ortica e tagliatelle, tortelloni, gramigna e lasagne fatte con la sfoglia verde  a Codrignano c’è invece la  SAGRA DEL GARGANELLO per assaggiare la tipica pastasciutta romagnola, il garganello, preparata dalle cuoche del paese invece a Castel del Rio la SAGRA DEL FUNGO PORCINO con fungo porcino in tutte le salse!
tortelli2
FERRARA
A Ro Ferrarese c’è la SAGRA DELLA MISERIA con piatti di antica tradizione e ricette tipiche in una terra di confine tra l’Emilia ed il Veneto a Sant’Agostino la  SAGRA DEL TARTUFO DEL BOSCO DELLA PANFILIA DI SANT’AGOSTINO   per gustare il tartufo all’insegna di piatti della tradizione locale ad Alberone di Cento la SAGRA DEL COTECHINO  a San Carlo frazione di Sant’Agostino  SAGRA DELLA ZUCCA E DEL SUO CAPPELLACCIO .  A Comacchio c’è  SAPORI DA MARE 2013  con degustazione di prodotti tipici, infine ad Ospital Monacale  6° FESTA DELLA BIRRA E DELLA PORCHETTA
tortelli
RAVENNA
In provincia di Ravenna le sagre si concentrano a Massa Lombarda con la  SAGRA DELLE SFOGLINE e  Cervia con la sagra UNA SETTIMANA DOLCE COME IL MIELE : una settimana dedicata al mondo delle api e alla smielatura
valtidone
FORLI CESENA
A Predappio c’è la sagra de  I TRE GIORNI DEL SANGIOVESE  un’occasione per degustare i vini del luogo a cui  è possibile accostare i prodotti tipici della gastronomia romagnola
PIACENZA
A Carpaneto Piacentino c’è la  FESTA DELLA COPPA PIACENTINA  edizione della tradizionale sagra e nelle varie località della Val Tidone il  VALTIDONE WINE FEST   per inebriarsi di fragranze sapori ed aromi stuzzicanti, nel mese tradizionalmente dedicato alla vendemmia
ortica
Insomma anche dopo Ferragosto, dopo le ferie….l’estate non finisce! Buon appetito!

Autore:

Lascia un commento anche tu!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *