L’Appennino festeggia il 1 maggio!

 | 

L’Appennino festeggia il 1 maggio!


Tempo stimato di lettura: 4 minuti

Parco dei Sassi di Roccamalatina (MO)

Parco dei Sassi di Roccamalatina (MO)

Manifestazioni, trekking e tanto divertimento…

Cosa farete per festeggiare il week end del Primo Maggio? Qui in redazione la decisione si sta orientando verso una full immersion nella natura. Perchè allora non fare una puntata nel nostro caro Appennino? Sono previste tantissime iniziative all’insegna della natura, del divertimento e del gusto tra sagre tipiche, trekking ed escursionismo, per festeggiare in famiglia o con gli amici!

Abbiamo quindi raccolto un po’ di spunti che volevamo condividere con voi:

  • A Vergato (BO),  PAESAGGI E ASSAGGI DELLA VAL SAMOGGIA Si tratta di una facile passeggiata panoramica nella montagna bolognese. Una bella scampagnata mattutina fra campi e boschetti per ammirare per intero la bella valle del Venola e le vicine vette del crinale appenninico. E al rientro?. pranzo a base di specialità tipiche a prezzo convenzionato (15 €)!  Trovate tutte le informazioni e i riferimenti qui.
  • A Castel d’Aiano (BO) : AMMIRANDO LE VALLI DAL MONTE ROCCA Il 2 maggio, per  visitare le case torri tra le più belle della Valle del Reno e il secolare castagneto lungo il percorso dei Lamari. Ritrovo alle 9 alla Pro Loco di Roffeno. Info.
  • a San Lazzaro di Savena (BO): ALLA SCOPERTA DELLA GROTTA DEL FARNETO Domenica 2 maggio è in programma un’ escursione al Parco dei Gessi Bolognesi.  Ritrovo alle14 al parcheggio Centro Parco “Casa Fantini” Via Jussi 171 Farneto San Lazzaro di Savena. Costo euro 10 per adulti,  5 per bambini. Per informazioni scrivere a : info@parcogessibolognesi.it
  • a Riolunato (MO) IL” MAGGIO DELLE RAGAZZE” Da venerdì 30 Aprile sera Riolunato rinnova l’antica tradizione del “Maggio delle ragazze”, manifestazione che si svolge ogni tre anni per rievocare un rito lontanissimo nel tempo che celebra il ritorno della bella stagione. Presso il borgo medievale di Riolunato, dalle ore 21 di venerdì 30 aprile fino all’alba di sabato 1 Maggio, nelle strade e nelle piazze del paese i giovani uomini cantano sonetti accompagnati da strumenti a corda, chitarra, violino e mandolino. La tradizione vuole anche che, nella stessa notte, si possano cantare le “ambasciate”, le serenate dell’innamorato alla finestra della sua amata, che comunica i propri sentimenti lasciando illuminata o buia la propria finestra. Info: 0536 75119.
  • al Parco dei Sassi di Roccamalatina (MO)  SAFARI NOTTURNO E CRESCENTINE Venerdì 30 aprile, torna il classico safari notturno al Parco dei Sassi di Roccamalatina. Dopo una cena a base di prodotti tipici locali, i partecipanti, insieme alle guide ambientali del parco, andranno alla scoperta della vita notturna del bosco. Lucciole, caprioli, lepri, cinghiali, faine e gufi saranno alla portata dei fari e dei visori portati dai visitatori e guide ambientali. Il costo è di 46 euro e comprende oltre all’accompagnamento, un meeting illustrativo con esperti faunistici, la cena, il trasporto in auto, il biglietto per mostre e musei del Parco e il pernottamento presso la foresteria del Parco (prenotazioni 059.795721; parcosassi@database.it). Il ritrovo è alle 19 al Centro Parco il Fontanazzo di Pieve di Trebbio. Inoltre sabato 1 maggio dalle 11 il personale del Parco preparerà per i visitatori crescentine farcite con prosciutto, stracchino, cunza o nutella. Per tutta la giornata sarà organizzato un laboratorio per ragazzi dove si potrà imparare a realizzare la tigella. Ai possessori del biglietto del Parco verrà praticato uno sconto del 10%. Info: Parco Sassi di Roccamalatina – Tel. 059/795721 – parcosassi@database.it
  • nella Riserva Naturale di Sassoguidano (MO) BIODIVERSITÀ DIETRO L’ANGOLO NELLA RISERVA NATURALE Sabato 1 maggio  è in programma la passeggiata dal titolo “La biodiversità dietro l’angolo”. I partecipanti saranno accompagnati dalle guide del parco alla scoperta della flora e della fauna dell’area protetta situata a pochi chilometri di distanza da Pavullo. La passeggiata, facile e adatta alle le famiglie, è organizzata dall’associazione Genius Loci.  Info: Emanuela Vanda  334/3799202 – info@geniusloci-escursioni.it
  • a Polinago (MO) GIORNATA A CAVALLO A SANTA GIULIA “Una giornata a cavallo” è il titolo della passeggiata a cavallo organizzata dal gruppo Attacchi Val d’Aosta e Appennino modenese nella giornata di sabato 1 maggio. Una giornata in sella partendo da Polinago e attraversando Lama Mocogno fino al Parco di Monte Santa Giulia. Il tracciato si sviluppa in un’area di grande interesse naturalistico lungo sentieri chiusi al traffico.  La partenza è fissata alle 9 dal maneggio di Polinago. Il rientro, sempre al maneggio di Polinago, è previsto alle 17 circa. Il costo di iscrizione è di 30 euro per i soci (50 euro i non soci) con il proprio cavallo (70 euro soci, 90 euro non soci con il cavallo dell’organizzazione). Info: www.gruppoattacchivda.it; 348 2312390.
  • A Villa Aiola di Montecchio SAGRA DI SAN GIUSEPPE Fra le varie iniziative sono in programma dal mattino: la riproposizione di antichi mestieri della terra e dell’artigianato, una mostra di trattori d’epoca, la cottura di una forma di Parmigiano-Reggiano a fuoco di legna e un mercatino di prodotti tipici e biologici. Info: www.provincia.re.it
  • a Casina (RE)  IL RISVEGLIO DELLA NATURA TRA MULINI E PIEVI Il 1 maggio a Casina di Reggio Emilia è in programma l’escursione “Il risveglio della natura tra mulini e pievi”, una passeggiata per conoscere questo singolare angolo del territorio canossano, di eccezionale importanza storica, culturale e naturale. Partendo dall’antico maniero di Leguigno si potrà scoprire la varietà naturale di questi luoghi caratterizzati da preziose paludi popolate da tritoni e salamandre, pini silvestri residui dell’era glaciale e altre piante tipiche di clima continentale. Ritrovo alle 9 al parcheggio Parco Pineta di Vezzano. Il costo è 10 euro adulti e 5 euro bambini. Speciale famiglia: 20 euro due adulti con bambino. Info
  • a San Vitale Carpineti (RE) I RITI DELL’ACCENSIONE Due giorni tra natura, riti e leggende. Sabato  ritrovo a san Vitale alle 15.30, passeggiata sul sentiero  e cena con menù tipico di stagione. Escursione sull’altopiano e rito dell’accensione del fuoco, rientro e pernottamento in ostello. Domenica mattina visita guidata al ‘tempio segreto’  e pranzo a buffet con prodotti tipici. Nel pomeriggio visita guidata al castello delle Carpineti e saluti ai partecipanti.  info@ideanatura.netwww.ideanatura.net
  • A Fontanellato (PR)  MAGIE PER BAMBINI E  MERCATO FRANCESE Domenica 2 maggio, dalle 15 è attesa a Fontanellato la “Domenica Magica in Castello”. Per bambini e famiglie andrà in scena “RocCamelot: il magico regno di Merlino, Morgana, Lancillotto e Re Artù da Camelot a Fontanellato”  Info e prenotazioni: Iat 0521.829055.  Un altro appuntamento per il week end è la terza edizione del mercato regionale “SAVEURS DE FRANCE – Mercato Francese”:  intorno alla Rocca Sanvitale leccornie e ninnoli dalla Linguadoca, dalla Normandia, dalla Bretagna, dalla Provenza, dall’Alsazia con formaggi tipici d’oltralpe, piccola pasticceria parigina, baguette tipica per accompagnare i salumi parmensi e tanti prodotti artigianali di qualità. Info: 0521.829055
  • a Langhirano (PR) L’APPENNINO VIEN MANGIANDO Il week end del 30 aprile, 1 e 2 maggio  porta a Langhirano la sessione primaverile della rassegna enogastronomia “l’Appennino vien mangiando” Un fine settimana con diverse iniziative tra cultura e proposte all’aria aperta. Info: www.appenninoparmaest.it
  • a Pianello Val Tidone (PC)  LA FESTA DELLA “GALEINA GRISA” Le origini di questa festa, come di tutte le celebrazioni del Calendimaggio, si perdono nella notte dei tempi e si possono probabilmente collegare all’antico mito della gallina dalle uova d’oro che, in diverse forme, era conosciuto in Europa ed Asia. E’ certo che l’uovo, simbolo di vita, dà alle feste di Calendimaggio un valore propiziatorio collegato alla fertilità della terra e all’abbondanza delle messi. In Valtidone la notte del 30 Aprile gruppi di giovani si riuniscono e si inoltrano nelle campagne verso frazioni e casolari. Giunti nelle aie intonano la tradizionale “maggiolata” propiziatoria. Info: comunepianellovaltidone@pec.it

Buon Primo Maggio a tutti!!!

Autore:

Lascia un commento anche tu!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *