Lacrime di Cometa: appuntamenti per un San Lorenzo in Emilia-Romagna

 | 

Lacrime di Cometa: appuntamenti per un San Lorenzo in Emilia-Romagna


Tempo stimato di lettura: 2 minuti

Ogni anno nel periodo estivo la Terra, nel suo perpetuo moto intorno al Sole, attraversa uno sciame spaziale di meteoriti chiamato Perseidi che, cadendo sulla superficie terrestre, danno vita ciò che chiamiamo “stelle cadenti”. La pioggia meteorica è in realtà dovuta ai detriti lasciati sulla sua scia dalla cometa Swift-Tuttle, che attraversa il nostro sistema solare circa ogni 133 anni, ed ha un il picco di visibilità concentrato attorno al 12 agosto, con una media di circa un centinaio di scie luminose osservabili ad occhio nudo ogni ora!

La tradizione vuole che ogni anno, nei giorni precedenti e successivi il 10 agosto, le persone si ritrovino in spiaggia o in luoghi isolati dall’inquinamento luminoso delle città, per ammirare appunto questo fantastico spettacolo stellare fatto di scie luminose e desideri da esprimere.
Ecco allora di seguito qualche appuntamento per ammirare le stelle cadenti di agosto in Emilia Romagna: dai musei ai fuochi d’artificio della Riviera, passando per le serate romantiche negli antichi borghi d’Appennino.

P.S.: Le previsioni meteo non sono delle migliori per questa sera ma già da domani torna il caldo ed il bel tempo; prendete allora i nostri consigli come spunto per rilassante e suggestiva passeggiata serale infra-settimanale…

La notte di San Lorenzo – Serate in Bonifica (Argenta)

image
Undicesima edizione della manifestazione dedicata alla Notte di San Lorenzo. La serata prevede l’apertura straordinaria del Museo della Bonifica – Stabilimento idrovoro di Saiarino e la visita guidata notturna con illuminazione dei percorsi mediante fiaccole e candele, un concerto musicale, una mostra allestita negli spazi museali interni e l’osservazione delle stelle con telescopio astronomico e riconoscimento delle costellazioni con raggio laser, e il racconto sulle leggende del cielo estivo in riva al canale Lorgana.
Ad accompagnare questi appuntamenti speciali sarà la degustazione di prodotti tipici del territorio.

Festa di San Lorenzo (Cervia)

image (1)
Fascino, magia e mistero fanno da filo conduttore a questa festa che trova le sue origini nella tradizione popolare. La pioggia di Perseidi, che possiamo osservare in questo periodo, viene collegata a San Lorenzo e si identifica nella “pioggia” di lacrime che versò durante il terribile martirio.
La giornata speciale sfocerà in una cascata di fuochi d’artificio sulla spiaggia libera di Cervia, fino al classico bagno di mezzanotte, momento che proprio a Cervia assume un valore del tutto particolare e suggestivamente romantico.  La tradizione vuole infatti che un bagno nel giorno di San Lorenzo abbia potere terapeutico e faccia passare “i set dolur”, i sette dolori.

Bertinoro in Love (Bertinoro)

Foto di Jacek Halicki via Wikipedia

Foto di Jacek Halicki via Wikipedia

L’amore vi dà appuntamento a Bertinoro per trascorrere una serata “in love”! Per la “notte delle stelle” il delizioso borgo rivela il suo lato romantico. Il centro storico sarà infatti illuminato solo da candele, lanterne, paralumi, e arricchito da musica diffusa, menù e degustazioni a tema. Dalle 21.00 in poi, presso i Giardini della Rocca, si potrà osservare il cielo stellato nella speciale notte di San Lorenzo, con il Gruppo Astronomi Forlivesi.

Con Il naso all’insù – Pioggia di Stelle cadenti nelle Terre di Faenza

pagina-4

pagina-4

Nella notte delle stelle, degustazioni, piccola ristorazione, musica e intrattenimenti per grandi e piccoli impreziosiranno i cuori dei piccoli borghi dell’entroterra romagnolo, regalando un serata stellare.

Il Castello di Torrechiara sotto un manto stellato  (Langhirano)

11051810_992969644070115_2377907744053564018_n
Mercoledì 12 agosto il Polo Museale dell’Emilia-Romagna in collaborazione con il Comune di Langhirano, l’associazione Donne di Torrechiara e l’Accademia degli Incogniti, vi aspettano al Castello di Torrechiara.

Autore:

Esploratore e Avventuriero: ama navigare gli oceani, scalare le montagne più alte e surfare sulle onde del web

Lascia un commento anche tu!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *