Il 25 dicembre brindate con noi! Arrivano le aperture natalizie dei musei dell’Emilia Romagna

 | 

Il 25 dicembre brindate con noi! Arrivano le aperture natalizie dei musei dell’Emilia Romagna


Tempo stimato di lettura: 2 minuti

Si dice che il Natale sia una festa più antica di quello che dimostri.

Fin dal tempo dei romani, infatti, si era soliti festeggiare il solstizio d’inverno (che cade approssimativamente il 21 dicembre) come giorno dedicato al culto del Sole e periodo che decretava la fine dell’autunno e la rinascita della natura in vista della primavera.

Quest’anno poi le previsioni meteorologiche per i giorni di festa non sono delle migliori, allora perchè non unire utile e dilettevole e passare una giornata alla scoperta delle antiche festività tra musei e zone archeologiche dell’emilia romagna?

Grazie al contributo del Ministero per i Beni e le attività Culturali, il giorno 25 e 26 dicembre, i luoghi statali d’arte rimarranno aperti in via eccezionale. Da Parma a Rimini, da Ferrara a Bologna anche qui da noi in Emilia Romagna saranno tantissime le iniziative proposte, con eventi a tema in quasi tutte le città.

Bologna

800px-Pinacoteca_nazionale_di_bologna_00

Pinacoteca Nazionale di Bologna – Foto di Wikipedia

La Pinacoteca Nazionale di Bologna rimarrà aperta il 25 dicembre e proporrà un evento unico dal titolo “Il bue e l’asino: la costruzione dell’immagine della Natività“. Accompagnati dalle guida si andrà alla scoperta della rappresentazione della Natività nei secoli passati e verranno esaminati tutti i modi in cui, nel tempo, si è costruito il presepe.

Ferrara

800px-Abbazia_di_Pomposa_-_Nef

Abbazia di Pomposa – Foto Wikipedia

Per la provincia di Ferrara, si segnala l’apertura del suggestivo Complesso di Pomposa nel pomeriggio di Natale 2013. Presso la Sala delle Stilate sarà visitabile gratuitamente la mostra “Abbazia di Pomposa. Un cammino di studi dai documenti della Soprintendenza” a cura di Antonella Ranaldi e Paola Novara.
Un ‘ottima occasione, per cittadini e turisti, di scoprire o riscoprire luoghi già di per sé ricchi di fascino nella suggestione del clima di festa.
Inoltre il Museo Archeologico Nazionale di Ferrara accoglierà i visitatori anche nei giorni di Natale e Capodanno con due aperture straordinarie. Il 25 dicembre il Museo sarà aperto con orario pomeridiano-serale, dalle 15 alle 21, mentre il primo di gennaio all’ apertura sarà prolungata dalle 9 alle 19.

Parma

Teatro Farnese, Parma

Teatro Farnese, Parma

Per festeggiare insieme le ricorrenze natalizie la Soprintendenza per i Beni Storici e Artistici di Parma apre i propri musei nei giorni di Natale e di Capodanno, offrendo a la possibilità di trascorrere le feste all’insegna dell’arte e della cultura.
Mercoledì 25 dicembre 2013, giorno di Natale, saranno visitabili dalle 14.00 alle 20.00 il Teatro Farnese e la Galleria Nazionale, in cui è attualmente ospitata anche la sezione della mostra “Bodoni, principe dei tipografi nell’ età dei Lumi e di Napoleone”, dedicata ai rapporti tra il grande compositore e gli ambienti culturali delle corti europee dell’epoca.
Vi segnaliamo inoltre che l’appuntamento verrà replicato mercoledì 1 gennaio 2014, con l’apertura straordinaria della Galleria Nazionale e del Teatro Farnese dalle 14.00 alle 20.00, cui si aggiunge per Capodanno anche la Camera di San Paolo, che sarà visitabile negli stessi orari.

Ravenna

Museo Nazionale dell'età neoclassica in Romagna di Palazzo Milzetti, Ravenna

Museo Nazionale dell’età neoclassica in Romagna di Palazzo Milzetti, Ravenna

Da non perdere l’appuntamento gratuito al Museo Nazionale dell’età neoclassica in Romagna di Palazzo Milzetti di Ravenna dove le visite guidate alla mostra “Le radici pagane del Natale“, ci condurranno in un viaggio attraverso le origini pagane del Natale, con tutto ciò che questa festa ha rappresentato nell’antichità.
Anche il Museo Nazionale di Ravenna rimarrà aperto nel pomeriggio di Natale 2013, insieme alla Basilica di Sant’Apollinare in Classe che si offrirà in tutto il suo splendore fino alle ore 19 del 25 dicembre.

Rimini

San Leo - Foto Wikipedia

San Leo – Foto Wikipedia

Per la provincia di Rimini l’apertura del 25 dicembre riguarderà, dalle ore 14.00 alle ore 18.45, la Fortezza di San Leo, uno dei più compiuti e significativi esempi di architettura fortificata rinascimentale.
Un luogo suggestivo dove passare il Natale, tra antichi alambicchi alchemici, vecchie storie di Cagliostro e scorci di uno dei borghi più belli d’Italia.
Ma le iniziative straordinarie non finiscono qui perché, tra Natale e Santo Stefano, saranno tantissime le aree museali e archeologiche che apriranno i loro cancelli al pubblico.
Elencarle tutte potrebbe essere lungo e noioso, per una lista completa degli eventi disponibili, quindi, non ci resta che indirizzarvi all’elenco completo presente sul sito della Soprintendenza dei beni Archeologici dell’Emilia Romagna.

Buone Feste =)

Autore:

Esploratore e Avventuriero: ama navigare gli oceani, scalare le montagne più alte e surfare sulle onde del web

Un commento

  1. daniela

    Palazzo Milzetti non si trova a Ravenna,bensì a Faenza,importante cittadina in provincia di Ravenna,così famosa per le ceramiche che in france le ceramiche si chiamano faence.

Lascia un commento anche tu!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *