Festival of Festivals, cultura al quadrato

 | 

Festival of Festivals, cultura al quadrato


Tempo stimato di lettura: 1 minuto

Fanno incontrare le persone, portano ad emergenza le ricchezze del territorio, favoriscono la riqualificazione locale.
Sono queste le caratteristiche che fanno dei Festival una delle forme distintive dell’espressione culturale contemporanea, ed è per questo che Bologna dedica loro da tre anni un vero e proprio Festival of Festivals. E’ un momento di riflessione, Festival of Festivals, ma anche (soprattutto) un’occasione per far incontrare tra loro tutti coloro che operano nel settore della cultura e “fare sistema” tra le diverse esperienze e realtà.

E allora, anche quest’anno il programma mette in scena un ricchissimo calendario di seminari, workshop ed eventi collaterali che animeranno il capoluogo felsineo nei quattro giorni dal 3 al 7 Novembre.

Si inserisce in questo contesto la tavola rotonda “I Festival come leva per il marketing territoriale e lo sviluppo della promozione turistica integrata”, che si terrà presso il Teatro Eden/Portici Hotel nella giornata di sabato 6. L’evento, organizzato da Apt Servizi Emilia Romagna, punta ad esaminare le potenzialità della forma-festival come strumento di aggregazione e valorizzazione delle specificità turistiche locali, e sulle opportunità di “messa a sistema” che esso offre agli operatori. Ne discuteranno insieme Andrea Babbi, Amministratore delegato di Apt Servizi Emilia Romagna, la Presidentessa dell’Aeroporto G. Marconi di Bologna Giuseppina Gualtieri, Giuseppe Grandi Presidente di PromoBologna, il Responsabile del settore Turismo di Toscana Promozione Giovanni Calì e Paolo Manfrini, Direttore Relazioni Esterne – Trentino Spa.

L’edizione 2010 di Festival of Festivals, curata come sempre dallo Staff di Culture Business, sarà anche un’occasione per fare il punto sulla delicata congiuntura economica che il sistema culturale del nostro paese sta attraversando, e per lanciare una serie di proposte di sostegno e rilancio del settore.

Tags:

-

Autore:

Lascia un commento anche tu!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *