Chi fermerà la musica a Parma?

 | 

Chi fermerà la musica a Parma?


Tempo stimato di lettura: 1 minuto

Che musica ascoltare a Parma fino all’arrivo della primavera?

È vero, le temperature di questi giorni certo non invogliano a mettere il naso fuori da casa e la tentazione di restare davanti alla tv con copertina e tisana sembra essere l’ipotesi più accreditata per i fine settimana da qui fino al completo disgelo della Pianura Padana.
Ma la musica è un richiamo a cui non si può resistere, soprattutto se in agenda sono previsti concerti di altissimo livello.
Quindi la risposta alla domanda del titolo è NESSUNO.

  • Dentro

  • Ghemon

  • Guido Maria Grillo

  • Levante

  • Maneskin

  • Francesca Michielin

  • Willie Peyote

La prima a sfidare il gelo è Maria Antis e il suo “Ostro” giovedì 1 Marzo all’Oltrevino di Borgo Cocconi con canti e canzoni dalla Napoli del 1500 a oggi. Segue il rapper Dentro all’Arci Zerbini Parma, mentre sabato è il turno del giovanissimo Thomas, in concerto sabato 3 marzo al Campus Industry di Parma.
Domenica 4 marzo Guido Maria Grillo vi aspetta con nuove canzoni, in equilibrio tra rock ed atmosfere intime in uno degli spazi più innovativi della città, il Workout Pasubio, ricavato da un ex complesso industriale.
Sempre il Campus Industry propone da Ghemon il 10 marzo, a Francesca Michielin il 16 e il fenomeno Maneskin (purtroppo sold out ovunque) appena due giorni dopo, il 18 marzo.

Sarà invece Levante a dare il benvenuto alla primavera al Teatro Regio il 26 marzo e, sempre nel teatro ducale, sarà Mannarino a chiudere il mese: appuntamento quindi il 31 marzo con il tour de “L’Impero crollerà”. Ed ecco quindi che, direttamente proporzionali all’arrivo di temperature più miti, si scaldano anche i palcoscenici: sempre al Campus Industry, in rapida successione, si esibiranno Willie Peyote il 13 aprile, i Punkreas il 20 e Madman sabato 21.

Passata la voglia ancora di tisana e copertina?

Tags:

-

Lascia un commento anche tu!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *