Menu
Menu

Eventi ciclistici 2019 #inEmiliaRomagna

 | 

Eventi ciclistici 2019 #inEmiliaRomagna


Tempo stimato di lettura: 4 minuti

Per tutti i ciclisti e gli appassionati di ciclismo, il 2019 si prospetta come un’annata importante qui in Emilia Romagna, con una lunga stagione di grandi eventi ciclistici: dalla 102ª edizione del Giro d’Italia, che a maggio prende il via da Bologna e tocca molte città con le tappe Riccione-San Marino e Ravenna-Modena, alle numerose Granfondo come la Nove Colli di Cesenatico, la Granfondo Via del Sale di Cervia, la “Cassani” di Faenza, la “Città di Riccione”, la Granfondo del Po di Ferrara, la Granfondo degli Squali di Cattolica, la Dieci Colli di Bologna, la Granfondo del Capitano e la Granfondo Pantani.

Novità assolute del 2019 sono inoltre due gare internazionali di mountain bike: la Appenninica, sette tappe lungo il crinale tra Emilia Romagna e Toscana, e il Rally MTB Foreste Casentinesi, entrambe con arrivo a Bagno di Romagna.
Attesa anche per i due grandi eventi di triathlon Challenge Riccione e Iron Man di Cervia, mentre a settembre torna a Rimini l’Italian Bike Festival, esposizione internazionale con i top brand di settore.
Vediamoli meglio nelle specifico.


Il Giro d'Italia 2019 in Emilia Romagna

Il Giro d’Italia 2019 parte sabato 11 maggio proprio dall’Emilia Romagna e in particolare da Bologna, dove prese il via esattamente 25 anni fa, nel 1994. Oltre al capoluogo, il Giro tocca buona parte del territorio regionale con partenza o arrivo in altre città come Riccione, Ravenna, Modena e Carpi.

La partenza della 102ª edizione della Corsa Rosa si annuncia già spettacolare e selettiva, con una cronometro individuale di 8,2 km che dal centro della città porta gli atleti sul Colle della Guardia fino al Santuario della Madonna di San Luca.
La seconda tappa, domenica 12, riparte da Bologna per dirigersi verso sud, passando per Sasso Marconi, Rioveggio e Castiglione dei Pepoli.
Le altre tappe previste sono:
° domenica 19 maggio la Riccione – San Marino, cronometro individuale di 34,7 km che è anche la Wine Stage di questo Giro 2019;
° martedì 21 la Ravenna – Modena di 147 km dedicata ai velocisti, con un percorso totalmente pianeggiante;
° mercoledì 22 la 11ª tappa di 206 km che attraversa l’Emilia con destinazione Liguria: partenza da Carpi direzione ovest, passando per Correggio, Reggio Emilia, Parma, Fidenza e Piacenza.

Giro d'Italia 2019

Le Granfondo 2019 in Emilia Romagna

Per soddisfare i desideri delle migliaia di appassionati di cicloturismo che ogni anno arrivano in Emilia Romagna è previsto un ricco programma di gare competitive e non. Molte di queste corse si sono affermate negli anni come eventi di rilievo nazionale e internazionale, facendo diventare l’Emilia Romagna un territorio di riferimento per migliaia di bikers.

Ad aprire la stagione domenica 17 marzo è Faenza con la 25ª edizione della Granfondo Davide Cassani e il suo impegnativo percorso di 135 km e quasi 2800 m di dislivello nell’affascinante entroterra tra Faenza e Imola, passando per Modigliana, Rocca San Casciano, Tredozio, Brisighella, Casola Valsenio e Riolo Terme.

Si prosegue la domenica successiva, il 24 marzo, con l’edizione 2019 della Granfondo del Po di Ferrara. Dopo il successo dello scorso anno, che ha visto la partecipazione di oltre 1.200 iscritti, la manifestazione è stata inserita come tappa dei circuiti Unesco Cycling Tour e Romagna Challenge. La gara ferrarese vede ancora una volta la partenza all’ombra del Castello Estense, per poi svilupparsi sui due collaudati percorsi di diversa lunghezza lungo gli argini del Po: la distanza lunga di 134 km e la distanza corta di 81 km.

Altro grande classico è la Dieci Colli di Bologna che si corre domenica 28 aprile. In occasione di questa 35ª edizione il parco dei Giardini Margherita è il punto di partenza (e di arrivo), con un percorso lungo di 140 km che si snoda verso San Lazzaro e nella Val di Zena; per i “meno coraggiosi” è prevista anche la mediofondo di 82 km.

Domenica 5 maggio l’appuntamento è doppio: a Lugo il Giro della Romagna, gara cicloturistica non competitiva con la Granfondo di 170 km e 2040 m di dislivello che ogni anno conta numerosi partecipanti da tutta Italia e contestualmente a Cervia la Granfondo Via del Sale, giunta alla sua 23ª edizione. Qui sono attesi oltre 5000 ciclisti amatori sui 4 percorsi tra cui il percorso lungo di 174 km con le salite di Montefinocchio e Montepetra, e il percorso medio di 118 Km con la salita di Montevecchio – Cima Pantani.

Il 12 maggio torna a Cattolica la Granfondo degli Squali, con partenza dall’Acquario di Cattolica e arrivo a Gabicce Monte. Dopo il successo della scorso maggio, che ha visto la partecipazione del campione Vincenzo Nibali, quest’anno è atteso a pedalare con i 3000 ciclisti attesi un altro ex di rilievo. Due i percorsi tra cui scegliere, che attraversano numerosi borghi medioevali: quello lungo di 136 km e quello corto di 79 km, entrambi lungo strade su cui negli ultimi anni per 3 volte è transitato il Giro d’Italia.

Momento clou della stagione 2019 è poi la 49ª edizione della Nove Colli di Cesenatico, che si svolge domenica 19 maggio con 12.000 iscritti (sono già state chiuse le iscrizioni online a tempo di record lo scorso novembre) provenienti da oltre 50 nazioni. Due, come sempre, i percorsi: uno di 205 km e uno di 130 km.

Il 9 giugno ci si sposta a Bagno di Romagna, con la 10ª edizione della Granfondo del Capitano, gara di 140 km e 3100 m di dislivello (assieme alla mediofondo di 75 km e 1700 m di dislivello) nella splendida cornice delle Foreste Casentinesi tra Emilia Romagna e Toscana. Previsti oltre 1000 partecipanti tra cui l’ex velocista Alessandro Petacchi.

A Riccione il 16 giugno invece la 21ª edizione della Granfondo Città di Riccione, che quest’anno rientra nell’evento Ride Riccione 2019. La partenza è fissata da piazzale San Martino, con arrivo alle Terme. Due i percorsi previsti: uno lungo di 135 km e uno medio di 105 km.

A chiudere la stagione 2019 delle Granfondo in Emilia Romagna la Granfondo Marco Pantani, in programma domenica 22 settembre, con partenza da Cesenatico e due percorsi previsti: il percorso lungo di 145 km e 2150 m di dislivello e il percorso medio di 107 km con 1254 m di dislivello, entrambi sugli itinerari dove amava allenarsi l’indimenticabile Pirata.

  • Granfondo Dieci Colli, Bologna

  • Granfondo Via del Sale, Cervia

  • Granfondo del Capitano 2018

  • Granfondo del Po, Ferrara | Ph. ale_ventura

  • Nove Colli 2018

Doppia sfida in MTB in Appennino

Il weekend del 6-7 luglio Bagno di Romagna accoglie i bikers della nuovissima gara off-road Rally MTB delle Foreste Casentinesi, mentre dal 19 al 27 luglio lungo il crinale Appenninico tra l’Emilia Romagna e la Toscana arriva l’Appenninica MTB Stage Race, una gara di sette tappe in mountain bike con partenza da Bologna e arrivo a Bagno di Romagna, per circa 600 km e quasi 20.000 m di dislivello.

Due grandi eventi di Triathlon in Romagna

Nel 2019 sono due i grandi eventi di triathlon in Emilia Romagna: il primo è il Challenge Riccione del 5 maggio: Swim 1,9 km + Bike 90 km + Run 21,1 km; il secondo è l’IronMan Italia di Cervia del 21 settembre, alla sua 2ª edizione (per la prima volta in Emilia Romagna) dopo il grande successo dello scorso anno.

Italian Bike Festival a Rimini

A Rimini nel weekend del 13-15 settembre nel Parco Federico Fellini, l’area antistante al celebre Grand Hotel, arriva la 2ª edizione dell’Italian Bike Festival, un villaggio espositivo di 25.000 mq dove il protagonista è il mondo bici: qui sarà possibile testare i nuovi modelli in anteprima, rilassarsi nella zona lounge, incontrare i grandi personaggi del mondo del ciclismo, assaggiare le specialità culinarie dei food truck e partecipare alle bike clinic.

Autore:

Social Media Manager per @inEmiliaRomagna e mamma a tempo pieno.
Amo viaggiare, sia fisicamente che con la fantasia, grazie a film e libri, e celebro ogni giorno con un sorriso.

Lascia un commento anche tu!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *