5 aperture “verdi” da non perdere a maggio

 | 

5 aperture “verdi” da non perdere a maggio


Tempo stimato di lettura: 3 minuti

Nuova settimana e, come al solito, qui a Travel Emilia Romagna inauguriamo un nuovo tema.
Questa settimana vi parleremo di Emilia Romagna Open e quindi vi segnaleremo le aperture speciali, le iniziative di primavera, i luoghi solitamente privati che in particolari occasioni possono essere visitati e chi più ne ha, più ne metta.

Naturalmente, come sempre, se avete segnalazioni, indicazioni o suggerimenti vi preghiamo di scriverci, twittarci e commentare la nostra pagina Facebook, sarà nostra cura cercare di portare le vostre indicazioni all’attenzione di quante più persone possibile.

Ma non perdiamo tempo, che è sempre importante e scarso, e tuffiamoci subito tra le iniziative “verdi” del mese di maggio.

Fattorie Aperte in Emilia Romagna

fattorie aperte 2014Mettete caso di poter visitare una fattoria, con tanto di animali, coltivazioni e la possibilità di acquistare prodotti della zona.
Dal 18 e il 25 maggio e il primo e l’8 giugno torna Fattorie Aperte con oltre centosessanta, tra aziende agricole, fattorie didattiche e musei dell’ Emilia-Romagna, che apriranno le porte ai visitatori dalle 10.00 alle 18.00. Come ampiamente specificato sul sito di riferimento, qualora voleste anche rimanere a pranzo nelle Fattorie vi consigliamo di pensare alla prenotazione telefonica.
Oltre all’incontro con i contadini della zona, il programma vi consentirà di assistere in prima persona al lavoro agricolo tradizionale e di partecipare alla cura degli animali, oltre che acquistare i prodotti delle fattorie, fra cui molti DOP, IGP e prodotti biologici, di partecipare ai laboratori e agli intrattenimenti dedicati ai più piccoli.
La scampagnata potrebbe essere anche un’occasione per visitare i Musei del gusto e del mondo rurale presenti in tutta la regione e a scoprire le bellezze naturali attraverso i tanti sentieri e percorsi delle fattorie, adeguatamente segnalati.

 

DiVerdeInVerde – Giradini aperti nella città e in collina

OLYMPUS DIGITAL CAMERABologna è la città delle torri, dei bei palazzi senatori e dei loro affascinanti giardini. Piccole perle nascoste dalle mura rosse della città felsinea che potranno essere visitati per tre giorni dal 23 al 24 maggio.
Saranno circa 30 gli spazi verdi eccezionalmente aperti per l’occasione in una iniziativa che si collega idealmente con iniziative analoghe che hanno luogo da molti anni in tutto il mondo; in Europa, le più affascinanti e conosciute sono ad Amsterdam e a Londra.
Vi ricordiamo che l’ingresso ai giardini per la manifestazione DiVerdeInVerde è consentito ai possessori della tessera valida per i tre giorni, acquistabile nell’ufficio Bologna Welcome in Piazza Maggiore. Qui la mappa con tutti i giardini e le iniziative disponibili.

Cervia – città giradino

cartoline proveNel 1972 la chiamarono Maggio in Fiore, ed era una manifestazione che portava i migliori tecnici ed aziende del settore del giardinaggio italiano nella cittadina romagnola per una settimana.
Oggi siamo nel 2014 e Cervia Città Giardino, giunta alla sua 42esima edizione, non perso nulla del fascino degli inizi. Artisti, tecnici e architetti del verde in rappresentanza di 50 città ed enti italiani e stranieri si incontreranno per trasformare le aiuole e i giardini delle località di Cervia, Milano Marittima, Pinarella e Tagliata in vere e proprie opere d’arte, dando vita a una grande mostra en plein air, oggi la più importante in Italia di questo genere.
Cervia Città Giardino si svolgerà dal 24 al 30 maggio e le opere saranno gratuitamente visibili.

 

Cantine Aperte

cantine aperteDalle Fattorie ai giardini alle cantine. Ci spostiamo nei freschi sotterranei dei vignaioli emiliano-romagnoli, e con il caldo che incombe non è poco.
Domenica 25 maggio si festeggerà la 22esima edizione di Cantine Aperte, iniziativa nazionale che qui da noi si tradurrà con oltre Cinquanta Cantine Aperte, situate nei territori del vino di Piacenza, Parma, Reggio Emilia, Modena, Bologna, Imola, Ravenna, Faenza e Forlì.
Laboratori del gusto, mostre, musica e le immancabili passeggiate tra i filari, oltre alle innumerevoli degustazioni libere e su prenotazione verranno organizzate nella varie cantine aderenti.
Inoltre quest’anno quest’anno ci sarà la possibilità di effettuare il  Passaporto dell’enonauta con il quale, su prenotazione, sarà possibile visitare le cantine aderenti all’associazione Movimento Turismo del Vino tutto l’anno e non solo nei giorni degli eventi ufficiali (Cantine Aperte a maggio, Calici di Stelle in agosto, Cantine Aperte in Vendemmia a settembre, Cantine Aperte a San Martino a novembre, Cantine Aperte a Natale).

Da non perdere poi, perchi guarda allo smartphone anche davanti ad un bicchiere di vino, il  contest #suonodabere, che vi potrà far vincere un weekend in cantina. Basterà pubblicare un tweet attraverso i propri dispositivi mobile, utilizzando il tag @Mtv_Italia ed indicando un territorio (es: Romagna), una denominazione (es: San Giovese) o un vitigno il tutto abbinato e una canzone (titolo) o gruppo musicale con tre aggettivi che ne spieghino il motivo.

Erbe in Fiore – Visite guidate con riconoscimento e degustaizone di erbe e fiori selvatici

DPP_0055Maggio, le campagne fioriscono, i fiori sbocciano e l’aria si riempie di profumi inebrianti. Il piccolo paese Casola Valsenio, Ravenna, di si trasformerà in una ricca esposizione di fiori, di erbe selvatiche, di piante officinali utilizzate nella cosmesi, nella medicina e nella cucina, e di prodotti preparati con antiche ricette recuperate dalla tradizione dei nostri nonni.
Il 25 maggio nel paese ravennate arriverà quindi l’anteprima di Erbe in fiore, la preview della Festa di Erbe in Fiore che per la prima volta quest’anno si svolgerà negli ultimi due fine settimana di giugno, il 21-22 e il 28-29 giugno.

L’evento vi proporrà visite guidate con riconoscimento e assaggi di erbe e fiori selvatici per l’alimentazione, degustazioni, incontri e laboratori. Inoltre i ristoranti del luogo prepareranno menù a base di di fiori ed erbe eduli primaverili. La location dell’evento sarà nello splendido Giardino delle Erbe.

Se decidete di andare a Casola Valsenio il 25 maggio vi consigliamo di non perdere la visita al Giardino delle Erbe “Augusto Rinaldi Ceroni” che rappresenta un importante punto di riferimento per tutto il mondo scientifico e per chi si occupa, per lavoro o diletto, di queste piante. Il Centro oggi è dotato di un punto di documentazione, laboratori e olfattoteca; offre itinerari didattici, visite guidate, consulenze qualificate. Si possono acquistare piante, semi e prodotti derivati o passeggiare per i bei gradoni coltivati respirando un’atmosfera magica e profumata.

Autore:

Esploratore e Avventuriero: ama navigare gli oceani, scalare le montagne più alte e surfare sulle onde del web

Lascia un commento anche tu!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *